Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Destinazioni
  • >
  • Milano
  • >
  • Localita
  • >
  • Basilica di Santa Maria presso San Satiro, Milano, localita, Chiesa

Basilica di Santa Maria presso San Satiro

localita

via Torino 19 20123 Milano (Mi)

Il sacello dedicato al culto di S. Satiro, fratello di S. Ambrogio, fu edificato alla fine del IX secolo accanto a un ospizio per pellegrini, per volere dell’arcivescovo Ansperto. Al suo interno si può oggi ammirare, sopra l’altare della cappella principale, la Pietà, gruppo di 14 figure in terracotta colorata, a grandezza naturale, opera quattrocentesca di Agostino de’ Fondutis. Tra il 1476 e il 1482 il sacello venne inglobato nella chiesa di S. Maria, costruita per custodire un'icona ritenuta miracolosa. Si tratta di un affresco votivo raffigurante la Madonna col Bambino che, colpito da un giovane vandalo con un pugnale, avrebbe sanguinato. L'opera all'origine del miracolo, risalente al xiii secolo, è collocata sull'altare maggiore, a lato delle raffigurazioni del duca Galeazzo Maria Sforza, committente iniziale della chiesa, con la moglie Bona di Savoia. Il successivo sostegno di Ludovico il Moro, le offerte dei fedeli e dei nobili del tempo consentirono il completamento dell’edificio che deve la sua maggiore notorietà al finto presbiterio, opera di Donato Bramante. L'artista, pur avendo a disposizione un'area di piccole dimensioni, profonda soltanto 97 cm, diede all’edificio un respiro monumentale mediante l’ illusione prospettica ottenuta grazie all’apparente volta a botte cassettonata, in stucco, sopra l’altare maggiore, che simula una profondità inesistente. 

I Volontari del Touring Club Italiano per il Patrimonio Culturale accolgono i visitatori nella Basilica di Santa Maria presso San Satiro da martedì a sabato dalle ore 9,30 alle ore 17,30 e la domenica dalle ore 14 alle ore 17,30.

Ingresso gruppi solo con prenotazione da richiedere a sansatiro@chiesadimilano.it


 

Scrivi la tua recensione