Scopri il mondo Touring

Cena per il 116° anniversario del Touring

Vincenzo D\'Onofrio
Sabato, 20 Novembre, 2010

 

 

 

            Un incontro che non si teneva in Capitanata da tanti anni e che i Consoli hanno voluto ripristinare, per realizzare un ulteriore momento di aggregazione associativo, per ricordare, con entusiasmo, i valori e le finalità dell’Associazione, così Severino Cannelonga, Console per Foggia. Eravamo in 70 a festeggiare il Touring, presso il ristorante “La Bottega della Sciabichella” in Siponto di Manfredonia, struttura socia del nostro Sodalizio. Graditi Ospiti anche i Consoli di Taranto, Angelo Dandria, e di Ostuni, Alfredo Cavallo. Promotore, il compatto corpo consolare della provincia di Foggia: Severino Cannelonga, Vincenzo D’Onofrio, Anna Iannucci, Vincenzo Branca.  Dopo i saluti di rito, i responsabili de “La Bottega della Sciabichella” hanno donato ai presenti artistici piatti realizzati a mano. I piatti, piccole opere d’arte,  rivisitano la ceramica daunia, a decorazione geometrica, prodotta e diffusa nella Puglia settentrionale per circa quattro secoli, cioè dagli inizi del VII sec. a.C. alla fine del IV sec. a.C., quale espressione più tipica delle popolazioni indigene, prima che entrassero in contatto con la cultura ellenica. Traendo spunto da questa lodevole iniziativa, l’attenzione dei presenti si è soffermata sulla difficile missione per la tutela e la salvaguardia del nostro immenso patrimonio culturale, partendo dal crollo della domus dei Gladiatori di Pompei e richiamando la recente denunzia del Presidente Iseppi. In quel documento l’amarezza e il grido di vergogna per un evento di “gravità estrema, ma non certo episodio isolato”, che evidenzia “come il nostro Paese non faccia manutenzione né ordinaria, né straordinaria”, e l’appello perché tutti concorrano per “sottrarre i beni culturali all’incuria per riconsegnarli ai cittadini, ai turisti”. La sollecitazione rivolta a tutti i presenti è stata quella di accogliere responsabilmente l’invito, considerato che i soci Touring sono depositari attenti, vigili e responsabili di un patrimonio che, più che essere nostro, è dei nostri figli che…ce l’hanno prestato! Il corpo consolare provinciale ha assunto impegno di promuovere iniziative e formulare proposte concrete in detti sensi.  La serata è poi continuata con un’ottima cena (“il mare in tavola”), condita da…musica, poesie, momenti artistici.