Scopri il mondo Touring

In viaggio con un film ...un'occasione da non perdere offerta da AIACE Torino per i soci TCI

Alessandra Monda
Venerdì, 4 Gennaio, 2013

Un’offerta privilegiata, un’occasione progettata in esclusiva per i soci del Touring Club, viaggiatori curiosi e attenti alle realtà e alle culture con cui si confrontano: la possibilità di "viaggiare" anche attraverso un corso di cinema, quale mezzo di conoscenza di Paesi e culture, per generare nuovi punti di vista, per osservare e scoprire, per esplorare nuovi mondi, per porsi domande e stimolare menti aperte.

 In viaggio con… un film

 Il cinema utilizza spesso i luoghi geografici e i contesti paesaggistici come protagonisti assoluti, che non si limitano ad essere semplici sfondi scenografici. Il corso vuole rappresentare l’occasione per un invito al viaggio in sei tappe, che uniscono generi narrativi e autori eterogenei, utilizzando la celluloide per scoprire o ritrovare nuove possibilità di conoscenza di luoghi turistici celeberrimi.

Ogni film sarà introdotto da critici cinematografici dell’Aiace e successivamente analizzato da personalità del mondo culturale e artistico particolarmente legati al luogo in oggetto, che proporranno analisi “d’autore” e approfondimenti sul rapporto tra il cinema e il territorio.

 

1)      La California. Sideways - In viaggio con Jack, di Alexander Payne (USA, 2004). Analisi di Alberto Barbera, direttore artistico della Mostra del Cinema di Venezia e direttore del Museo Nazionale del Cinema di Torino.

 

2)      Parigi. Fino all’ultimo respiro, di Jean-Luc Godard (Francia, 1960). Analisi di Gianni Volpi, presidente dell’Aiace Nazionale e presidente del Centro Nazionale del Cortometraggio.

 

3)      San Francisco. La donna che visse due volte, di Alfred Hitchcock (USA, 1958). Analisi di Giulia Carluccio, presidente del Corso di Laurea DAMS e docente di Storia del cinema nordamericano e di Teorie e metodi dell’analisi del film, Università di Torino.

 

4)      Londra. film da definire. Analisi di Paolo Bertinetti, preside della Facoltà di Lingue e docente di Letteratura inglese, Università di Torino.

 

5)      Berlino. Il cielo sopra Berlino, di Wim Wenders (Germania Federale, 1987). Analisi di Giuseppe Culicchia, scrittore.

 

6)      Torino. Dopo mezzanotte, di Davide Ferrario (Italia, 2004). Analisi di Davide Ferrario, regista.

 

Il corso si terrà il sabato tra le 15 e le 18.30, presso la sede dell’Aiace Torino (Galleria Subalpina 30) a partire dal 9 febbraio 2013, secondo questo calendario:

 1)      9 febbraio

2)      23 febbraio

3)      9 marzo

4)      23 marzo

5)      6 aprile

6)      20 aprile