Scopri il mondo Touring

UN SUCCESSO LA GIORNATA A PORTE APERTE DI DOMENICA 17 FEBBRAIO

Roberto Rolla
Giovedì, 21 Febbraio, 2013

Si è rivelata un vero successo l'iniziativa ideata e organizzata dai Consoli di Milano e denominata "Porte Aperte al Touring" che ha visto - domenica 17 febbraio - centinaia di soci, amici del Touring e cittadini di ogni provenienza affluire nella sede storica dell'associazione di corso Italia.

Era d'altra parte molto ricco e coinvolgente il programma curato dai Consoli Pino Spagnulo, Maurizio Poggi e GianMario Maggi e realizzato grazie ai tanti volontari che come sempre hanno messo a disposizione del Touring il loro tempo e la loro generosa opera. Fra i principali momenti della manifestazione: la presentazione filmata del nuovo programma di visite guidate (con tre ripetizioni nell'arco della giornata) contenente tutte le proposte dei consoli lombardi comprese nel periodo che va da marzo a settembre 2013; l'incontro con i Volontari per il Patrimonio Culturale, la mostra fotografica sulla Basilica di Santa Barbara di Mantova, la presentazione della lotteria a sostegno del progetto "Aperti per Voi". Grande e attentissima partecipazione anche alle due lezioni-conferenza tenute dalle storiche dell'arte Cristina Silvera e Carlotta Collarin dedicate rispettivamente alla città di Novara (meta di una visita Touring il prossimo 23 marzo) e alle Porte di Milano, con riferimento ad un ciclo di visite incentrate appunto sulle memorie di questi storici luoghi. Non minore interesse ha riservato l'organizzazione delle visite al palazzo del Touring, in procinto di festeggiare i suoi "primi" 100 anni. E infine, l'autentico stupore di una preziosa opera d'arte di proprietà del Touring esibita in via eccezionale proprio in occasione della giornata a porte aperte: "Veduta del Duomo da un balcone", una tela di Filippo Carcano, recentemente restaurata e splendidamentre illustrata al pubblico dalla console Mirella Gobbi.

Insomma, tanti ottimi motivi per ritenere completamente riuscita questa esperienza, che per un giorno ha letteralmente trasformato la sede del Touring nella casa di tutti. Ragioni del successo? lo spirito partecipativo dei soci, l'atmosfera cordiale, la voglia di dialogo, ma soprattutto, crediamo, anche in questa occasione la condivisa sensibilità nei confronti dei temi e dei valori fondanti che da quasi 120 anni tiene unite al Touring tante persone. 

Ci sarà una prossima volta?...pensiamo proprio di sì!