Scopri il mondo Touring

TCI:"Presentazione del restauro dell'affresco in S. Maria Maddalena"

Maria Antonietta Bordoni
Domenica, 6 Novembre, 2016

Ancora una volta i Volontari Cremonesi Touring sono riusciti a presentare alla cittadinanza un restauro di un affresco della chiesa di S. Maria Maddalena che hanno "adottato" fin dal 2008. Cosi dopo il quadro di Luca Cattapane, il consolidamento degli affreschi delle cappelle laterali e della Cappella Bonfio e il restauro della statua lignea seicentesca di S. Rocco, é ora la volta dell'affresco che si trova nel presbiterio sul lato sinistro guardando l'altare.

Il restauro secondo quanto illustrato dal console e storica dell'arte Mariella Morandi ha permesso di rileggere e reinterpretare il soggetto dell'affresco. L'anonima intitolazione Madonna con Bambino alla luce dell'iconografia recuperata del paesaggio con altura, mare e chiesina adagiata sul colle, rimanda agli analoghi soggetti dell'Italia Centrale che rappresentano la Madonna di Loreto. L'affresco risalirebbe ai primi due decenni del 1500 e le cronache del tempo narrano dell'epidemia di peste scoppiata in città nel 1528 che provocò la decimazione degli abitanti di un terzo.Potrebbe pertanto trattarsi di un ex-voto voluto dalla comunità locale.

Per quanto riguarda i santi che coreograficamente attirano l'attenzione dell'osservatore sulla traslazione della Santa Casa di Nazareth, San Francesco mostra in maniera evidente il bubbone della peste mentre S. Genesio, svolgerebbe la funzione naturale di menestrello che accompagna le Litanie Lauretane  La violinista Lena Yokoyama, che ormai da anni vive a Cremona ha allietato il pubblico presente con brani famosi interpretati magistralmente.

Davvero noi Volontari abbiamo vissuto un pomeriggio memorabile ed ora già pensiamo al prossimo intervento...