Scopri il mondo Touring

Sabato 24 ottobre 2015 Trieste: itinerario armeno

Antonio Fumarola
Martedì, 29 Settembre, 2015

LE INIZIATIVE DEL CLUB DEL TERRITORIO DI TRIESTE

Sabato 24 ottobre 2015 Trieste: itinerario armeno  

con i Consoli di Trieste Gabriella Cucchini e Mirca Negrini

in collaborazione con:

  • Associazione Culturale armena “Zizernak” (Rondine), sezione di Trieste
  • Associazione ITALIARMENIA di Padova

La presenza armena a Trieste è attestata sin dal Settecento. Dopo l'emanazione nel 1775 del diploma imperiale d Maria Teresa la Nazione armena si insedia con i suoi mercanti e artigiani nella zona dei Santi Martiri L'itinerario proposto ci porterà alla scoperta dei luoghi di ieri e di oggi dove vi sono ancora presenze e testimonianze armene. Ci guiderà la dott.ssa Adriana Hovhannessian, armena triestina di seconda generazione.

PROGRAMMA

Ore 9.45 Ritrovo dei partecipanti all'ingresso della Cattedrale di San Giusto per la verifica delle presenze.

Ore 10.00 Dopo una breve illustrazione dell'iniziale presenza armena a Trieste, vedremo all'interno della cattedrale la lapide del 1756, che indica il luogo di sepoltura di  un vescovo cattolico di rito armeno morto in città. Spostamento in via Tigor, passando per via san Giusto, via Bazzoni, via Catraro, via Minzoni.

Ore 11.00 sosta all'incrocio di via Tigor con via Giacomo Ciamician, per ricordare il grande scienziato.

Ore 11. 20 sosta in via Giustinelli - che prendeva nome originariamente da Artarian figlio di Giusti - e Giustinelli fu molto presto la denominazione italianizzata - davanti alla chiesa dei padri Mechitaristi (ora Maria Madre delle Grazie), che purtroppo non sarà visitabile; poi sosta al vicino edificio con 4 torrioni, impropriamente denominato Casa del Turco, che fu proprietà e residenza della famiglia Aidinyan.

Spostamento da via Tigor, passando per via Madonna del Mare, via Cavana, piazza Unità d'Italia, piazza della Borsa fino a Corso Italia.

Ore 12.20 sosta in Corso Italia, davanti alla lapide dedicata al benefattore Giorgio Ananian spostamento da corso Italia, passando per via san Lazzaro, via Mazzini, piazza Goldoni, via G. Gallina (galleria) via Carducci,via Crispi, via Muratti.

Ore 12. 40 sosta davanti al negozio di ottica Zingirian, fondato nel 1925 da Vahé Zingirian, (nato a Istanbul nel 1888) la cui vita fu segnata fin dall’infanzia dalle persecuzioni turche.

Ore 13.00 circa concluderemo l'itinerario nello studio dell’artista Mario Sillani Djerrahian, in via P.L. da Palestrina, che ci racconterà come vive oggi la sua identità armena tra integrazione e appartenenza a questo antico popolo.

A conclusione aperitivo e assaggi di specialità armene.

Prenotazioni obbligatorie entro il 22 ottobre scrivendo a:

trieste@volontaritouring.it

Quota individuale di partecipazione: Soci e non soci: € 6,00.-

La quota comprende:

  • assistenza dei consoli TCI
  • visita come da programma
  • assicurazione RCT a cura del TCI
  • aperitivo con assaggi di specialità armene

numero massimo dei partecipanti 30 persone

i bambini/ragazzi (entro l'età delle scuole medie) non pagano

(se le iscrizioni saranno superiori a 30, l'itinerario sarà replicato)