Scopri il mondo Touring
  • Home
  • News Touring
  • >
  • Pistoia: nasce un Club di territorio che guarda lontano

Raffica di eventi e manifestazioni firmati Touring nella città toscana

Pistoia: nasce un Club di territorio che guarda lontano

di 
Renato Scialpi
11 Giugno 2013

Sul numero di maggio di Touring, il nostro modo di viaggiare, il reportage in occasione del festival di antropologia firmato da Tino Mantarro ha descritto Pistoia come “la Toscana discreta”. Uno “scrigno d'arte e buon vivere” che, con la voglia di contraddire caratteristica proprio dei toscani, sta dimostrandosi una fucina di iniziative a marchio Touring Club Italiano.



L'evento chiave è la nascita del Club di territorio di Pistoia: l'appuntamento con soci Tci, simpatizzanti e autorità è per le 17 di giovedì 20 giugno nella sala maggiore del Palazzo comunale (piazza Duomo), lo stesso palazzo nelle cui Sale affrescate è visitabile fino al 7 luglio la mostra Italiani viaggiatori. Un secolo di vacanze e viaggi che presenta 40 immagini selezionate dal Centro di documentazione Tci. Tra gli obiettivi del nuovo Club toscano, tenuto a battesimo dal console Tci di Pistoia Gianluca Chelucci e il cui avvio sottolinea la volontà della nostra associazione di un coinvolgimento sempre più profondo nelle realtà locali, la valorizzazione turistica sostenibile dell’Appennino e in particolare della valle del Reno e della Porrettana, in collaborazione anche con il Club di territorio di Bologna.



Touring protagonista, comunque, già giovedì 13 giugno, con la presentazione alle 11.30 nella Sala affrescata della Provincia (corso Gramsci 110) di due importanti iniziative editoriali: la cartoguida Pistoia e provincia (in italiano e in inglese) e la corrispondente app per smartphone. La cartoguida prevede una cartografia in scala 1:175000 corredata di proposte di itinerari tematici e turistici di approfondimento: l’arte, dal “romanico pistoiese” ai protagonisti del contemporaneo (Andreotti, Marini, Melani, Vivarelli); l’ambiente, presentato come patrimonio tutelato (Padule di Fucecchio, Querciola), ma anche come occasione per un turismo attivo (cicloturismo, trekking). Completa l'offerta l'app con suggerimenti aggiornati per scoprire dove dormire, dove mangiare, cosa fare nel tempo libero e dove acquistare i prodotti tipici.



Si inaugura domenica 16 giugno alle 11, presso la Biblioteca Comunale Forteguerriana (piazza della Sapienza 12), la mostra Viaggio in Toscana. Guide e pubblicazioni del Touring Club Italiano su Pistoia e provincia che rende omaggio a cento anni di guide Tci che raccontano la città e il suo territorio; l'occasione per ripercorrere le tappe della fortuna turistica del territorio dalla pioneristica cartografia stradale alle celeberrime guide dei luoghi d'arte.



Originale e di grande interesse anche la proposta di giovedì 27 giugno, dalle 16.30 alle 18.30: Passi d'autore, una passeggiata letteraria nelle strade del centro storico, da piazza del Duomo a piazza della Sala, in compagnia di Claudio Panella e Stefano Tubia, autori del volume Pistoiainparole appena pubblicato da Ets. Senza dimenticare l'iniziativa di domenica 7 luglio: un tour sulla Montagna pistoiese con viaggio in treno e itinerario trekking lungo la ferrovia Porrettana in occasione della Festa del Pane e in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura della Provincia di Pistoia, i Comuni di Pistoia e San Marcello e l'Ecomuseo della Montagna Pistoiese.



Qui le info di dettaglio.