touringclub.it

Presentata in corso Italia la nuova rivista realizzata in collaborazione da Tci e National Geographic

Benvenuto Touring

di 
Tino Mantarro
16 Aprile 2012

Ha il bordo giallo e il cuore, e la mente, tricolore. Si chiama Touring - Il nostro modo di viaggiare ed è la nuova rivista del Touring Club Italiano realizzata in collaborazione con il National Geographic. Il battesimo ufficiale si è tenuto il 28 marzo in corso Italia, a Milano, presso la sede dell'associazione. Padrini il presidente Tci, Franco Iseppi, il direttore di Touring, Silvestro Serra, il direttore di National Geographic Traveler, Keith Bellows, e il ministro del Turismo, Piero Gnudi.


 


Touring è una rivista dedicata ai nostri 302mila soci” ha spiegato il presidente Franco Iseppi. “Vuole essere uno strumento per segnare il riposizionamento del Touring nell'universo del turismo italiano. Una rivista con cui il Touring torna a essere protagonista senza dimenticare il suo passato”.


 


Una rivista nuova: più bella, più utile e più autorevole”, ha sottolineato Serra. “Una rivista pronta a comunicare in modo diverso gli ideali del Touring e tutto quello che il Tci fa sul territorio con i suoi volontari e i suoi club di territorio”. Ma Touring è un giornale che guarda lontano, non solo geograficamente. “Con questa iniziativa in collaborazione con il National Geographic vogliamo recuperare il senso del viaggio, comunicando ai soci e all'esterno il nostro modo di viaggiare e anche la nostra idea del mondo”. Un modo dunque per “formare un turista consapevole che sia attento ai beni culturali, abbia una spiccata coscienza ambientalista e sia attento alla salvaguardia del paesaggio” ha aggiunto Iseppi. Che vede in Touring non un giornale che si rivolge a nicchie specifiche “ma un magazine che punta al turismo di qualità”.


 


Per questo si è scelto di aprirsi alla collaborazione con il National Geographic. “Una collaborazione che non sarà univoca” ha specificato Bellows. “Perché questa per noi rappresenta una grande opportunità: fin da subito abbiamo capito che parlavamo la stessa lingua. Il National e il Touring guardano al mondo del viaggio nello stesso modo, con la stessa attenzione per la conoscenza dell'altro e del mondo. Per questo siamo felici di mettere in comune il nostro sapere e il nostro lavoro e siamo pronti a condividere il vostro, cercando insieme di sedurre sempre nuovi lettori, in America e in Italia”.


 


Touring verrà distribuita ai soci al posto di Qui Touring dal mese di aprile.


 


Se volete farvi sedurre fin da subito basta andare sul nuovo sito web di Touring, www.touringmagazine.it, e sfogliare elettronicamente la rivista. Ancora meglio, potete associarvi al Touring Club Italiano online o in tutti i punti Touring per riceverla direttamente a casa; o ancora, assaggiare il primo numero di Touring che sarà allegato gratuitamente al Sole24ore (e alla Stampa se siete della zona di Torino) lunedì 2 aprile. Buona lettura!