Scopri il mondo Touring

Dal 15 al 17 marzo il Touring partecipa alla Fiera del consumo critico

Anche il Touring Fa' la cosa giusta

di 
Tino Mantarro
5 Marzo 2013

Fa' la cosa giusta compie dieci anni. Dieci anni spesi bene, non c'è che dire. Dieci anni di proposte, idee, incontri, innovazioni che all'inizio sembravano visionarie e oggi sono pratiche, buone pratiche, che iniziano a diffondersi, a diventare abituali in una società che piano piano diventa più sensibile e attente alle buone idee. Idee che a Fa' la cosa giusta sono da sempre di casa. Perché la Fiera organizzata da Terre di mezzo racconta il mondo dell'economia sostenibile, un sistema di relazioni economiche e sociali che pone l'uomo e l'ambiente al centro, cercando di coniugare sviluppo ed equità, occupazione e solidarietà, risparmio con qualità.



Condividendo in pieno i valori di Fa' la cosa giusta anche quest'anno il Touring club italiano parteciperà alla fiera con uno stand (padiglione 2, numero 42) nella sezione dedicata al Turismo consapevole, in cui presenterà il progetto Bandiere arancioni il marchio di qualità turistico ambientale dedicato ai borghi dell'entroterra italiano, e Aperti per Voi, l'iniziativa che grazie all'impegno dei volontari Touring per il patrimonio culturale offre a tutti la possibilità di visitare luoghi che altrimenti sarebbero chiusi per mancanza di personale e risorse.



Una sezione speciale è dedicata alla mobilità sostenibile, con la possibilità di testare mezzi elettrici e conoscere le novità di un settore in grande evoluzione. Perché scegliere se utilizzare i mezzi pubblici piuttosto che l'auto privata, la bicicletta invece della motocicletta, un veicolo elettrico invece che uno diesel sono tutte possibilità concrete di fare la cosa giusta.



Info: Fa' la cosa giusta


Dal 15 marzo al 17 marzo 2013, nei padiglioni di Fieramilanocity, ingresso da viale Scarampo, gate 8 (MM1 Lotto). 

Orari: venerdì 9-21; sabato 9-22; domenica 10-20.

Biglietto ingresso 6 euro, bambini fino a 14 anni gratis.