Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Oristano: Wow! Aperture straordinarie di luoghi d'arte

Oristano: Wow! Aperture straordinarie di luoghi d'arte

Dove

Indirizzo evento: 
Chiesa e monastero del Carmine

Quando

Sabato 21 Ottobre 2017
Dalle ore 10 alle ore 18

Ritrovo

Ora di ritrovo: 
Ore 10 alla Chiesa del Carmine

Contatti

Organizzatore: 
Tci e Consorzio Uno
Dopo il successo che a maggio ha coinvolto in tutta Italia moltissimi giovani nelle aperture di luoghi d'arte, il Progetto Wow, firmato Tci, ritorna in Sardegna. Con il sostegno del Consorzio Uno, distaccamento dell’Università di Cagliari a Oristano sabato 21 ottobre sarano venti gli studenti a guidare il pubblico alla scoperta della Chiesa e del Monastero del Carmine

La Chiesa e il monastero costituiscono un unico fabbricato in stile rococò realizzato, tra il 1776 e il 1785, dall'architetto Giuseppe Viana. Il Monastero, che si snoda attorno ad un chiostro quadrangolare, fu soppresso nel 1866 a seguito della confisca dei beni ecclesiastici da parte del regno Sabaudo e utilizzato, dal 1962 al 1986 come caserma della Compagnia dei Carabinieri. Dal 1997 il chiostro del Monastero, di proprietà della Provincia di Oristano, ospita la sede universitaria decentrata di Oristano.
 
Il programma della giornata:
Ore 10.00 - Chiesa del Carmine Presentazione del progetto Civis e dell’iniziativa “StravanWOW”
Ore 11.00 - Visita guidata della Chiesa e canti corali
Ore 11.30 - Trasferimento e visita guidata al chiostro
A seguire - Illustrazione del percorso in senso cronologico
A seguire - Presentazione degli ambienti che ricostruiscono i tre periodi fondamentali di utilizzo del Chiostro
Ore 15.30 - Caccia al tesoro per bambini
A seguire - visite guidate al chiostro e alla chiesa
Ore 18.00 - Fine orario visite ai monumenti
 
 
CHE COS'È IL PROGETTO WOW
Nel corso degli ultimi mesi, il team del Tci è andato di città in città e di scuola in scuola per formare centinaia di giovani volontari: grazie all'esperienza accumulata in 12 anni di Aperti per Voi - l'iniziativa che grazie ai volontari permette l'apertura di luoghi d'arte e cultura che altrimenti sarebbero chiusi al pubblico - è stato proposto agli istituti scolastici e alle Università selezionati un percorso di coinvolgimento in attività di volontariato culturale. Gli studenti sono stati formati per diventare i protagonisti di un evento di due giorni in cui accoglieranno i visitatori di luoghi di arte e cultura.

I luoghi prescelti per il weekend Wow sono stati vari e variegati. C'erano monumenti, parchi, chiese, palazzi, musei; alcuni già accessibili a cittadini e turisti grazie ai Volontari di “Aperti per voi” - in questo caso gli studenti hanno affiancato i Volontari Tci - altri “aperti straordinariamente” per il progetto e per l’evento Wow. Scopriteli tutti su www.touringclub.it/wow!