Attenzione

La risorsa che stai cercando non è ancora disponibile.
Ti ricordiamo che il sito è in versione beta ed è in continuo aggiornamento.
Torna a trovarci spesso per scoprire tutte le novità.
Se invece cercavi un contenuto specifico vai su www.touringclub.it per avere la versione completa del nostro sito.

A Rovereto per la Penisola del Tesoro

La Casa d’Arte Futurista di Fortunato Depero è la meta della quinta tappa della nostra Penisola del Tesoro, che si effettua domenica 20 maggio a Rovereto (Tn).  Una casa che lo stesso artista roveretano aveva pensato come Museo: posto nel centro più antico della città, ai piedi del castello, e riaperto al pubblico nel 2009 al termine di 10 anni di restauro, è un luogo fortemente emotivo, che ospita opere d’arte e oggetti “d’uso comune”, secondo il concetto di Depero per cui l’arte futurista debba invadere la vita quotidiana, l’atelier si trasforma in laboratorio d’artigianato e nascono arazzi, mobili, piatti, scialli, giocattoli con il segno e le fantasie cromatiche tipici dell’autore.
La visita guidata comprende anche l’esposizione temporanea ‘Depero 1912. Le opere giovanili e l'album del Touring Club Italiano’ che espone opere provenienti dalle collezioni del Mart e l’album fotografico illustrato da Depero, proveniente dagli archivi TCI, che documenta il ruolo dell’artista e del nostro sodalizio all’interno del movimento Futurista e dell’irredentismo tridentino. L'album - una lunga sequenza dedicata alla vita e al lavoro forestale - fu commissionato a Depero dall'imprenditore Mario Rizzoli e dedicato al TCI, 'propugnatore del rimboschimento delle valli del Trentino'. Un’altra pagina della storia Touring tutta da scoprire. Il catalogo può essere acquistato anticipatamente (vedi sotto).
Infine, la visita prosegue nel centro storico, toccando sia i luoghi legati a Dedepero che i principali aspetti di questa città da sempre luogo di conquista e transito tra nord e sud Europa, crocevia di commercio e raffinata promotrice di cultura con i proventi dell’allevamento del baco da seta e della lavorazione del filato: il Medio Evo, la Serenissima Repubblica di Venezia, e il secolo dei lumi han dato forma ad un centro abitato piacevole e ricco di spunti interessanti, dove in epoca moderna l’impegno culturale si è concretizzato nell’apertura di Mart, Museo di Arte Moderna e Contemporanea, nell’edificio del celebre architetto Mario Botta.

 

PER I BAMBINI e i loro familiari.

Alle ore 10.45 una visita sarà dedicata ai bambini tra 6 e 11 anni, che svolgeranno all'interno del Museo una attività a loro dedicata mentre i genitori seguono la visita normale, per poi proseguire insieme la visita del centro città.

 
Scarica il programma dettagliato della tappa con le proposte di visita opzionali, per meglio conoscere Rovereto e il suo territorio. Per i partecipanti in giornata e per chi vorrà trascorrere il finesettimana a Rovereto sono in programma convenzioni per far apprezzare i sapori della tradizione locale e le attrattive culturali della città e dei dintorni. Disponibili a breve.

Il Club della Penisola. In attesa della tappa, perché non ritrovarsi sulle pagine del sito Tci? Nella sezione Club è sufficiente registrarsi e selezionare il gruppo Penisola del tesoro per inserire foto, impressioni e darsi appuntamento. Perché la Penisola del Tesoro diventi sempre più l’espressione di una comunità di viaggiatori.