Scopri il mondo Touring

Visualizza

Lago di Varese

localita

21100 Varese (VA)
L’interesse del lago e dei paesi alle sue rive è più che altro ambientale e paesistico: la veduta del lago con lo sfondo delle Prealpi e del massiccio del monte Rosa è un ‘classico’ dei vedutisti settecenteschi (a partire dalla Veduta della Gazzada di Bernardo Bellotto alla Pinacoteca di Brera). A Voltorre, frazione di Gavirate, stesa su un dolce declivio ai margini settentrionali del lago, si conservano i resti di un insediamento medievale cluniacense (XII-XIV secolo): la chiesa romanica di S. Michele (barocca all’interno), il campanile e il raffinato chiostro, sede di mostre d’arte. Dall’imbarcadero di Biandronno, paese posto tra il piccolo lago omonimo (ora acquitrino semiprosciugato protetto come biotopo) e il lago di Varese, parte il traghetto per l’isola Virginia, o Isolino. Vi sono state messe in luce numerose tracce della civiltà neolitica e del Bronzo (dal V al I millennio a.C.): il sito, area archeologica e ambientale vincolata, è nella lista dei Siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino tutelata dall’Unesco; gran parte dei reperti è raccolta nei Musei civici di Varese. Azzate, verso l’estremità meridionale del lago, ha conservato alcuni edifici storici, tra cui il Palazzo pretorio, inglobante materiali di spoglio romani, e la Parrocchiale di origine trecentesca (con dipinti della scuola del Morazzone e una Vergine di Callisto Piazza).
Informazioni

Scrivi la tua recensione