Scopri il mondo Touring

Visualizza

Crema

localita

Crema (CR)
Piacevole cittadina padana sulla riva destra del Serio, dall’integro nucleo storico con vie strette e tortuose che convergono verso la mole del Duomo, Crema conserva - nonostante la vicinanza di Milano - il suo ruolo di centro attrattore del territorio fra Cremona e Bergamo. All’origine delle sue fortune è la posizione ben difesa, su un dosso circondato da un’area paludosa in prossimità di un nodo fluviale strategico: qui, nel VI secolo, al tempo dell’invasione longobarda, alcuni profughi stabilirono il primo abitato. A partire dall’XI secolo, l’insediamento di operose comunità monastiche diede impulso allo sviluppo promuovendo bonifiche e fondando attività tessili. Costituitasi in Comune, in occasione della discesa in Italia del Barbarossa Crema si schierò con Milano contro Cremona e Lodi: subì per questo un lungo crudele assedio delle forze imperiali, che infine la espugnarono e rasero al suolo (1160). L’attuale centro antico e i suoi monumenti risalgono dunque, sostanzialmente, alla ricostruzione avviata nel 1185 e proseguita in epoca viscontea (dal 1335), quando si finì di costruire il Duomo, e soprattutto veneziana (dal 1449) allorché la città si munì di una più ampia cinta di mura (in parte distrutta durante l’800) e si abbellì di palazzi nel gusto del rinascimento e del barocco veneziani. A partire dall’800 l’abitato si espanse quasi solo nella zona fuori le mura, lasciando intatto il centro la cui forma era ormai stata definitivamente fissata dal circuito fortificato quattrocentesco.

Scrivi la tua recensione