Scopri il mondo Touring

Visualizza

Castiglione di Sicilia

localita

Castiglione di Sicilia (CT)
Arroccata su un cucuzzolo al centro della valle dell'Alcàntara, la cittadina, appartenente alla provincia di Catania, è riuscita ancora a conservare il fascino dell'ambiente urbano medievale di formazione normanno-sveva, sviluppatosi attorno al castel Leone (da cui il nome). Audacemente incastrato fra le fenditure di uno spuntone roccioso nel punto più alto della città (da cui è possibile rendersi conto della posizione strategica dell'abitato, nonché ammirare l'incredibile assortimento delle forme e dei colori dei campanili delle chiese, simili a minareti in una casbah), il castello presenta sulle facciate le classiche bifore archiacute in pietra lavica e mattoni, che furono prese a modello per le architetture religiose e civili del contorno. Da piazza Ruggero di Lauria, percorsa una breve salita e attraversato il piano S. Antonio (ove prospetta la settecentesca chiesa di S. Antonio Abate, rivestita all'interno di pregevoli intarsi marmorei), si osservano la neoclassica chiesa delle Benedettine e l'abside arabo-normanna (1105) della matrice di S. Pietro. Arricchiscono le strette e suggestive viuzze, balconi e portali realizzati in pietra lavica, che il gelo e il vento hanno corroso negli anni evidenziando così la struttura porosa del materiale. A 2 km dall'abitato, in contrada Cuba, è la chiesa di S. Domenica, una delle testimonianze più significative della chiesa di Bisanzio in Sicilia nel periodo altomedievale. L'edificio, per quanto in ruderi, presenta una singolare struttura architettonica quadrata.

Scrivi la tua recensione