Scopri il mondo Touring

Visualizza

Museo della Deportazione

localita

via Cantagallo 250 59100 Prato località Figline (PO)
Telefono: 0574461655
Il museo ha sede a Figline di Prato, dove nel 1944 i nazisti impiccarono 29 partigiani. L’allestimento è concepito come un viaggio simbolico in un lager nazista. Il museo conserva oggetti usati per il lavoro-schiavo, oltre a utensili e indumenti della vita nel campo, in omaggio ai 136 pratesi e ai milioni di persone deportate dai nazisti. Gli oggetti esposti sono corredati da foto e testimonianze di superstiti soprattutto toscani, ma anche tratte dai libri di Primo Levi
Informazioni
 Apertura: ottobre-aprile, lunedì-venerdì 9.30-12.30; giugno-settembre, lunedì, giovedì, sabato e domenica 15-18; anche a richiesta per gruppi. Chiuso agosto
Condizioni di visita: ingresso gratuito

Scrivi la tua recensione