Scopri il mondo Touring
  • Chi Siamo
  • Chi siamo

Chi siamo

Touring Club Italiano è un'associazione non profit, che si occupa da oltre cent'anni di turismo, cultura e ambiente.

Nel 1894 un gruppo di giovani illuminati imprenditori milanesi dà vita a un’associazione privata e auto-finanziata, il Touring Club Ciclistico Italiano. L’obiettivo: offrire ai Soci una rete di contatti e una serie di servizi per conoscere, scoprire e viaggiare l’Italia. Il Touring, che cambia successivamente nome in Touring Club Italiano, ha il merito di aver “inventato” il turismo e di aver fatto dell’Italia nei primi anni del ‘900 un Paese reale, vicino e accessibile grazie alle prime cartografie, alle guide, alla segnaletica e alle riviste sul turismo. Una piccola associazione si trasforma poi, in poco tempo, in un grande strumento di italianità e di identità nazionale, capace non solo di accompagnare, ma anche di promuovere e favorire cambiamenti che hanno profondamente trasformato la storia del nostro Paese e la coscienza collettiva degli italiani.

Oggi il Touring Club Italiano ha superato un secolo di vita, oltre 100 anni di evoluzioni e innovazioni per seguire e, spesso, anticipare i tempi, ma anche di grande continuità con i valori fondanti. L’anima e la forza del Touring sono i suoi soci, oltre 280.000 in tutta Italia.
 
LO STATUTO
Nel 2016 è stata approvata l'ultima versione dello Statuto dell'associazione. La si può scaricare cliccando questo link.

VALORI E OBIETTIVI
Sviluppare il turismo, incentivando e sostenendo in particolar modo la scoperta delle bellezze artistico-paesaggistiche meno note e frequentate; salvaguardare il patrimonio italiano di storia, arte, cultura e natura, educando il turista alla insostituibilità delle risorse, all'importanza di tutelarle per le generazioni future e a una fruizione corretta e responsabile; conoscere Paesi e culture, diffondendo uno spirito di reciproca comprensione e rispetto fra i popoli. Ecco i valori del Touring Club Italiano sin dalla sua istituzione.
La promozione del turismo, la salvaguardia dell'ambiente e la diffusione delle conoscenze e di una cultura consapevole e responsabile del viaggio si concretizzano in tutte le attività di Tci:
 
- Valorizzazione e tutela del paesaggio, dell'ambiente, di singoli monumenti e opere d'arte;
- Realizzazione di facilitazioni e agevolazioni sull'acquisto di prodotti e servizi legati al turismo – alberghi, ristoranti, agriturismi, terme, mostre e monumenti, noleggio auto in Italia, etc;
- Produzione e diffusione di prodotti editoriali, cartografici e riviste legati al turismo, nonché di pubblicazioni di carattere scientifico;
- Organizzazione e promozione di viaggi e soggiorni in Italia e in tutto il mondo;
- Diffusione di conoscenze che favoriscano un turismo consapevole e responsabile, anche attraverso la formazione e l'aggiornamento di docenti e operatori del settore, e la promozione di incontri e convegni;
- Svolgimento di studi e ricerche in stretta collaborazione con le istituzioni universitarie e con le maggiori organizzazioni del mondo economico;
- Attività di consulenza e promozione di soluzioni per qualsiasi tema collegato al turismo, favorendo il diffondersi di una cultura imprenditoriale del settore.