Scopri il mondo Touring

IL CLUB DI TERRITORIO DI PALERMO AL BOSCO DEGLI AGRIFOGLI GIGANTI

Fabio Rocca
Sabato, 4 Luglio, 2020

                                                                                              Sabato, 04 luglio 2020

 

Il tempo è uno strano elemento.

Scorre a ritmo dissimile a seconda  di chi lo vive.

Tra gli alberi e noi umani è evidente quanto si comporti diversamente.

Ho pensato questo quando, sabato 04 luglio insieme agli amici del TCI e scortata dalle guide Laetitia e Mario del gruppo Aigae, sono tornata, dopo qualche decennio, a camminare nel bosco degli agrifogli giganti.

Questi pochi decenni hanno significato, per me, lo sviluppo di tutta una vita. E per loro?

Li ho guardati con attenzione.

Ho trovato queste creature magnifiche qualche centimetro più alte, arricchite da diversi rami, splendenti nel loro denso, appuntito verde.

Abitano la nostra isola da qualche centinaio di anni e qui, nel nostro assolato sud, hanno trovato le condizione a loro ottimali per ergersi ad altezze irripetute in tutta Europa.

Suoni attutiti, pochi trilli di uccelli, quasi neanche loro volessero disturbare la magia che vi aleggia.

Sotto la loro ombra sembra di vivere un mondo incantato, un tempo slegato dall'oggi e quando la nebbia li ha avvolti è stato facile immaginare che piccoli esseri con orecchie appuntite mi stessero sorridendo da dietro le loro foglie e le loro bacche non ancora mature.

 

Mirella Bonanno