Scopri il mondo Touring
  • Community
  • Voci del territorio
  • Campania
  • Dal 24 al 27 maggio apre a Napoli la I edizione di Napoli Città Libro - Salone del Libro e dell’Editoria

Dal 24 al 27 maggio apre a Napoli la I edizione di Napoli Città Libro - Salone del Libro e dell’Editoria

Marianna D'Orsi Pisani
Venerdì, 11 Maggio, 2018

C’è gran fermento e attesa in città per Napoli Città Libro, il Salone del Libro e dell’Editoria promosso dal Comitato Liber@Arte e fortemente voluto dagli editori Guida, Rogiosi e Polidoro. La fiera espositiva intercetta il fervore culturale partenopeo, che esprime a gran voce l’istanza di riprogettazione e riqualificazione del settore editoriale, per molte ragioni più sofferente nel mezzogiorno d’Italia, attraverso la creazione di un Salone del Libro e dell’Editoria.

Dal 24 al 27 maggio 2018 in pieno centro storico al Complesso di San Domenico Maggiore, il Salone del Libro ospiterà celebri autori nazionali e internazionali e molti eventi culturali e laboratori didattici ad esso collegati, che animeranno densamente il lungo fine-settimana dedicato all’amore per la lettura. L'iniziativa nasce dall''idea di creare occasioni di confronto e dibattito cittadino, e soprattutto stimolare il lettore, intorno ad un tema annuale, che quest'anno è  Back Home: dalla tradizione al viaggio, dal percorso al ritorno.

La rassegna di fine maggio, inserita nel programma culturale cittadino del Maggio Dei Monumenti, è in realtà solo il culmine di un percorso culturale assai articolato, avviato già nella primavera del 2017, che ha visto una successione di incontri, seminari e appuntamenti di avvicinamento al Salone - a partire dal sontuoso evento di presentazione in riva la mare del 27 settembre 2017, a cui hanno preso parte esponenti di spicco della vita culturale, politica ed istituzionale di Napoli e della Campania – intorno ai temi dedicati al mondo delle professioni editoriali, incontri B to B e laboratori didattici riservati anche ai lettori più giovani.

Kamel Daoud, Simonetta Agnello Hornby, Luca Briasco, Maurizio De Giovanni, Sara Bilotti, Antonella Cilento, Hisham Matar sono alcuni degli scrittori accolti in città da Napoli città Libro, che in questi mesi si sono avvicendati per raccontare la propria esperienza auorale e si sono confrontati con entusiasmo con il pubblico partenopeo in prestigiosi siti culturali: all’Università Suor Orsola Benincasa, a Palazzo Zevallos Stigliano, al Pan, alla Biblioteca Nazionale ma anche lungo le strade di Napoli.

Alla migliore riuscita della rassegna, collaborano a vario titolo enti ed organizzazioni culturali e di promozione sociale, quali la Biblioteca Nazionale di Napoli e le Biblioteche universitarie; Fondazione Premio Napoli; Istituto Storia Patria; Confindustria Campania, Unione Industriali di Napoli, Compagnia delle Opere, Banca di Credito Commerciale; Premio Napoli, Premio Megaris; Touring Club Italiano; Legambiente; Teatri Riuniti; Università Pegaso; Associazione Italiana librai e Università Suor Orsola Benincasa.

Sul sito web napolicittalibro.it è già possibile acquistare i biglietti e accedere alle riduzioni previste per i soci tesserati TCI.