Scopri il mondo Touring
  • Home
  • Viaggiare
  • Seefeld, un paradiso invernale nelle Alpi austriache

Tre buone ragioni per trascorrere le prossime vacanze invernali a Seefeld, in Tirolo

Seefeld, un paradiso invernale nelle Alpi austriache

di 
Luca Bonora
21 Novembre 2019
A 60 km dal passo del Brennero e dal confine fra Italia e Austria c’è una meta turistica particolarmente apprezzata dai nostri connazionali: è Seefeld. Le ragioni principali sono tre: la prima è che nella strutture turistiche e alberghiere di Seefeld c’è sempre qualcuno che parla italiano.
La seconda è che chi ama gli sport invernali, qui ha l’occasione di praticarli e di impararli. Tutti. E non stiamo esagerando: tra sci di fondo, sci alpino, curling, pattinaggio, biathlon, ciaspolate, discese in slittino, winter hiking, c’è davvero l’imbarazzo della scelta. La terza è che chi non ama praticare sport, troverà ad attenderlo spa e altre strutture termali.
 
Seefeld è tra le destinazioni alpine più apprezzate secondo l’associazione Best of the Alps. Facilmente raggiungibile dall’Italia, a  20 minuti da Innsbruck, Seefeld gode del privilegio di essere, per tradizione e particolare conformazione geografica, il primo luogo in cui nevica nel Tirolo Austriaco.
Seefeld è la regina dello sci di fondo e vanta 245 chilometri di piste, illuminate per gli sportivi che amano la notte, perfettamente attrezzate per chi ama praticare il fondo anche con il proprio cane e che offre ben 7 piste per disabili. A chi ama lo sci da discesa, Seefeld offre un comprensorio con 37 chilometri di piste soleggiate e 34 impianti di risalita all'avanguardia con sedili riscaldati e ogni comfort. Le piste sono adatte sai principianti, agli sciatori esperti e anche a coloro che praticano lo snowboard. Le famiglie inoltre trovano Scuole Sci e snowpark dove i bambini imparano a sciare divertendosi.
 
Seefeld ospita l'impianto di biathlon più moderno d'Europa con 30 corsie di tiro. Otto piste da slittino, alcune delle quali illuminate anche di sera, due piste di pattinaggio sul ghiaccio e per chi vuole provare il curling c’è un corso per i neofiti che illustra le regole e la tecnica di gioco.
La regione di Seefeld, che comprende le località di Seefeld, Mösern, Reith, Leutasch e Scharnitz, offre meravigliosi scenari da scoprire con le ciaspole e con escursioni lungo i 143 km di nordic walking da esplorare da soli (tutti i percorsi sono ben segnalati) o con una guida. Un patrimonio di sentieri straordinario, di natura intatta, dove respirare profondamente e godersi il magnifico paesaggio.
 
Chi pensa alla propria vacanza come un momento di silenzio e di relax, trova una riposta nelle numerose spa dei diversi hotel del territorio, ma anche nell’Olympiabad, nel cuore di Seefeld, un’oasi del benessere con piscine interne ed esterne e un’ampia area saune.
 

Nel periodo natalizio Seefeld diviene, per oltre un mese – dal 29 novembre fino all’Epifania – un paese da fiaba con il villaggio di baite del tradizionale mercatino da esplorare con gli amici o con tutta la famiglia. Nel periodo invernale Seefeld è, infatti, un paradiso anche per i bambini, con l’ufficio postale dove spedire la lettera a Babbo Natale, laboratori dove cucinare i biscotti tradizionali, docilissimi alpaca da accarezzare, un grande scivolo di neve, la slitta con le carrozze.

Le antiche tradizioni locali rivivono per la gioia di tutti i bambini durante il giorno di San Nicola, il 6 dicembre, quando Nikolaus, accompagnato dai Krampus, i diavoli, porta per tutti regali e dolcetti. La sfilata dei Krampus è il primo di una serie di appuntamenti, come i concerti dell’Avvento, la tradizionale Festa della neve e numerosi eventi sportivi di richiamo internazionale.
Per saperne di più sugli appuntamenti di Natale 2019 a Seeefeld e dintorni, www.seefeld.com