Scopri il mondo Touring
  • Home
  • Viaggiare
  • In nave sul Po, fra i luoghi di Ligabue e Guareschi

Nei finesettimana la motonave Stradivari parte da Boretto (Reggio Emilia) per minicrociere sul Po con pranzo a bordo

In nave sul Po, fra i luoghi di Ligabue e Guareschi

di 
Pierluigi Savina
23 Settembre 2021
 
Il turismo all’aria aperta e quello lento hanno avuto con la pandemia un grande impulso: sempre più persone hanno sperimentato forme di turismo (per loro) alternative e inconsuete, come quello su due ruote o quello in battello. Le crociere turistiche su fiume sono aumentate per quantità e varietà anche in Italia, sviluppandosi soprattutto, ma non solo, sul Grande Fiume, il Po, e i suoi affluenti, come il Mincio e il Ticino.
 
Una proposta insolita di minicrociera fluviale arriva da Boretto, piccolo centro del Reggiano affacciato sul fiume, a due passi da Brescello, il paese di Don Camillo e Peppone, e da Gualtieri, dove viveva il pittore Antonio Ligabue. E proprio questi due luoghi saranno protagonisti dell’itinerario fluviale, un mini tour di due ore e mezza che la motonave Stradivari propone, con pranzo a bordo, nelle giornate di sabato e domenica (prossimi appuntamenti il 25 e 26 settembre, ottobre solo la domenica, per info e prenotazioni www.motonavestradivari.it)
 
Navigando nella Bassa Reggiana si attraversa una porzione di Fiume dalle caratteristiche del tutto particolari, dove si respira la storia, la tradizione, il passato. La navigazione è accompagnata dai racconti appassionati del Capitano Giuliano Landini, storico uomo di fiume.
La cucina di bordo è una celebrazione dei sapori tipici del territorio della Bassa: salumi locali, erbazzone, tortelli di erbette sono alcuni dei piatti tradizionali emiliani che verranno serviti ai commensali, accompagnati dai due vini doc del territorio, il rosso frizzante lambrusco e il bianco pignoletto.