Scopri il mondo Touring
  • Home
  • Viaggiare
  • Anche questa estate in Romagna ci sarà il labirinto verde più grande del mondo

Il labirinto effimero e dinamico di Alfonsine (Ra) sarà aperto e accessibile fino a settembre

Anche questa estate in Romagna ci sarà il labirinto verde più grande del mondo

di 
Luca Bonora
13 Giugno 2018
Se si entra in un labirinto, si ritroverà la via di uscita con difficoltà. Allora perché entrare? Domanda filosofica a cui ognuno può dare la risposta che vuole, dalla più semplice alla più complessa: il piacere della sfida, l’emozione, sfuggire alla realtà, il labirinto non è fuori ma dentro di noi… Comunque la si giri, queste costruzioni esercitano da sempre un grande fascino da adulti e bambini.
 
Anche nel 2018, per tutta l’estate sarà possibile visitare un’opera assolutamente unica a livello internazionale. Si trova ad Alfonsine, in provincia di Ravenna, il Labirinto Effimero, con i suoi 70.000 mq di superficie e 3 km di sentieri uno dei più grandi d’Europa. Effimero perché è costruito in un campo di mais, per cui la sua esistenza è legata al ciclo naturale di questa pianta. che da qualche anno ha acquisito anche la connotazione di “dinamico”, in quanto all’interno del labirinto sono presenti porte che possono essere chiuse o aperte, cambiando così il percorso da seguire per raggiungere l’uscita.
 
“Meridia”, ovvero L’ombra della meridiana che scandisce il passare del tempo muovendosi nello spazio è il titolo e l’idea di quest’anno, pensata dal costruttore di labirinti Luigi Berardi che dal 2010 crea l’opera assieme a Carlo Galassi, titolare dell’omonima azienda agricola sulla quale sorge il Labirinto.
 
 
Il primo labirinto effimero fu stato realizzato da Galassi nel 2007: «siamo partiti creando un gioco per la nostra famiglia». Già nel 2008 il labirinto era cresciuto tanto da superare i 40.000 mq. Nel 2010 l’incontro fra Galassi e Luigi Berardi, che di anno in anno hanno connotato i labirinti con tematiche sempre più profonde e complesse. «Siamo stati i primi in Italia a creare questo tipo di attrazione.» aggiunge Galassi. «Dal 2009 al 2014 siamo stati i più grandi d’Europa; il passo successivo è stato una naturale conseguenza: tutti i visitatori e amici che hanno messo piede nel labirinto 2016 hanno vagato nella base del primo labirinto dinamico del mondo.»

Il labirinto è ospitato sul terreno dell’Azienda agricola Galassi Carlo, via Roma 111, Alfonsine (Ra) ed è accessibile dalle 16 alle 22, fino a metà settembre. Per info e prenotazioni, www.labirintodinamico.com.