Scopri il mondo Touring
  • Home
  • Viaggiare
  • Alpe Cimbra, montagne d’amore per San Valentino

Dallo sci di fondo allo skipass di coppia, la festa degli innamorati si celebra in montagna

Alpe Cimbra, montagne d’amore per San Valentino

di 
-
11 Febbraio 2020
Sulle montagne dell’Alpe Cimbra, in Trentino, c’è una chiesetta quattrocentesca dedicata a San Valentino. Costruita al limitare di una cengia, domina la profonda valle del Rosspach e un tempo, faceva sentire i suoi rintocchi sia sull’Alpe come giù in valle, richiamando contadini e mugnai, scandendo le ore della lunga giornata lavorativa. Oggi la chiesetta viene aperta di rado, solo a fine maggio viene celebrata una messa, in occasione della festa della dedicazione quando a tutti i fedeli veniva offerto un piatto di minestra di fave, un pezzo di pane e un bicchiere di vino. Ed era una gran festa.
 
Diversa, laica e pagana, ma pur sempre una gran festa, è quella che si celebra in questi giorni tra Folgaria, Lavarone e Luserna – cuore dell’Alpe Cimbra –. Qui in occasione di San Valentino hanno pensato tutta una serie di eventi speciali per le coppie che prevedono ovviamente anche l’apertura della chiesetta quattrocentesca. Venerdì 14 dalle 18 al centro fondo dell’Alpe di Folgaria Coe viene organizzata un’uscita serale per 30 coppie in compagnia di un maestro di sci di fondo, mentre alla malga Millegrobbe c’è la Ciaspolata dell'Ammore che inizia con aperitivo e antipasto in malga. Mentre chi decide di prendersi una giornata per sciare può usufruire del programma San Valentino sugli Sci con lo skipass di coppia a 69€ per sfruttare gli oltre cento chilometri di piste innevate della skiarea Alpe Cimbra. Ma l’amore va dimostrato: per accedere alla promozione bisogna scambiarsi un bacio alla cassa skipass.