Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Notizie di viaggio
  • Una primavera per la mobilità dolce: convegno a Milano e iniziative in tutta Italia

Gli eventi di AMoDo, la alleanza per la mobilità dolce di cui fa parte anche il Touring

Una primavera per la mobilità dolce: convegno a Milano e iniziative in tutta Italia

19 Marzo 2018

Una primavera per la mobilità dolce. Sono tante le iniziative che dal 21 marzo al 21 giugno coinvolgeranno AMoDo - la Alleanza per la mobilità dolce, tra i cui fondatori c'è anche il Touring Club Italiano.

Si inizia con la partecipazione a Fa' la cosa giusta!, fiera sugli stili di vita sostenibili organizzata da Terre di Mezzo a Milano dal 23 al 25 marzo. L'Alleanza per la mobilità dolce farà il punto sul turismo sostenibile in Italia: previsti uno stand dedicato e l'organizzazione di un convegno, cui siete tutti invitati. 
 
IL CONVEGNO 
Il convegno si intitola "Mobilità dolce, il viaggio lento nel paesaggio italiano" e si terrà il 23 marzo dalle 10.45 alle 13 (riferimenti precisi in basso).  

Ecco il programma: 
- Saluto di benvenuto. Miriam Giovanzana, Direttore Editoriale di Fa’ la cosa giusta! 
- La mobilità dolce in Italia: stato dell’arte e linee per il futuro. Anna Donati, Kyoto Club e Portavoce Alleanza per la Mobilità Dolce 
Le buone pratiche. Modera: Italo Clementi, Vice Presidente Federtrek 
- Ferrovia e territorio in Irpinia: il recupero della Avellino - Rocchetta S. Antonio. Valentina Corvigno, In_Loco_Motivi 
- Educare ai Cammini per educare alla cittadinanza attiva. Ambra Garancini, Rete dei Cammini 
- Strade da vivere: pedalare in sicurezza sulle strade italiane. Valter Ballarini, Audax Randonneur Italia. Responsabile progetto Riciclovie 
- Il futuro delle ciclovie turistiche in Italia. Paolo Gandolfi, relatore legge 2/2018 per la mobilita ciclistica. 
- Greenways per la mobilità ciclopedonale in Italia. Giulio Senes, Associazione Europea Greenways 
- Mobilità dolce tra borghi e aree interne per lo sviluppo locale: buone pratiche di sostenibilità. Marco Girolami, Bandiere Arancioni - Touring Club Italiano; Francesco Marinelli e Mario Cicero – Borghi Autentici Italiani 
- Turismo sostenibile in Italia: 20 anni di esperienze. Alberto Dragone, Associazione Italiana Turismo Responsabile 

Al termine, presentazione degli eventi della Primavera per la Mobilità Dolce 2018 e della Giornata delle Ferrovie delle Meraviglie. 

23 Marzo 2018 - ore 10.45 – 13.00 
Fa’ la cosa giusta! Padiglione 3, GATE 4, Sala Chico Mendes; FieraMilanocity, via Colleoni - Milano 
Per partecipare al Convegno necessario registrarsi a: info@mobilitadolce.net 
 
 
LA PRIMAVERA PER LA MOBILITA' DOLCE
Come dicevamo, dal 21 marzo al 21 giugno decine di eventi saranno protagonisti della Primavera per la Mobilità Dolce 2018: un'occasione ideale per chi ama pedalare, camminare, scoprire ferrovie turistiche ed immergersi nella cultura e nel paesaggio del nostro territorio. Nei tre mesi, tra gli eventi di spicco della manifestazione la Giornata delle Ferrovie delle Meraviglie dove antiche ferrovie e vecchi tracciati chiederanno di essere valorizzati come ferrovie turistiche o greenways (un progetto coordinato da Federazione Ferrovie Turistiche e Museali, dalle proprie associate e dalla Associazione Irpina In_loco_motivi) e la Maratona Ferroviaria lungo i binari dell’Italia che vuole ripartire ​(a giugno, lungo i tracciati ferroviari di Toscana, Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta: un’opportunità per fare il punto con le realtà locali, per chiedere la riapertura delle ferrovie “sospese” e per promuovere la cultura del viaggio ferroviario e della mobilità dolce).
 
“La mobilità dolce ha finalmente un grande slancio anche in Italia e nell’anno di “Cibo buono ed autentico”, dopo quello dei piccoli borghi e dei cammini – dichiara Anna Donati, portavoce della Alleanza per la mobilità dolce -. Noi siamo impegnati con questi eventi per l’attuazione della legge per le ferrovie turistiche e del velorail, per quella recentissima per lo sviluppo della mobilità ciclistica sulle ciclovie turistiche nazionali e per la crescita dei cammini”.
 
Pronti per gli amanti delle due ruote gli eventi dell’associazione ARI Randonneur, aderente ad AMoDo, con cinque “randonnée” nei mesi di aprile e maggio, nell’ambito della campagna “strade da vivere”. Per chi ama camminare, AMoDo sarà partner della Decima edizione della Giornata/Mese nazionale dei Cammini Francigeni promossa da Rete dei Cammini, in programma la prima domenica di maggio e per tutto il mese, con eventi in tutta la Penisola. Cosi come la FIE - Federazione Italiana Escursionismo - impegnata nella promozione di passeggiate ed escursioni tra i sentieri del Belpaese. Altra novità è rappresentata da BAI – Borghi Autentici d’Italia – e “I Cammini del Buon Vino”: obiettivo è riscoprire i piccoli borghi italiani lungo le reti della mobilità dolce e la cultura dell’agroalimentare nostrano. AIAPP, l’Associazione degli architetti del Paesaggio, guiderà tra Giardini e Paesaggi italiani, mentre il WWF Italia nella giornata delle Oasi del 20 maggio proporrà eventi legati alla mobilità dolce nella natura. 

L’Alleanza invita tutti quelli che amano la bicicletta, le greenways, le ferrovie turistiche, i cammini, il turismo sostenibile, la mobilità dolce, a promuovere un evento sul proprio territorio per la Primavera della Mobilità Dolce e comunicarlo all'alleanza stessa.

INFORMAZIONI
Sito web mobilitadolce.net