Scopri il mondo Touring

Dopo il successo delle iniziative per bambini, finalmente anche i più grandi possono vivere l'esperienza. Succede al Muse

Una notte al museo: a Trento anche per gli adulti

di 
Barbara Gallucci
27 Novembre 2017
 
Vietato ai minori di 18 anni. Per una volta saranno gli adulti a “conquistare” le sale del museo Muse di Trento di notte per l'iniziativa Incontri del terzo tipo prevista per sabato 9 dicembre. Un'esperienza unica che, dopo aver affascinato decine di bambini, non mancherà di stupire anche il pubblico adulto.
 
Il programma prevede, a partire dalle 20, un'intera nottata a disposizione dei partecipanti e una serie di incontri con personaggi del mondo dell'arte, dello sport, della scienza.
 
 
BUONA NOTTE AI SOGNATORI
Il tema della serata, intitolata Incontri del terzo tipo, è l'importanza della socialità e della relazione per la formazione delle persone e della loro individualità. Durante la notte sarà dunque possibile mettersi in gioco e, perché no?, conoscersi anche un po' meglio. Tra gli incontri più originali quello con Flavio Oreglio che, insieme al conservatore botanico del Muse Costantino Bonomi, affronterà in modo scanzonato, ma scientificamente inappuntabile, il tema del sesso nelle piante.
 
Oltre che dagli originali incontri gli ospiti saranno deliziati anche da particolari degustazioni a sorpresa, dall'aperitivo di benvenuto alla buonanotte, studiate appositamente dallo chef doppiamente stellato Alfio Ghezzi.
 
 
Nella nottata gli ospiti potranno visitare le collezioni del museo, entrare nella serra tropicale, scoprire i segreti del cielo grazie a una speciale osservazione guidata delle costellazioni di dicembre. E alle prime luci dell'alba, come in un vero e proprio bosco, saranno i versi degli animali selvatici ad annunciare il risveglio. Dopo una sana e robusta colazione, l'ultima attività è dedicata al risveglio mentale. Un buon modo per cominciare la giornata dopo una nottata davvero originale.
 
Per dormire il Muse metterà a disposizione dei materassini. Per i pigiami e le coperte (o sacchi a pelo), ci devono pensare gli ospiti. A disposizione ci sono solo 250 posti al prezzo di 80 euro a persona. Per chi dovesse rimanere escluso il Muse sta già pensando di replicare l'iniziativa per il prossimo anno.
 
 
INFORMAZIONI
tel. 0461.270311; www.muse.it.