Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Notizie di viaggio
  • Sul lago d'Iseo un grande festival internazionale dell'arte di strada

Dal 26 al 29 luglio la XX edizione il Sarnico Busker Festival. Spettacoli per grandi e piccoli

Sul lago d'Iseo un grande festival internazionale dell'arte di strada

24 Luglio 2018

Giunge alla XX edizione il Sarnico Busker Festival, Festival Internazionale dell’Arte di Strada, una delle rassegne italiane più importanti di settore. Dal 26 al 29 luglio, sul Lago di Iseo, tra Sarnico e Paratico, si esibiscono 150 artisti di strada, oltre 40 compagnie provenienti da tutto il mondo: in totale 200 spettacoli gratuiti per quattro giorni di festival. 
  
Ce n’è per tutti i gusti, per grandi e piccoli. Cirque nouveau, circo acrobatico, teatro di figura, teatro urbano, teatro danza, acrobatica aerea su teli e trapezio, giocoleria con il fuoco, funambolismo ed equilibrismo, mimo, teatro di burattini, musica. E quest'anno gli spettacoli non avverranno solo nelle piazze e sul lungolago, ma anche per le vie del centro storico: trampolieri, equilibristi, street band musicali conducono il pubblico tra le suggestive vie della Contrada sarnicese. Non mancano mercatini di artigianato e tutti i negozi sono aperti.

Silvia Grena, direttore artistico insieme a Lorenzo Bellini, ha detto: “Il Sarnico Busker Festival è sempre più internazionale. Il pubblico si moltiplica e diventa più esigente: questo ci rende molto soddisfatti e ci fa rispondere con proposte sempre nuove, di alto livello artistico. Quest’anno abbiamo puntato sulle performance itineranti, che guideranno il pubblico su e giù, dal Lungolago alle piazze e alla Contrada. Spettacoli acrobatici, di grande scenografia e competenza tecnica. Un riguardo speciale ai più piccoli, che si divertiranno a seguire gli artisti su e giù per le strade, sempre più attori protagonisti dello spettacolo. Una domenica mattina –  che inaugura il gran finale –, completamente rinnovata e tutta da giocare. La ventesima edizione del Sarnico Busker Festival è pronta a partire: non vi deluderà!”.


GLI SPETTACOLI
Tra i tantissimi appuntamenti, segnaliamo Le Invasioni Lunari, gruppo itinerante di trampolieri e danzAttori che si muove leggero tra la folla, creando luminosi quadri viventi che evocano l’idea di uno spazio “altro” (sabato e domenica, centro storico); Caravan Orkestar, una allegra e festosa carovana di musica nello stile delle fanfare balcaniche e con un pizzico di klezmer ebraico (giovedì e venerdì, centro storico); i mimi cileni Mimo Lois e Mimo Huenchulaf, artisti capaci di trasformare il pubblico, i veicoli, gli animali e ogni elemento presente in compagni di viaggio (venerdì, sabato e domenica, centro storico e lungolago).


E poi, fra le compagnie più attese, il Cirque La Compagnie, franco/belga: quattro acrobati si esibiscono in una performance basata su una estrema abilità e padronanza dell’uso del corpo e dell’impiego delle tecniche circensi su palo cinese e quadro coreano (sabato e domenica, Piazza XX Settembre a Sarnico); Quetzalcoatl, dal Messico, un coinvolgente gruppo di percussionisti-danzatori di origine atzeca, che coinvolgono il pubblico in un rito collettivo 8venerdì, sabato e domenica, p.zza SS Redentore a Sarnico e Parco delle Erbe Danzanti a Paratico); gli italiani Joujoux Folie che presentano"Alice è nei guai", performance di teatro acrobatico condito da breakdance, comicità e discipline aeree (sabato 28 e domenica 29, 
piazza Umberto I a Sarnico). 


Dedicati ai bambini gli appuntamenti con gli animatori di Erewhon, che presentano strane costruzioni, oggetti in movimento, meccanismi sonori, macchine in gioco; i giochi antichi di Wonder Factory; e Bubble on Circus, che presenta “Il sognatore di bolle”, un magico spettacolo di bolle di sapone e teatro comico. 
 
IL GRAN FINALE
Gran finale domenica 29 a Sarnico, in piazza XX Settembre. Molino Rosenkranz è un vivace animatore che coinvolge il pubblico, a partire dai più piccoli, a disegnare, colorare, scrivere un messaggio speciale su un grande telo di stoffa che, mano a mano che viene dipinto sale verso il cielo sollevato da uno scenografico pallone aerostatico. Il murales volante una volta dipinto viene appeso alla mongolfiera e fatto volare sopra le teste del pubblico creando un effetto “wow”, da bocca aperta e naso all’insù. E mentre i più piccoli disegnano il murales volante, i grandi, guidati da due giocolieri, animano una grande vela e gonfiano caramelloni giganti da lanciare in aria in un’esplosione di colore e allegria.
 

Il Touring Club Italiano apre le porte di 76 luoghi d’arte

SCOPRILI TUTTI

 

INFORMAZIONI 
Sarnico Busker Festival, dal 26 al 29  luglio 2018 – XX Edizione
Il programma della manifestazione è disponibile on line sul sito sarnicobuskerfestival.it.
Giovedì 26 luglio: 20.30-00.30
Venerdì 27 luglio: 20.30-00.30
Sabato 28 luglio: 18-00.30
Domenica 29 luglio: 10.00-12.30 e 18-00.30
 
Grazie alla collaborazione con Visit Lake Iseo, venerdì 27, sabato 28 e domenica 29 è disponibile un Bus navetta da Marone a Paratico (fermate: Sale Marasino, Sulzano, Pilzone, Iseo, Cremignane, Clusane). Orari delle corse e acquisto biglietti on line sul portale visitlakeiseo.info oppure all’Info Point di Marone, Sulzano e Iseo.

Dai un aiuto concreto per valorizzare i tesori d’Italia 

DIVENTA SOCIO