Scopri il mondo Touring

Amarone della Valpolicella, Soave, Recioto e Prosecco: le migliori bottiglie del Veneto secondo la guida Tci ViniBuoni d'Italia

Quali sono i migliori vini veneti?

di 
Luca Bonora
6 Novembre 2021
È uscita Vinibuoni d'Italia 2022, la guida Touring dedicata ai vini prodotti da vitigni autoctoni italiani.
Questa 19ª edizione della guida - curata da Mario Busso e Alessandro Scorsone –  continua a valorizzare le radici locali, il territorio e la tipicità; inoltre dà indicazioni utili ai consumatori, che apprezzano sempre più i livelli qualitativi e il rapporto qualità-prezzo dei vini autoctoni.
 
La guida Vinibuoni d’Italia ha fatto della tipicità la sua parola chiave; essendo dedicata esclusivamente ai vini da vitigni autoctoni, questi riflettono il vitigno e il ruolo del terroir, inteso non solo come espressione edoclimatica di un’area, ma anche come tradizione enologica e come impegno dell’uomo nell’ambito della cultura e delle tradizioni locali.

Inoltre questa edizione delle guida Vinibuoni d’Italia dedica particolare attenzione ai vini dolci naturali, dolci a vendemmia tardiva, passiti, muffati e dolci fortificati, interpretando il loro momento di consumo attraverso una sorprendente eterogeneità di abbinamenti. 
 
 
COME È FATTA LA GUIDA
Vinibuoni d'Italia è divisa in 21 capitoli regionali, con in più due sezioni dedicate al Collio sloveno e all’Istria croata, due aree appena oltre confine molto interessanti dal punto di vista vitivinicolo.
In ogni regione i produttori sono indicati in ordine alfabetico.
I vini segnalati sono solo quelli ottenuti al 100% da vitigni autoctoni.
 
Le commissioni regionali hanno degustato oltre 30mila vini per scegliere le migliori 6mila bottiglie, presenti nella guida. Le 1.919 aziende selezionate rappresentano l’espressione più elevata di quanto offre il panorama produttivo italiano.
 
Tra questi, 739 vini hanno ottenuto la Corona, il massimo riconoscimento.
 
Per ogni vino selezionato la guida indica:
- la valutazione in stelle (da 1 a 4), più l’eventuale Corona attribuita
- il colore (rosso, bianco, rosato)
- la tipologia (fermo, brioso, frizzante, spumante, secco, dolce, liquoroso, passito)
- l’apprezzamento (da bere in tempi brevi, nel medio periodo o adatto all’invecchiamento)
- i prezzi (in enoteca o comunque nei punti vendita al dettaglio)
 
Per ogni cantina, oltre ai dati anagrafici (indirizzo, telefono, sito, email) e tecnici essenziali (numero di bottiglie prodotte e vitigni autoctoni coltivati), è presente una breve descrizione. Inoltre è indicato con un apposito simbolo se c’è una struttura agrituristica dove pranzare, cenare o pernottare.
 
La guida Vinibuoni d’Italia 2021 ha 824 pagine e costa 22 euro al pubblico. Per acquistarla con uno sconto del 40% riservato ai soci Tci basta andare su www.touringclubstore.com.
 
 
 
L’AMARONE DELLA VALPOLICELLA COME PORTABANDIERA
Con 68 corone, è la quarta regione più titolata d’Italia, dietro Piemonte (109), Toscana (81) e Lombardia (71). Con pieno merito, perché da qui arrivano l’Amarone della Valpolicella, il Soave classico, il Prosecco Superiore di Conegliano Valdobbiadene… vini autoctoni capaci di emergere in ogni tipologia, rosso, bianco e spumante.
Una curiosità: le piccole capitali del vino veneto, ovvero Soave, Negrar, Bardolino, Sommacampagna, sono tutte in provincia di Verona. Un eccellenza di cui la città scaligera deve andare orgogliosa.

Nella guida Viniboni d’Italia 2022, il rosso Amarone ottiene 19 corone, 7 vanno al bianco Soave. Il prosecco docg ottiene quest’anno 11 corone, ma lo trattiamo in separata sede: qui trovate i migliori prosecco (oppure, se li preferite, i migliori spumanti italiani metodo classico).
 
Nel compilare la nostra classifica delle migliori bottiglie del Veneto, abbiamo selezionato i vini che hanno ottenuto sia la corona sia un eccellente rapporto qualità-prezzo. Ricordiamo che il prezzo indicato è quello della vendita in enoteca.

 
SCEGLI IL TUO VINO VENETO!
Se vuoi degustare un vino veneto di qualità da filiera garantita e riceverlo comodamente a casa sceglilo nella cantina on line del nostro partner Tannico
 
 
 
LE MIGLIORI BOTTIGLIE DEL VENETO
secondo la guida Tci ViniBuoni d'Italia 2022
 
BIANCHI E ROSATI
- Custoza doc 2020
cantina Monte del Frà, Sommacampagna (Vr), prezzo indicativo 8 euro
 
- Custoza doc Costantia 2020
cantina Villa Medici di Sommacampagna (Vr), 9 euro
 
- Lugana doc Le Creete 2020
cantina Ottella di Peschiera del Garda (Vr), 11 euro
 
- Breganze doc Vespaiolo Brenta 2020
cantina Le Vie Angarano, Bassano del Grappa (Vi), 11 euro
 
- Lison Classico doc 150 2019
Borgo Stajnbech di Pramaggiore (Ve), 15 euro
 
- Soave doc classico Calvarino 2019
cantina Pieropan di Soave (Vr), 19 euro
 
- Chiaretto di Bardolino doc Classico Decus 2020 (rosato)
cantine Lenottidi Bardolino (Vr), 13 euro
 
 
ROSSI
- Bardolino doc 2020
cantina Adami Aldo di Sommacampagna (Vr), prezzo indicativo 7 euro
 
- Bardolino Superiore docg Classico 2018
cantina Raval di Bardolino (Vr), 8 euro
 
- Colli Berici Doc Tai Rosso Corallo 2018
cantina Cavazza di Montebello Vicentino (Vi), 17 euro
 
- Colli Berici doc Tai Rosso Montemitorio 2019
cantina Dal Maso di Montebello Vicentino (Vi), 15 euro
 
- Lison Pramaggiore doc Refosco dal Peduncolo Rosso Riserva G1928 2018
Ornella Bellia Venezia Wines di Pramaggiore (Ve), 12 euro
 

- Valpolicella doc Superiore I Saltari 2017
Sartori Casa Vinicola, Negrar di valpolicella (Vr), 19 euro
 
- Amarone della Valpolicella docg Marne 180 2017
cantina Tedeschi, San Pietro in Cariano (Vr), 36 euro
 
- Amarone della Valpolicella docg Classico 2017
cantina Tommmasi di San Pietro in Cariano (Vr), 44 euro
 
- Amarone della Valpolicella doc Valpantena 2015
cantina Tezza-Viticoltori in Valpantena, Verona, 31 euro
 
- Amarone della Valpolicella docg Riserva Lilium Est 2010
Tenuta Sant’Antonio, Colognola ai Colli (Vr), 56 euro
 
 
 
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Associati al Touring per avere sconti e offerte in oltre 3000 ristoranti, b&b e hotel in tutta Italia 

DIVENTA SOCIO