Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Notizie di viaggio
  • "Piano City Milano Preludio 2020", la musica per sentirsi più vicini e ripartire

Da venerdì 22 a domenica 24 maggio concerti in streaming e itineranti. Anche nella Casa Museo aperta dai Volontari Touring

"Piano City Milano Preludio 2020", la musica per sentirsi più vicini e ripartire

di 
Fabrizio Milanesi
20 Maggio 2020
Quanto manca la musica dal vivo, quanto ci mancherà questa primavera perdersi tra le strade della città per ascoltare le note di un pianoforte. Per godere di Piano City Milano per come lo abbiamo conosciuto dovremo aspettare il prossimo autunno, ma l’attesa verrà conciliata da un weekend di concerti in streaming e itineranti, un vero e proprio Preludio, che speriamo annunci una stagione di nuova socialità. 
 
Si chiama “Piano City Milano preludio 2020” l’anteprima della nona edizione del festival diffuso di pianoforte, amatissimo dai milanesi. Da venerdì 22 a domenica 24 maggio potremo vivere tre giorni di performance live e simbolici eventi per le strade della città. I concerti coinvolgono artisti milanesi e internazionali che, uniti dalla passione per la cultura e dal desiderio di tornare presto ad esibirsi dal vivo, hanno aderito con gioia all’iniziativa. I primi nomi già confermati vi sono: Ludovico Einaudi, Chilly Gonzales, Rufus Wainwright, Rosey Chan, Rami Khalife, Davide Cabassi, Iris Hond, Hania Rani e Paolo Jannacci.
 
Da venerdì sera a domenica sera, uno dopo l’altro, i pianisti presenteranno in diretta musiche di ogni genere, dalla classica al jazz, al pop, al rock, in collegamento dalle loro case (che per l’occasione saranno aperte virtualmente al grande pubblico).
 
Un concerto alle Gallerie d'Italia / foto Federico Sangiorgi
 
La musica di Piano City Milano Preludio 2020 arriverà per la prima volta dopo il lockdown per le strade della città. Nel corso del weekend infatti piano tandem e piano risciò circoleranno per le vie cittadine, dal centro ai quartieri periferici nel completo rispetto delle norme di sicurezza vigenti, e potranno essere ascoltati dalle finestre e dai balconi di casa.  
 
Sono inoltre previsti alcuni concerti, fruibili in streaming, in luoghi simbolo della città come dal Museo del Novecento, Museo Poldi Pezzoli, Casa Museo Boschi Di Stefano, Castello Sforzesco, Bagni Misteriosi e GAM.
 
«Nei giorni del lockdown - afferma il Sindaco di Milano Giuseppe Sala - la musica ci ha aiutato a sentirci più vicini, ci ha spronato ad avere fiducia. Affacciati alle finestre e ai balconi delle nostre case, abbiamo intonato canzoni, suonato brani o ascoltato i nostri vicini esibirsi. E questo ci ha aiutato a lenire il dolore e sciogliere le preoccupazioni. Per questo sono felice che sia un evento come Piano City Milano Preludio 2020 ad accompagnare il primo weekend di ripartenza completa della città. Abbiamo bisogno della gioia e della libertà che la musica sprigiona e trasmette. Ripartiamo da qui, in attesa di tornare ad apprezzare i concerti di Piano City e tanti altri spettacoli culturali dal vivo».
 
Il Piano Riscio sotto il Bosco Verticale / foto Chiarela e Adami Biblioteca
 
"APERTI PER VOI" A PIANO CITY 
In maniera indiretta, ma anche il Touring Club Italiano parteciperà a questa festa della musica, con la speranza di tenere viva l’attenzione per la cultura e i luoghi patrimonio della città. Una esibizione dal vivo verrà infatti trasmessa dalle stanze della Casa Museo Boschi di Stefano, in via Giorgio Jan 15, normalmente aperta dal martedì alla domenica dai volontari Touring nell'ambito dell’iniziativa Aperti per Voi. 

L’edificio firmato da Piero Portaluppi - tra i più importanti architetti italiani - era la residenza di Antonio Boschi (1896-1988) e Marieda Di Stefano (1901-1968) appassionati collezionisti che vantavano il possesso di ben 2.250 opere. L'intera collezione fu donata al Comune di Milano nel 1974, per poi essere esposta, in parte, in 11 sale. L'appuntamento per Piano City Milano Preludio 2020 è sabato 23 maggio con Andrea Rebaudengo, che si esibirà con musiche di Ravel e Rota.
 
Casa Boschi Di Stefano. La sala dedicata alla scuola di Parigi con un grande dipinto di De Chirico e il pianoforte Bechstein del 1913
 
INFORMAZIONI E CONTATTI

- Tutti i concerti saranno visibili in streaming sul sito web www.pianocitymilano.it e sulla pagina Facebook di Piano City Milano
- L’hashtag da seguire per non perdere niente dell’anteprima Piano City Milano è #pianomipreludio.
- Per scoprire di più Casa Boschi di Stefano leggi il nostro approfondimento nella sezione Passione Italia.
- Per conoscere i luoghi aperti dai volontari Touring vai sul sito dedicato.