Scopri il mondo Touring

Appuntamento il 19 maggio con visite gratuite, aperture straordinarie, spettacoli e attività per tutta la famiglia

Notte europea dei Musei: tutti gli eventi tra Lombardia ed Emilia Romagna

di 
Fabrizio Milanesi
6 Maggio 2018
Si festeggia in tutta Europa la notte di sabato 19 maggio. Aperture serali e notturne, attività originali, eventi sorprendenti. E' la Notte europea dei Musei, che accenderà il prossimo weekend di maggio: un appuntamento imperdibile per vivere la cultura, l'arte e la musica in un'atmosfera di festa collettiva, in orari insoliti e in contesti alternativi.

BRESCIA, NON SOLO MILLEMIGLIA
A Brescia la Notte dei Musei coincide con la storica Millemiglia, l’evento automobilistico di fama internazionale. Per festeggiare, la città apre musei e negozi fino a tarda notte, risuona di musica e si anima di iniziative colorate di “rosso Millemiglia”.
 
Ma grande spazio ovviamente all’arte. Al museo di Santa Giulia c'è la mostra "Tiziano e la pittura del Cinquecento tra Venezia e Brescia", con oltre cinquanta capolavori provenienti dalla Pinacoteca di Brera, la Galleria Borghese di Roma e il Museo Do Prado di Madrid. Fino a mezzanotte biglietto ridotto anche al Museo Diocesano e alla Pinacoteca Tosio Martinengo, in piazza Moretto con opere di Raffaello, Foppa, Savoldo, Moretto, Romanino, Canova.
 

Il Touring Club Italiano apre le porte di 76 luoghi d’arte

SCOPRILI TUTTI
 
A Palazzo Martinengo si possono ammirare capolavori di Picasso, De Chirico e Morandi, raccolti da collezioni private. A tutti gli appassionati di fotografia è invece dedicato il Brescia Photo Festival 2018, con collezioni di Ferdinando Scianna e Mario Trevisan al Museo di Santa Giulia, quella di Paolo Clerici al Ma.co.f, così come le mostre proposte dal Museo Nazionale della Fotografia, dalla A.A.B (vicolo delle Stelle), dall’Università Cattolica (via Trieste), dalla LABA presso Alba Area Gallery. 

Info sulla pagina web dedicata. 



CREMONA, ARTE, JAZZ E IL PANORAMA NOTTURNO DAL TORRAZZO
"Cremona canta Mina" è il tema di questa edizione, che celebra sessant'anni di carriera dell'artista di casa. Quest'anno in programma oltre ai vari soggetti del Sistema Museale cittadino verranno coinvolti anche la Cattedrale, che si inserisce con le iniziative legate al Pordenone. Alle ore 22,45 è in programma l'apertura straordinaria della Cattedrale, dove verrà presentato il grande affresco del Pordenone della Controfacciata a cura di don Gianluca Gaiardi. Alle ore 23 l'attore Luca Violini e il pianista Paolo Zannini proporranno “Secondo Giovanni andò così”, recitazione e musica sui temi della Passione di Gesù. Dalle 20,30 alle 23 sarà inoltre consentita la salita straordinaria notturna al Torrazzo. Il Museo del Violino sarà aperto straordinariamente al pubblico dalle ore 23. La stessa sera all'Auditorim Giovanni Arvedi, per il festival “CremonaJazz”, si terrà il concerto di Fabrizio Bosso Quartet. 
 
 
La piazza del Comune di Cremona, con il Duomo e il Torrazzo /thinkstockphotos

VIGEVANO, ARTE A 360 GRADI
Il  19 maggio tutti i musei del castello di Vigevano osserveranno un’apertura straordinaria dalle 20 alle 23. Il Museo Archeologico Nazionale della Lomellina espone il patrimonio archeologico del territorio. Ai Musei Civici “L.Barni”si possono ammirare le raccolte della Pinacoteca Civica, con opere che vanno dal XVI secolo fino ai giorni nostri, e del Museo Internazionale della Calzatura, con una appassionante esposizione di calzature storiche, etniche e di tendenza. Alla "Leonardiana" si attraversano vita e opere del genio di Leonardo da Vinci. per l’occasione ingresso ridotto per tutti al costo di € 5,00. Sarà quindi l’opportunità per poter visitare in una sola occasione raccolte museali molto differenti, nel contesto suggestivo della "città ideale".  
 
L'allestimento del Museo della Calzatura /foto Lattari
 
PIACENZA, MEMORIA STORICA E I "LABIRINTI" DEL SAPERE
Musei di Palazzo Farnese apriranno le porte per visite libere e gratuite dalle ore 21 fino a mezzanotte. La Galleria Ricci Oddi sarà aperta al pubblico anche la sera, dalle ore 21 alle 24: in questa fascia oraria l’ingresso sarà gratuito e darà l’opportunità di visitare la collezione permanente. Ai Musei civici di Palazzo Farnese si potranno vedere le mostre temporanee: "Lampadine sopra il letto", storie della Shoah intrecciate a storie di oggi; una performance del Gruppo F Danza ispirata alla mostra in corso “Trasformatore di mondi”. Al Museo di Storia naturale la notte raddoppia con un'apertura con ingresso gratuito dalle 21 alle 24 sia il venerdì 18, che il sabato 19 maggio. Mentre al Museo della Cattedrale apertura straordinaria e accesso a prezzo ridotto alla mostra “I Misteri della Cattedrale – Meraviglie nel labirinto del Sapere”, con visite guidate gratuite.
 


PARMA, BAMBINI  E STREET ART
Parma apre i suoi luoghi culturali per una lunga notte di cultura e divertimento. Il Comune di Parma sabato 19 maggio prolungherà gli orari di apertura di tutti i Musei Civici, promuovendo appuntamenti ed attività didattiche soprattutto rivolte ai bambini con le loro famiglie. L’ingresso ai Musei Civici di Parma è sempre gratuito, ma per chi cerca qualcosa di diverso c’è l’apertura straordinaria del Castello dei Burattini, fino alle 24. Alla Galleria San Ludovico ci sarà l'inaugurazione dell’esposizione temporanea Exchanges (fino al 30 maggio), che raccoglie opere di street art realizzate e collezionate dall’artista Pible, fra cui tele di Lucamaleonte, Dildo Society, Hogre, e ospita alcuni pezzi d’eccezione, realizzati da Banksy, Aryz, Obey.
 


MODENA, "NESSUN DORMA" TRA MUSICHE DEL MONDO E ARTE CIRCENSE
Modena intitola la sua notte bianca all’aria della Turandot, Nessun Dorma. E davvero non si dormirà, con tutte le iniziative che sono in programma. Il palazzo dei Musei, il Planetario, piazza Grande e numerosi altri spazi in città ospiteranno visite guidate, aperitivi, conferenze e concerti. Un menu ricco, con cui gruppi di amici, coppie, famiglie e comitive potranno soddisfare la loro voglia di arte, cultura e divertimento. In via Carteria si viaggia verso il sud dell’Italia e del mondo, con laboratori creativi gestiti dalle attività sotto il portico e in strada. Musica ispanica, sudamericana e portoghese dagli “Iberici intrecci”, e immersione nella storia della musica popolare napoletana fino a oggi con “I Carusi”. Alla Manifattura Tabacchi, concerto di band emergenti, mentre ai Giardini Ducali, si svolge “Voliera Ducale”. Il canto degli uccelli ha ispirato compositori di ogni epoca. Alcune musiche si ascolteranno a passeggio o seduti sull’erba, eseguite da pianisti fino al tramonto. Poi sguardo alle stelle con i telescopi. Il gran finale, lo spettacolo “Aqua Mater - gocce d’incanto” si svolge a mezzanotte e mezza in largo S. Agostino con acrobazie, trampolieri, fontane di acqua, giochi di luci.
 
REGGIO EMILIA, AVANGUARDIE MUSICALI E GLI EROI DEL CINEMA MITOLOGICO
Animazioni per famiglie, installazioni, visite guidate e iniziative di partecipazione. Il tema dell’edizione di quest’anno è: “Musei iperconnessi”. Presso il Palazzo dei Musei, la Galleria Parmeggiani, il Museo della B.V. della Ghiara; il Museo Diocesano.  Ai musei civici interessante la performance Cinema Peplum in musicaTorso Virile Colossale è un nuovo progetto musicale interamente dedicato al cinema Peplum italiano che si presenta dal vivo come un ensemble composto da alcuni dei nomi più prestigiosi della musica indipendente italiana. Il concerto  omaggia la grande stagione del cinema mitologico italiano attraverso l’esecuzione di composizioni originali, commento sonoro alla proiezioni di pellicole "cult" del cinema mitologico italiano: da Ercole a Maciste, dalle avventure degli Argonauti ai Ciclopi
 
Una immagine del radioshow "Torso Virile Colossale"

Dai un aiuto concreto per valorizzare i tesori d’Italia 

DIVENTA SOCIO