Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Notizie di viaggio
  • La Via degli Zar da Mosca a San Pietroburgo: una crociera fluviale da non perdere

Avete sempre sognato di vedere la Grande Madre Russia? Ecco tutte le proposte e i vantaggi per i soci Touring

La Via degli Zar da Mosca a San Pietroburgo: una crociera fluviale da non perdere

17 Aprile 2018

Avete mai pensato a visitare la Russia... dall'acqua? Quella della crociera fluviale è una formula relativamente nuova e ancora poco conosciuta. Eppure, è perfetta per scoprire lentamente i magnifici paesaggi della Russia europea: dalla nave, che solca pacificamente i fiumi tra foreste di betulle e grandi distese d'erba, si ammira il paesaggio, si scende per brevi escursioni a terra, ci si rilassa contemplando le meraviglie di un Paese-continente. E si scoprono così piccoli villaggi, affascinanti monumenti, chiese dalle mille cupole dorate e colorate – luoghi in cui sarebbe difficile o impossibile arrivare via terra.

La via d'acqua di cui stiamo parlando è quella che collega Mosca a San Pietroburgo: Via degli Zar, è stata chiamata, in omaggio alla storia russa. Si tratta di un percorso di 11 giorni proposto da Giver Viaggi e Crociere, un tour operator specialista nel Grande Nord e nelle crociere fluviali. Un tour operator che da anni è partner di fiducia del Touring Club Italiano, tanto che ai soci Touring è riservato il 10% di sconto su tutte le partenze lungo la Via degli Zar. E se non siete soci, forse è il momento di diventarlo, visto che lo sconto soci è comunque maggiore della quota associativa: in poche parole, il vantaggio è assicurato.


I LUOGHI DELLA VIA DEGLI ZAR
Dicevamo, il viaggio dura 11 giorni: la partenza è alternativamente da Mosca o da San Pietroburgo, ma l'itinerario è sempre lo stesso. Partendo da Mosca, si solcano dapprima il canale di Mosca e il fiume Volga, il più grande fiume europeo, considerato dai russi la madre di tutti i fiumi; poi in successione tre grandi laghi, il lago Ribinsky, il lago Bianco e il lago Onega, che è il primo lago per profondità d'Europa; e dopo aver percorso un tratto del fiume Svir, si entra nel lago Ladoga, il più grande d'Europa, con oltre 600 isole, prima di arrivare a San Pietroburgo. Un percorso d'acqua affascinante, già sognato dallo zar Pietro il Grande e poi realizzato scavando canali, costruendo 18 chiuse, superando 163 metri di dislivello che uniscono le due città: una meraviglia dell'ingegneria, in poche parole. Un percorso ricco di suggestioni letterarie e paesaggistiche, che tocca vari luoghi d'interesse.

In primis, naturalmente, le due città, ciascuna indimenticabile per la sua storia, il contesto urbano, i grandi monumenti. A Mosca si passano due intere giornate: un periodo di tempo ideale per visitare la piazza Rossa con la chiesa di San Basilio, il Cremlino e altri monumenti – c'è anche la possibilità di prender parte a escursioni facoltative. Negli ultimi anni, la città è stata oggetto di un grande restyling, che ne ha reso il centro urbano piacevole e attraente. Anche a San Pietroburgo si trascorrono due giornate: ci sarà tempo per visitare l'Ermitage, passeggiare sulla prospettiva Nevskij, ammirare i monumenti della fortezza di San Pietro e Paolo. Non credete che Mosca e San Pietroburgo si assomiglino: ognuna ha una sua anima, un suo spirito russo che la rende diversa dall'altra eppure parte dello stesso Paese. Tutte le visite sono in lingua italiana.


E poi, ci sono i tanti piccoli, deliziosi luoghi visitati lungo la crociera sulla Via degli Zar. L'isola di Kiji, per esempio, famosa per l'architettura in legno della Cattedrale della Trasfigurazione, costruita nel 1714 senza utilizzare neppure un chiodo. E poi, le isbe – case tipiche in legno – di Mandroga, le icone di Goritzy, il vecchio Cremlino di Ouglitsch. Ovunque spuntano cupole da un mare di alberi e di acqua: una fotografia che non mancherà di stancarvi.


LE NAVI PER LE CROCIERE SULLA VIA DEGLI ZAR
Ma come sono queste navi da crociera? Presto detto. Giver Viaggi e Crociere offre due possibilità, a seconda delle esigenze richieste. Innanzitutto, c'è la motonave Rachmaninov, classificata 4 stelle Prestige: un mezzo completamente ristrutturato nel 2014, in esclusiva Giver per il mercato italiano (Giver mette a disposizione la sua direzione e staff turistico): ciò significa che tutti i passeggeri sono italiani, così come i cuochi e il personale a bordo. Tutto è all'avanguardia sulla Rachmaninov, un vero e proprio hotel galleggiante: gli interni dal design contemporaneo, gli equipaggiamenti moderni, cabine che vanno dalle standard alle bellissime junior suite di ben 19 mq (non esistono cabine interne: tutte hanno finestre per ammirare il paesaggio). La Rachmaninov è lunga 129 metri e ha una capacità di 200 passeggeri.
 
Così come è confortevole la motonave Shashkov, il secondo mezzo di Giver, classificata 3 stelle (una formula “easy”): la lunghezza è la stessa della Rachmaninov, e identico è l'aspetto esterno, ma differente è la capacità (270 persone) e la tipologia di cabine (non presenti le junior suites; ci sono due suites di 25 mq con letto matrimoniale). Ovviamente lo standard è ugualmente elevato.
 

LE ESCURSIONI FACOLTATIVE
Oltre alle visite incluse e descritte negli itinerari, a bordo sono proposte alcune escurusioni facoltative con assistenza in lingua italiana. A Mosca, per esempio, si può visitare la famosa metropolitana, famosa per la varietà e la ricchezza delle sue stazioni; ma anche antichi monasteri e tenute imperiali. A San Pietroburgo sono possibili escursioni a Peterhof, la grande residenza degli zar a 30 km dalla città, e ad altri palazzi.

Per chi volesse capire un po' di più di Russia, Giver offre la possibilità di estensioni individuali di soggiorno sia a Mosca sia a San Pietroburgo. E poi, 3 giorni/2 notti lungo l'Anello d'Oro – un celebre percorso le cui città furono protagoniste della storia russa – oppure a Velikij Novgorod, la città più antica della Russia, raramente visitata dai turisti italiani.

 
INFORMAZIONI
- Per costi e informazioni sulla via degli Zar, basta scaricare il pdf allegato. Giver offre sempre il pacchetto completo: voli, crociera, pasti, escursioni.
- I soci Touring hanno diritto al 10% di sconto su tutti i viaggi lungo la Via degli Zar e negli altri itinerari contenuti nel pdf allegato.
- A chi non è socio consigliamo di associarsi! Il risparmio è comunque garantito!
- Richiedi maggiori informazioni e prenota gli itinerari proposti da Giver in tutti i Punti Touring e nelle agenzie di viaggio succursali: è l'unico modo per beneficiare dello sconto!
Vi aspettiamo nella Grande Russia!
http://www.giverviaggi.com/