Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Notizie di viaggio
  • La stazione come luogo di sperimentazione: a Roma ecco #InTransito - esperienze creative

Dal 18 al 23 maggio alla Stazione Tiburtina. Anche il Touring tra i partner dell'evento

La stazione come luogo di sperimentazione: a Roma ecco #InTransito - esperienze creative

10 Maggio 2021

Dal 18 al 23 maggio si svolge presso la Stazione Tiburtina di Roma la 1° edizione della manifestazione #InTransito - esperienze creative dedicate a Roma, sul tema del viaggio, nelle sue molteplici dimensioni e possibilità. La manifestazione prevede diverse attività gratuite dedicate sia ai bambini che agli adulti: proiezione olografica interattiva live size, laboratori per bambini, capsula del tempo, foto & video exhibition, performance live; all’interno dell’evento è previsto un contest video fotografico con tema “il viaggio e la città di Roma”

Il Club di Territorio di Roma del Touring Club Italiano, in qualità di partner dell’evento, presenta alcuni video e una selezione di foto storiche dall’Archivio digitale del Touring, che sono espressione del “viaggio” nella città di Roma, un viaggio attraverso la storia e le bellezze meno conosciute della città di Roma.

VIAGGIARE, TRA RICORDO E PROGETTO FUTURO
L’idea progettuale ha come focus il viaggio, inteso come ricerca della diversità e realizzato per conoscere se stessi e gli altri. “Viaggiare è una pratica che serve a vedere; è una esperienza senso-percettiva: attraverso il vedere ci si appropria dello spazio circostante e, con l’attivazione di processi di astrazione e di rappresentazione, l’esperienza dei luoghi e delle culture diventa capitale simbolico individuale e collettivo” dicono gli organizzatori. La stazione diventa luogo di creazione e sperimentazione, luogo d’incontro, transito, sosta, creazione, condivisione, revisione, testimone di un’umanità complessa e sempre più interconnessa. In questo tempo di emergenza sanitaria da Covid 19, viaggiare è da una parte ricordo e dall’altra progetto futuro.
 
Il progetto si sviluppa in sei giornate con un calendario in cui verranno presentate diverse attività tra cui una proiezione olografica interattiva, in cui sarà possibile visualizzare una viaggiatrice “virtuale” in grado di relazionarsi con gli utenti in transito nella Stazione Tiburtina. La tecnologia consentirà di attivare così un’interazione tra viaggiatore reale e “viaggiatrice virtuale”, che creerà dei dialoghi personalizzati attraverso uno “storytelling interattivo”.Nello spazio si potrà inoltre interagire con una capsula del tempo, una postazione digitale in cui convivranno contenuti che assumeranno ogni volta nuovi significati, attraverso il processo interattivo e creativo generato insieme al pubblico stesso.

Lo spazio ospiterà inoltre attività ludico-creative con 4 laboratori per bambini a prenotazione obbligatoria nel rispetto delle normative anticovid. I giovanissimi (età 7 -12 anni) potranno imparare a conoscere in modo creativo e intuitivo i luoghi/edifici della città e come arrivarci; la Roma sparita con una caccia al tesoro del monumento o luogo della memoria della città eterna andato perduto o da recuperare; itinerari del sogno e viaggi della fantasia attraverso i racconti per l’infanzia legati al tema del viaggio... e molto altro ancora. Nei sei giorni si alterneranno poi nello spazio Performance live, improvvisazioni creative, di arte e movimento, sugli stimoli/segni e contributi dei contenuti forniti dal pubblico e dalla Stazione stessa.

INFORMAZIONI
- #InTransito - esperienze creative, Stazione Tiburtina, Galleria Commerciale (secondo piano, adiacente il FRECCIAClub Trenitalia)
- Lo spazio sarà aperto al pubblico il 18, 19, 20, 21 e 23 maggio dalle 13 alle 19 e sabato 22 maggio dalle 10 alle 16.
- Il programma completo della manifestazione è consultabile a questo indirizzo: www.contemporaneamenteintransito.it. Sullo stesso sito anche le modalità per il contest video fotografico.