Scopri il mondo Touring

A Martina Franca e in Valle d'Itria dal 28 agosto

In Puglia il Festival dei Sensi. Con una mostra Touring sulla regione

29 Luglio 2020
Gli organizzatori affermano che si tratta di un "safari culturale", dedicato a "persone curiose del mondo, amanti della cultura e appassionate di paesaggio". Nessun dubbio quindi che anche i lettori di questo sito troveranno imperdibile il Festival dei Sensi, organizzato dal 28 al 30 agosto nelle campagne della Valle d'Itria, in Puglia. Tra masserie, trulli, uliveti e muretti a secco si potrà partecipare a incontri con "esperti e persone semplici" per approfondire temi e idee fuori dai consueti approcci accademici. "Chi segue questo programma non solo cerca il nuovo, ma apprezza il contropiede" dicono sempre gli organizzatori.

Quest'anno il festival avrà anche un importante contributo Touring. A Martina Franca, nel Palazzo Ducale, il 28 agosto aprirà la mostra "Puglia 1900 – 1950. Lo sguardo del Touring Club Italiano": tra gli affreschi delle Sale Nobili sfilerà la regione dei due mari, con splendide immagini d’epoca provenienti dall’archivio TCI, gran parte delle quali inedite. 55 Fotografie per ritrovare tutto l’esotismo e l’eleganza sobria di un paesaggio che si offriva a pochi, privilegiati viaggiatori, ma anche guide d’epoca e curiose pubblicazioni, come quella prodotta dalle Ferrovie dello Stato nei primi anni del Novecento con il concorso del Touring Club Italiano e un metafisico Castel del Monte sulla copertina di Duilio Cambellotti. La mostra, aperta fino al 27 settembre, chioserà le Giornate Europee del Patrimonio, dedicate quest’anno alla formazione continua veicolata attraverso il patrimonio culturale e materiale, immateriale e digitale. 


Al lavoro nelle saline di Margherita di Savoia (1930 ca.) - foto Archivio Touring

IL FESTIVAL 2020
Il tema del festival di quest’anno è "Emozioni". Si apre il 28 agosto alla Masseria San Paolo di Martina Franca, dove si potranno ammirare al pascolo alcuni tra i più splendidi cavalli murgesi di tutta la Puglia. A seguire, in varie location: il sociologo Derrick De Kerckhove in compagnia di Edoardo Fleischner, spumeggiante analista multimediale che da moltissimi anni racconta quel che succede ai quattro angoli del pianeta dai microfoni di Radio Radicale, ragioneranno sul futuro e sulle emozioni artificiali; di felicità si parlerà con Paolo Legrenzi, professore emerito di psicologia all’Università Ca’ Foscari di Venezia, che spiegherà se quantomeno esistano dei modi per avvicinarsi al mitico obiettivo; sul gioco della seduzione e sui segnali estetici nel mondo animale interverrà Giorgio Vallortigara, un pioniere della neuroscienza italiana, mentre Alberto Oliverio, emerito di psicobiologia che insegna la stessa materia nell'Università di Roma La Sapienza, racconterà il tema dei bambini. 

Ancora: l’antropologo Adriano Favole partirà dall’Oceania per arrivare fino ai riti funebri in streaming e all’iconico smiley, simbolo incontrastato degli emoticon contemporanei; un architetto giardiniere autorevole come Antonio Perazzi parlerà di una filosofia che vuole i giardini ecologicamente integrati nell’ambiente che li circonda, progettati in modo da richiedere un consumo minimo di risorse e di manutenzione; Mario Cucinella, noto per il suo impegno nell’architettura sostenibile -e autore del primo progetto del genere, realizzato per la prima volta in Italia più di vent’anni fa- interrogato dal critico Manuel Orazi, dirà la sua sulla Città emozionale. 
 
Il Festival dei Sensi è anche l’opportunità di incontrare personalità fuori dal comune, come Franco Toselli: cinquant’anni di ininterrotta, poetica esplorazione nei territori dell’arte contemporanea. Toselli ha realizzato mostre memorabili, prendendo parte alle avventure dei maggiori movimenti: idee, lavoro, sogni, in una intensa conversazione con Angela Vettese, un’autorità in materia. In questo anno emotivo, torna a far capolino nel programma del Festival anche il teatro, con un doppio sguardo: la grande tradizione napoletana di Isa Danieli, una vita con le vele ampiamente spiegate al teatro di Eduardo, al cinema della Wertmuller, e perfino nel mega sceneggiato Un posto al sole, continua imperterrita a solcare tutti i mari del palcoscenico; e poi il mitico Teatro dell’Elfo, tra i punti di riferimento della cultura milanese, impersonato da Elio De Capitani e Cristina Crippa. La conversazione, dal giusto titolo Ragione e sentimento, sarà condotta dal filosofo Armando Massarenti. Ci saranno come sempre il cinema, le proposte per l’infanzia, le passeggiate in compagnia di persone speciali...

 
INFORMAZIONI
- Festival dei Sensi - 28, 29, 30 agosto, Valle d’Itria (Puglia); programma completo su www.festivaldeisensi.it
- Mostra Touring "Puglia 1900 – 1950. Lo sguardo del Touring Club Italiano" - Palazzo Ducale (Martina Franca) 
Da venerdì 28 agosto a domenica 27 settembre; orari: 10.30-12.30 e 17-19 tutti i giorni; ingresso 4 euro, gratuito per i soci Touring presentando la tessera all'ingresso.