Scopri il mondo Touring

Mostre, luminarie e presepi artistici, tanta musica e tantissime mostre in tutta la città

Che cosa fare a Milano tra Natale e l'Epifania

2 Dicembre 2019
Siete a Milano e volete qualche idea per passare i giorni tra Natale e l'Epifania, magari con la vostra famiglia?
 
LUCI, ALBERI E COMETE
Ha fatto parlare di sé il grande Albero di Natale in Piazza Duomo, interamente di luci. Altri alberi si aggiungono in diversi luoghi della città, primo fra tutti lo scintillante albero nell’Ottagono della Galleria Vittorio Emanuele II, che stupisce sempre non solo chi passeggia sotto la stupefacente volta illuminata a festa. 
 
Piazza Tre Torri a City Life è illuminata quest'anno da una stella cometa che attraversa trasversalmente lo spazio tra i due livelli della piazza: sfondo ideale per selfie e video natalizi. Porta Nuova, invece, quest'anno si accende grazie a "Light the Future" di Urban Up - Unipol: Torre Galfa, De Castillia 23 e la nuova Torre Unipol, sede di lavori, diventano sfondo di un light show nelle ore serali e le gru di cantiere si trasformano in alberi di Natale.

Segnaliamo poi veri e propri show di luci alla Stazione Centrale e alla Darsena, dove va in scena l'Aqua Show: getti d'acqua dai 5 ai 40 metri illuminati da effetti di luce e accompagnati da musica (tre eventi al giorno, da domenica a giovedì, alle ore 18, 19 e 20 che diventano quattro il venerdì, sabato e festivi con lo show delle 21.30). Mentre al Castello Sforzesco ogni sera da non perdere i mapping sulla torre del Filarete, uno spettacolo di suoni e luci straordinario.


 
LE PISTE DI PATTINAGGIO
Pattinare all’aperto ma stando al coperto? Sembra un controsenso, ma a Milano si può! In Piazza Città di Lombardia, al Palazzo della Regione: le parti inferiori del palazzo infatti abbracciano una piazza di 4000 metri quadrati sotto una volta di metallo e vetro alta 32 metri. La sensazione è quella di stare all’aperto... ma sotto un tetto!
 
Grandi e piccoli potranno cimentarsi nel pattinaggio sul ghiaccio anche in piazza Gae Aulenti (aperta tutti i giorni dalle 10 alle 24 e venerdì e sabato con orario prolungato fino all’1), cui si aggiungono la tradizionale doppia pista coperta nel magico Villaggio delle Meraviglie ai Giardini Montanelli sulla quale si pattinerà tutti i giorni dalle 10 alle 21, quella della Darsena/piazza XXIV maggio (aperta tutti i giorni dalle 10 alle 24), quella installata nella Piscina Caimi/Bagni Misteriosi di via Botta e quella coperta al parco di via La Spezia. Ancora: piste nel cortile di Villa Scheibler (via Orsini 21), in piazza Angilberto II, in piazza Gramsci.



IL VILLAGGIO ALLA STAZIONE E QUELLO AI GIARDINI
E poi c'è la Stazione. Piazza Duca d’Aosta, davanti alla Stazione Centrale, si trasforma in un villaggio di Natale per tutta la famiglia: fino al 6 gennaio, show di luci che copre tutta la facciata della stazione, zip line, pista di pattinaggio, skate park e mercatino.

A far la gioia dei bambini anche il Villaggio delle Meraviglie ai Giardini Indro Montanelli a ingresso gratuito (alcune attività a pagamento). Si può incontrare Babbo Natale nella sua casa, divertirsi sulle giostre, partecipare a spettacoli e laboratori creativi, provare il Percorso Magico degli elfi. 
 
LE MOSTRE E IL PRESEPE ARTISTICO
Anche nelle vacanze natalizie ci sono opportunità culturali per tutti i gusti. Anzi, spesso è il momento migliore per visitare una mostra o assistere a un concerto - non si deve più pensare ai regali o alle cene di Natale... Ancora una volta Palazzo Marino, sede del Comune di Milano, ospita fino al 12 gennaio 2020 un capolavoro che può essere ammirato gratuitamente, l’Annunciazione di Filippino Lippi, proveniente da San Gimignano. Sempre a Palazzo Marino torna il Presepe proveniente quest'anno da Napoli: nel Cortile d'Onore si visita gratuitamente un capolavoro realizzato in legno, sughero e stucco, raffigurante le tre tipiche scene del presepe napoletano, ovvero la natività, l’annuncio ai pastori e la taverna. 
 
Trovate tutte le informazioni sulle mostre a Milano sulla nostra notizia dedicata
 
EVENTI E CONCERTI
Appuntamento per giovedì 20 dicembre alle ore 19,30 in Duomo per il tradizionale concerto di Natale. Il programma prevede alcuni brani di una delle più famose composizioni sacre che racconta la storia della nascita di Gesù secondo gli evangelisti Luca e Matteo, L'Oratorio di Natale BWV 248 di Johan Sebastian Bach (Weihnachts-Oratorium). L'opera sarà interpretata dall'Ensemble strumentale e vocale laBarocca e diretta dal Maestro Ruben Jais.

Dopo Natale arriva la Befana, con la processione dei Magi in costume per le vie del centro. Il 6 gennaio ritrovo alle 11:30 in piazza Duomo per partecipare ad una delle tradizioni più antiche della città.
 

INFORMAZIONI
I dettagli e gli aggiornamenti su mostre ed eventi delle Feste 2019-2020 sono sul sito di Yes Milano