Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Notizie di viaggio
  • Camper: un'area di sosta nel Parco del Cilento punto di partenza per scoprire le perle della costa campana

I consigli del "Brigantino" per una sosta slow, la spiaggia di Santa Maria di Castellabate, gli scorci di Acciaroli e il trekking a Punta Licosa:

Camper: un'area di sosta nel Parco del Cilento punto di partenza per scoprire le perle della costa campana

di 
Fabrizio Milanesi
15 Aprile 2022
Con una superficie di oltre 181.000 ettari, il parco nazionale del Cilento è per estensione il secondo in Italia dopo il Pollino e uno dei più articolati sotto il profilo paesaggistico: tutela infatti una varietà di ambienti che spaziano dalla costa, regno della macchia mediterranea e dell’olivo, a colline e montagne con boschi di cerro, acero e castagno che alle quote più elevate lasciano il posto a faggi, betulle a abeti bianchi.
 
Tantissime le possibilità di accoglienza e molta sensibilità è dimostrata dagli enti locali nei confronti dei camperisti che favoriscono un turismo naturalistico, sportivo e culturale. Un esempio di buone pratiche lo sta dando un'area di sosta, tremila metri quadrati nel Parco del Cilento, si chiama "Il Brigantino" e a gestirla è un’associazione di appassionati dell’open air, presieduta da Carlo Liquori, camperista da una vita che ha diviso tra la carriera militare e la piccola imprenditoria. Chi meglio di lui può raccontare il territorio?
 
 Se avete un camper, pensate a un’assicurazione con Linea Strada InCamper, il prodotto innovativo e conveniente di Vittoria Assicurazioni dedicato al mondo del camper!

Per richiedere un preventivo personalizzato, basta andare sul sito www.rcamper.it o chiamare il numero verde 800 403060: in pochi minuti potrete scoprire i vantaggi esclusivi dell'offerta ed acquistare direttamente la vostra assicurazione!
 
“Ci troviamo a Case del Conte, un piccolo abitato del centro-nord cilentino, al confine del comune di Montecorice con Castellabate. Non credo di sbagliarmi dicendo che a 500 metri dall’area si può godere del mare più bello del Cilento, oltre che di una spiaggia che si distende a perdita d’occhio. L’arenile si chiama Ripe Rosse ed è la prosecuzione di una distesa di pini d’Aleppo. Può capitare che sotto l’ombrellone faccia capolino anche qualche cinghiale (mansueto) in cerca di cibo...”.
 
Non è stato facile iniziare per una piccola associazione. “Nel 2015 facemmo un raduno a Santa Maria di Castellabate, nel terreno di proprietà privata di un parente di un socio – racconta Carlo - L’idea dell’area venne in quel momento. Abbiamo avuto costanza e determinazione, indispensabile per ottenere le autorizzazioni per accogliere ospiti nei confini di un parco sotto tutela”. L’inaugurazione avviene nel 2018, a luglio: “Siamo partiti con un terreno e una semplice recinzione... senza docce, solo un pozzetto per le acque grigie. Oggi ci siamo “evoluti”, mettiamo a disposizione due docce calde e due fredde, acqua potabile e non potabile e la corrente elettrica illimitata. Nessuna toilette, per ora".
 

L'area camper il Brigantino
 
Carlo ha le idee chiare sul turismo che predilige: “Abbiamo fatto delle scelte precise, sulla clientela che preferiamo ricevere e sull’offerta di servizi turistici. Vorremmo evitare il camperismo stanziale, che si traduce in pochi mezzi e molte persone, che allungano la serata per divertirsi, ma che inevitabilmente disturbano chi è arrivato dopo un lungo viaggio, o che in giornata è reduce da una escursione.
 
Gli chiedo un identikit del suo cliente abituale: “La nostra area è essenziale ed è molto frequentata da camperisti del nord Italia e del nord Europa. Lombardi e veneti, qualche piemontese, tedeschi e olandesi, viaggiano leggeri e cercano luoghi in cui fare base e riposarsi”. Carlo spiega che apprezza il turista che ama il viaggio lento e consapevole: “Nel Cilento si può spaziare dalle esperienze naturalistiche, esplorando il Geoparco Vallo di Diano e Alburni, patrimonio Unesco, con il sito archeologico di Paestum e Velia e la Certosa di Padula". Un trekking avvicinabile e spettacolare è a Punta Licosa. Si può partire da Punta d’Ogliastro camminando sul sentiero che seguendo la scogliera”.
 
Punta Licosa / foto Shutterstock
 
Il territorio riserva mete più legate alla cultura locale: “C’è ovviamente il borgo medievale di Castellabate, con il suo castello, le vedute panoramiche e gli scorci immortalati nella celebre pellicola Benvenuti al Sud… uno stimolo in più per una visita”.
 
Un posto da non perdere? “Non ho dubbi, Acciaroli – dice Liquori - una piccola località balneare che conserva storie importanti del Risorgimento. Durante la spedizione dei mille, persino Alexandre Dumas arrivò qui per unirsi alle truppe garibaldine”. E forse Carlo non sa che anche Ernest Hemingway vi soggiornò più volte negli anni ’50 e venne forse ispirato da un anziano pescatore del luogo per la figura de “Il vecchio e il mare”.
 
Acciaroli
 
Tornando all’accoglienza, “per raggiungere Castellabate e Acciaroli mettiamo a disposizione due navette, di cui si può usufruire con una quota a parte”.  L’area camper è aperta da Pasqua a fine settembre: “Non vediamo l’ora di iniziare. Anzi mi piacerebbe, e potremmo farlo, estendere l’accoglienza alle quattro stagioni, ma purtroppo vivo a Napoli e non riesco a lasciare la città in autunno-inverno. Un obiettivo ambizioso è avviare un’area nell’area dolomitica, luogo magnifico che ho frequentato durante la mia professione militare. Sono in pensione, ero sottotenente di complemento in Irpinia, poi ufficiale per 25 anni a Bressanone, mia figlia vive in Austria... lavorare in Alto Adige sarebbe un sogno che si realizza”.
 
Santa Maria di Castellabate / Foto Shutterstock
 
INFORMAZIONI
L'area camper il Brigantino si trova a Case del Conte (SA), in via Arena. È aperta da Pasqua a fine settembre. Tutte le informazioni sul sito web dedicato.
 
IL PARADISO TOURING 
A Marina di Camerota è situato il meraviglioso villaggio del Touring Club Italiano, con spiaggia privata e bungalow e capanni immersi nel verde della macchia mediterranea. Tutte le informazioni sulla nostra news dedicata.

L'ASSICURAZIONE PER IL CAMPERISTA
Se avete un camper, pensate a un’assicurazione con Linea Strada InCamper, il prodotto innovativo e conveniente di Vittoria Assicurazioni dedicato al mondo del camper!
Per richiedere un preventivo personalizzato, basta andare sul sito www.rcamper.it o chiamare il numero verde 800 403060: in pochi minuti potrete scoprire i vantaggi esclusivi dell'offerta ed acquistare direttamente la vostra assicurazione!