Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Notizie di viaggio
  • Al Milano Montagna Festival le voci e i protagonisti dell’alpinismo mondiale

Anche il Tci protagonista con due eventi speciali del Fuorifestival

Al Milano Montagna Festival le voci e i protagonisti dell’alpinismo mondiale

di 
Fabrizio Milanesi
22 Ottobre 2018
Il Milano Montagna Festival arriva alla sua quinta stagione, diventando un appuntamento di richiamo internazionale per star dell’alpinismo e dell’esplorazione. Dal 25 al 28 ottobre il BASE di Milano, in zona Tortona, sarà la casa del festival, con incontri, presentazioni e anteprime cinematografiche.
 
Al weekend del festival si aggiunge per la prima volta anche un prequel di eventi diffusi nella città, il Fuorifestival, in programma per tutta la settimana dal 22 al 28 ottobre, in cui il Touring Club Italiano sarà protagonista con due appuntamenti nella sua sede storica di Corso Italia.
 
Milano e la montagna consolidano con il festival un legame appassionato, che in questi mesi ha anche prodotto la candidatura, insieme a Cortina, a ospitare le Olimpiadi invernali del 2026. Sarà che in una “terra di mezzo” tendere all’avventura e alla scoperta diventa un’urgenza, la storia del capoluogo lombardo ha di fatto alimentato una produzione culturale che mette spesso al centro le Alpi.
 
Matteo Della Bordella / foto 38 summit
 

Il Touring Club Italiano sostiene i borghi dell’entroterra

SCOPRILI TUTTI
 
REINHOLD MESSNER "TORNA" A MILANO 
La settimana si apre con Reinhold Messner, assente da Milano da molti anni. Lunedì 22 ottobre, alle 20.30 presso l’Auditorium di Milano, il “Re degli Ottomila” presenterà "L’assassinio dell’impossibile". Si tratta sia di una presentazione con eccezionali immagini delle più famose montagne della Terra, attraverso le quali Messner ripercorrerà la storia dell’alpinismo, sia del libro dal titolo omonimo, nel quale 42 fra i più grandi scalatori di vari Paesi esprimono il loro punto di vista su un tema decisivo per l’alpinismo di oggi e del futuro: la necessità di evitare che la tecnologia uccida l’avventura. A presentare Messner sarà Alessandro Filippini, coautore del libro; organizzazione dello Studio Aldo Faleri e Osca - Osservatorio degli sport e culture alpine.
 
I soci Tci possono usufruire di sconti sui biglietti (basta presentare la tessera alla cassa): platea da € 15 a € 12; galleria da € 12 a € 10. 
 
I PROTAGONISTI E LE IMPRESE DEL 2018
Tra i protagonisti più attesi dagli appassionati Andrzej Bargiel, che con la prima discesa integrale in sci del K2 ha chiuso quest’estate il cerchio delle imprese finora ritenute impossibili in Himalaya. Insieme alla sua, le storie di grandi atleti internazionali, alpinisti, freerider ed esploratori come Hansjörg Auer, Xavier de le Rue, Matteo della Bordella, Arianna Tricomi, Markus Eder, Ettore Personnettaz, Shanty Cipolli, Luca Albrisi, Stefano Ruzza, Franco Collè e Eric Hjorleifson, recenti protagonisti di imprese che, rimaste impossibili per decenni, sono state realizzate grazie alla lunga serie di nevicate della stagione invernale 2018.
 
Di grande interesse anche film in anteprima internazionale come Hoji con Eric Hjorleifson, Sky Piercer con Xavier de le Rue, Sam Smoothy e Nadine Wallner, e Duality con le quattro atlete del Trailrunning Team Vibram: Yulia Baykova, Audrey Bassac, Juliette Blanchet e Uxue Fraile Azpeitia. Inoltre, retrospettive di film che hanno fatto la storia della cinematografia di montagna, presentazioni di libri e talk scientifici e, in anteprima per il Festival, la presentazione del progetto del primo parco italiano a economia circolare realizzato dall’Università Bocconi.
 
Yulia Baykova / foto JoaomFaria
 
IL TOURING CLUB ITALIANO AL FUORIFESTIVAL
È la vera novità di quest’anno, si chiama Fuori Festival e riempirà la settimana con eventi culturali e momenti di sport e svago anche per famiglie e bambini. Molte le istituzioni cittadine coinvolte, il Cai, il MUBA Museo dei Bambini Milano, il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo Da Vinci, il Mudec (con la mostra Capitani coraggiosi, di cui parliamo in quest'articolo) il Planetario Ulrico Hoepli, SEA Milan Airports, il Sistema Bibliotecario Milanese e il Touring Club Italiano. 
 
Il Tci sarà protagonista con due eventi speciali, in programma mercoledì 24 ottobre 2018 nella sua sede storica di Corso Italia 10. Alle ore 17 la magia della montagna sarà al centro dell’appuntamento nell’Archivio fotografico del Touring Club Italiano. I conservatori dell’Archivio Tci guideranno il pubblico in un viaggio tra fotografie e documenti inediti anche grazie a un lascito prezioso: scatti, bozzetti e appunti di Silvio Saglio, alpinista e curatore delle storiche collane “Da Rifugio a Rifugio” e “Guida dei Monti d’Italia”. L'incontro si intitola "La magia della montagna nell’Archivio fotografico del Touring Club Italiano"; prenotazione obbligatoria a ProntoTouring 02 8526.266 (lun - ven 9-17). 
 
Alle 18.30, nella libreria del Punto Touring, sarà la volta di "Compagni di Viaggio". La rassegna che tutto l’anno il Tci dedica alle voci del viaggio ospita in occasione del festival la presentazione del libro “Rifugi e bivacchi. Gli imperdibili delle Alpi, architettura, storia e paesaggio”, edito da Hoepli. Piero Carlesi, giornalista di “Touring, il nostro modo di viaggiare”, ne discute con gli autori Roberto Dini, Luca Gibello e Stefano Girodo. Ingresso libero, posti a sedere limitati.
 
Un'immagine dall'Archivio del Touring Club Italiano / foto Archivio Tci

MILANO MONTAGNA FESTIVAL, INFO E CONTATTI
- Dal 25 al 28 ottobre al BASE Milano, via Bergognone 34. L’ingresso è gratuito.
- Il Fuori Festival avrà luogo dal 22-28 ottobre, con eventi diffusi in città.
- I protagonisti, il programma e i contatti del festival 2018 sono su www.milanomontagna.it

 
 

Aiutaci a valorizzare i piccoli borghi italiani e a promuovere un turismo sostenibile 

DIVENTA SOCIO