Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Notizie di viaggio
  • Al Giardino delle Culture di Milano inaugurato un grande murale dalle suggestioni praghesi

L'opera d’arte urbana di Solo e Diamond
, realizzata in collaborazione con l'Ente Nazionale per il Turismo Ceco

Al Giardino delle Culture di Milano inaugurato un grande murale dalle suggestioni praghesi

16 Luglio 2021

Un nuovo murale a Milano, nato dall'insolita collaborazione tra due artisti italiani e l'Ente Nazionale per il Turismo Ceco. È stata inaugurata ieri al Giardino delle Culture in via Morosini 4 la grande opera di Solo e Diamond il cui decennale e talentuoso sodalizio - che fonde ispirazioni fumettiste, pop e liberty ed è apprezzato in tutto il mondo - non aveva fin qui trovato ancora sfogo su una parete milanese.

A fornire l’occasione a Solo (al secolo Flavio Carbonaro) e a Diamond (al secolo Stefano Biagiotti), entrambi romani, rispettivamente classe 1982 e 1977, è stato appunto l’Ente Nazionale per il Turismo Ceco di Milano che, durante il periodo di lockdown, ha lavorato all’unica promozione possibile della propria destinazione turistica: far viaggiare gli italiani con l’immaginazione attraverso ispirazioni, suggestioni ed emozioni. In quest’ottica è nato il progetto di donare alla città di Milano un murale d’autore che avesse i colori e le seduzioni della terra ceca. 


I due artisti si sono ispirati all'Art Nouveau di Mucha, nelle forme seducenti della principessa Libuse, ma anche a una Praga up-to-date, giovane, creativa, alternativa, il cui nuovo modo di comunicare è proprio la street art. Così come a Milano fenomeni della bomboletta del calibro di Millo, Orticanoodles, Ericailcane, Zed1, Eron, Pao, Microbo e tanti altri hanno ridisegnato la città, allo stesso modo nella capitale ceca è tutto un fiorire di opere murarie che reinterpretano e riqualificano angoli dimenticati o anonimi. Peraltro, il nuovo murales di via Morosini tende virtualmente la mano alle altre due grandi opere del noto street artist Millo che già si affacciano sul Giardino delle Culture. 


A fare da contorno durante l’inaugurazione una serie di eventi promozionali, come alcuni floor graphic che hanno condotto visitatori e curiosi dritto al Giardino delle Culture e al suo nuovo sfondo variopinto. Grazie a un QR code dedicato, Czech Tourism ha promosso lo speciale concorso “Dai il nome al murale”: i visitatori hanno la possibilità di dare un titolo all’opera e a ottobre l’autore del titolo vincitore sarà premiato con un weekend a Praga per due persone. Inoltre, negli spazi esterni del Consolato Ceco in via G.B. Morgagni 20, sarà allestita - per tutta l’estate - una mostra di presentazione del murale e del progetto di “gemellaggio” e amicizia tra Italia e Repubblica Ceca.