Scopri il mondo Touring

A Liberty Island uno spazio che racconta la storia di un simbolo

A New York inaugurato il nuovo museo della Statua della Libertà

di 
Barbara Gallucci
22 Maggio 2019
Dona
L'idea di realizzare un'enorme statua che celebrasse lo spirito americano è nata durante un pranzo conviviale tra artisti e intellettuali francesi a Versailles.

Tra il dire e il fare, da quel lauto pasto ci sono voluti una ventina d'anni per arrivare all'inaugurazione di quella che in effetti è il simbolo degli Stati Uniti ancora oggi: la Statua della Libertà.
 
 
Inaugurata nel 1886 a New York, ovvero 110 anni dopo la Dichiarazione d'Indipendenza, la Statua della Libertà è alta 93 metri ed è fatta di acciaio e rame.

Fu realizzata in Francia da Frédéric Auguste Bartholdi con la collaborazione, per gli interni, di Gustave Eiffel. Per trasportarla a New York fu necessario spedirla a pezzi su una nave apposita che fece avanti e indietro nell'oceano decine di volte. Per il basamento invece fu il New York Times a organizzare quello che oggi si chiamerebbe crowdfunding, ovvero una colletta, per raccogliere il milione di dollari necessari.
 
 
Oggi la sua fiaccola simbolo del fuoco eterno della libertà, e la tavola con incisa la data dell'Indipendenza americana (4 luglio 1776) svettano in tutta la loro bellezza e maestosità tanto che nelle giornate più terse è possibile scorgerla da chilometri e chilometri di distanza da New York.
 
Da qualche giorno per scoprirne i segreti e i valori è stato inaugurato il Statue of Liberty Museum, un museo nei pressi dell'icona il cui scopo è sì raccontare la storia della Statua, ma anche approfondire il senso degli ideali che rappresenta. Il percorso espositivo del museo è quindi un viaggio nel tempo, di concezione moderna, ma intima, che vuole far riflettere sulla libertà, su come è complesso raggiungerla e su quanto vale la pena preservarla. Grazie a un teatro immersivo, una galleria ispirazionale e la presenza di oggetti originali della statua stessa, come la fiaccola originale, rendono la visita del museo un eccezionale momento di immersione nella cultura americana e nella storia di New York.
 
 
E visto che per salire in cima o sul basamento bisogna prenotare in anticipo, il museo è una validissima alternativa per chi non si è organizzato per tempo. 

INFORMAZIONI
L'accesso al museo è gratuito previo acquisto di un biglietto del traghetto per Ellis Island o Liberty Island.
- Informazioni per pianificare la visita della Statua della Libertà: www.nps.gov
- Informazioni sul Statue of Liberty Museum: www.libertyellisfoundation.org
- Sito ufficiale di New York City: www.nycgo.com
- Un altro museo da non perdere a New York da scoprire cliccando qui.
 
Dona