Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Notizie di viaggio
  • A Custoza, in Veneto, per scoprire il Broccoletto con degustazioni ed eventi

Nel Comune di Sommacampagna, un prodotto tipico protagonista dell'inverno

A Custoza, in Veneto, per scoprire il Broccoletto con degustazioni ed eventi

19 Dicembre 2022
 
Tra i tanti prodotti tipici della gastronomia italiana, il Broccoletto di Custoza occupa un posto davvero particolare. La sua zona di produzione è infatti ristrettissima: lo si coltiva in un territorio ridottissimo, quello di Custoza, una frazione del Comune di Sommacampagna, in provincia di Verona, nota per le sue battaglie risorgimentali. Anzi, le località dove cresce sono rigidamente elencate dall'Associazione Produttori di Broccoletto di Custoza e vale la pena citarle anche solo per i caratteristici nomi della campagna veneta: Valle Molini, Monte Ossario, Bagolina, Cavalchina, Montegoi, Staffalo, Cappello, Monte Tamburino Sardo, Baracca, Monte Rico e Cà del Magro.



Perché è speciale il Broccoletto di Custoza, oltre che per la sua ristretta produzione? Perchè è frutto della capacità degli agricoltori locali, affinata con gli anni e trasmessa da padre in figlio, di selezionare a mano il miglior seme da cui ricavare il materiale da riproduzione; e della costanza di una cerchia ristretta di produttori che hanno permesso alla coltura di non estinguersi o confondersi con altre specie simili. E perché quest'ortaggio antico, dal fusto breve e dalle foglie poco numerose, è un ingrediente sorprendente, gustoso e delicato nello stesso tempo, e si presta a molte preparazioni diverse, dai sughi, ai ripieni ed è adatto anche per la preparazione di pane, grissini e dolci. È anche un ortaggio officinale, dalle ricche proprietà salutistiche: le sue costole sono ricche di vitamine, zuccheri e sali minerali e, secondo recenti studi, possiede proprietà antitumorali.
 
Proprio per tutte queste caratteristiche, il Broccoletto è inserito, dal 2012, nell’elenco nazionale dei prodotti agroalimentari tradizionali della Regione Veneto e dal 2016 è un presidio Slow Food, un importante passo per la sua diffusione e conoscenza gastronomica. 



La stagione del Broccoletto, che cresce nei terreni magri ed è imparentato con le cime di rapa, è brevissima, da metà dicembre a metà febbraio circa. Sono queste le settimane, dopo il primo gelo, in cui viene presentato al consumatore in caratteristici “mazzetti”. Ed è anche la stagione in cui il prodotto viene promosso attraverso degustazioni ed eventi. A farsene promotori, l’Associazione Pro Loco Custoza, l’Associazione Ristoratori del Custoza e dell’Associazione Produttori di Broccoletto di Custoza, tutte affiancate nelle rispettive iniziative dal Consorzio di Tutela Custoza doc. 

Aprirà gli appuntamenti di degustazione l’Associazione Pro Loco Custoza, dal 5 all’8 gennaio presso la palestra di Custoza; a seguire l’Associazione Ristoratori del Custoza, con serate a tema presso i vari ristoranti dal 18 gennaio al 10 febbraio ed infine l’Associazione Produttori Broccoletto di Custoza con la tradizionale festa in Piazza dal 26 al 29 gennaio e dall’1 al 5 febbraio 2023. Tutte le manifestazioni godono del supporto del Consorzio di Tutela Vino Custoza doc; nell’edizione 2020 è stato conferito il premio “Broccoletto di Custoza d’oro” al Cav. Giovanni Rana, diventato così 1° ambasciatore del Broccoletto di Custoza. Ogni prima domenica del mese, infine, l'appuntamento è in piazza della Republica a Sommacampagna per il Mercato della Terra; a gennaio e febbraio, sarà possibile trovare anche il broccoletto. 




Il Broccoletto di Custoza ed i relativi eventi di promozione si aggiungono ai già numerosi appuntamenti di promozione e sviluppo del territorio di Sommacampagna, che offre molte occasioni di richiamo: storia, cultura, enogastronomia, sentieri naturalistici e storici, percorsi cicloturistici e naturalmente la bellezza dei vigneti sulle verdi colline moreniche.  

INFORMAZIONI
Siti web www.ristoratoridelcustoza.it e www.broccolettodicustoza.it; www.comune.sommacampagna.vr.it.