Scopri il mondo Touring

Edizione 2018: fumetti, giochi, cinema e letteratura fantasy protagonisti in Toscana dal 31 ottobre al 4 novembre

10 cose da vedere, fare e provare durante Lucca Comics & Games

di 
Luca Bonora
12 Ottobre 2018
Inizia mercoledì 31 ottobre e prosegue fino a domenica 4 novembre l'edizione 2018 di Lucca Comics & Games, la grande manifestazione multimediale in Europa dedicata al fumetto, al gioco in tutte le sue forme (da tavolo, di ruolo, videogioco...), al cinema e alla letteratura fantasy, al mondo nerd e a quello geek, ai cosplay e ai gamer. 
 
L'edizione 2018 è Made in Italy, ovvero vuole celebrare la creatività italiana in tutti i questi campi e quegli autori – di fumetti, di giochi, scrittori di fantasy e di fantascienza e via dicendo – che portano nel mondo il nome dell'Italia così come nei secoli passati lo facevano i grandi artisti.
Ma come è nella sua natura darà ampio spazio a personaggi e ospiti internazionali, a partire da Leiji Matsumoto, una leggenda del manga (fumetto giapponese), classe 1938, autore di Capitan Harlock e Galaxy Express 999, che sarà per la prima volta in Italia.
 
 
A firmare il poster dell’edizione 2018, un poster interattivo e personalizzabile, è Lorenzo Ceccotti in arte LRNZ. Classe 1978,  fumettista e illustratore romano, è noto in particolare per i graphic novel Golem e Astrogamma.
Il poster di quest’anno presenta un'immagine sempre mutevole e sempre unica, generata via software: rimangono costanti la posa e l’ambientazione Made in Italy (o meglio, Made in Lucca, dato che siamo sulle mura), ma cambiano ogni volta abiti, fattezze, oggetti della scena. Non uno, quindi, ma infiniti manifesti: un vero ritratto multidimensionale della community di appassionati che sul sito ufficiale di Lucca Comics & Games possono creare il proprio poster-avatar personale, scaricabile online (a oggi sono quasi 20mila).
 

Il programma di Lucca Comics & Games 2018 è ricchissimo: oltre 2.000 appuntamenti in 5 giorni su un'area di 45.000 mq di spazi espositivi,  800 eventi in 12 sale ospitate in auditorium, chiese e palazzi storici del centro storico, senza contare i 400 tavoli da gioco nell'area games, per circa 60.000 partite giocate. Del resto la manifestazione viaggia fra i 300 e i 400 mila visitatori all'anno.

BIGLIETTI PREGO!
Premessa importante: Lucca Comics & Games è un evento diffuso che occupa numerose aree della città: le mura, l’area del padiglione Carducci appena fuori dalle mura stesse, le principali piazze del centro storico, occupate da padiglioni e stand in prevalenza fumettistici, alcuni palazzi, un mega palco sul baluardo san Donato. Nei padiglioni e nelle aree evento si entra pagando un biglietto d'ingresso che può essere giornaliero, di due giorni o per tutta la durata della manifestazione, tutti acquistabili online sul sito ufficiale della manifestazione (www.luccacomicsandgames.it).
 
Alcuni eventi saranno ad accesso limitato, per capienza della location:  gli eventi al Teatro del Giglio e all’auditorium di San Francesco e alcuni concerti. Restano, invece, completamente gratuiti gli stand sulle Mura, le mostre di Palazzo Ducale e il Family Palace/Lucca Junior.
Novità di quest'anno sarà la presenza di una biglietteria fisica in piazzale Verdi dotata di Welcome Desk per chi ha già acquistato il biglietto on line; confermate le biglietterie alla Stazione, a piazzale Risorgimento (Porta San Pietro),  Porta Santa Maria tutte dotate di Welcome desk.
 
 
Come negli ultimi anni è stato fissato un tetto giornaliero (quest'anno 90mila) per limitare l’affollamento soprattutto nei giorni di sabato e domenica. Al 10 ottobre sono stati già venduti online oltre 80mila biglietti, concentrati soprattutto nelle giornate del 2 e del 3 novembre.
Inoltre, ed è la grande novità del 2018, sono stati previsti 500 biglietti "very vip", i biglietti Level Up, che rpevedono, oltre a un badge personalizzato, un kit di benvenuto (giochie  fumetti esclusivi) e al parcheggio riservato, l'accesso prioritario a tutti gli eventi della manifestazione a numero chiuso e/o a pagamento, incontri e aperitivi con gli ospiti, una Lounge riservata e molti altri servizi accessori. I biglietti Level up sono 500, costano 250 euro e al 10 ottobre ne sono stati venduti più del 60%.

Vediamo ora 10 cose che non dovete perdere durante l’edizione 2018 di Lucca Comics & Games, fermo restando che a tutti consigliamo una giornata in giro per la città, soprattutto sulle mura, per ammirare lo spettacolo di migliaia e migliaia di cosplayer (per chi non conoscesse in termine, quei ragazzi che si vestono come i personaggi del loro fumetto, libro, manga o gioco preferito).
 

1 - LE MOSTRE
L’inaugurazione delle mostre di Palazzo Ducale (sabato 13 ottobre) è il primo passo di Lucca Comics & Games 2018. Tutte gratuite, sono omaggi al lavoro personale del già citato Leiji Matsumoto (che espone disegni originali, scelti appositamente per il pubblico italiano), di LRNZ, di Sara Colaone, vincitrice del Gran Guinigi 2017, il più importante premio del fumetto di Lucca C&G; e ancora dei francesi Jérémie Moreau e Benjamin Lacombe, dell’americano Neal Adams, disegnatore di punta della Marvel, e del mangaka horror Junji Ito.
Inoltre Palazzo dell’Illustrazione (Fondazione Banca del Monte di Lucca) ospita due mostre in pieno stile Made in Italy: Scuderia Ferrari GP cover è un omaggio alla casa automobilistica italiana per eccellenza, 41 opere originali firmate dai più importanti esponenti del fumetto italiano e internazionale dedicate ai Gran Premi 2017 e 2018; e Dampyr @rt Lucca, dedicata al numero speciale di Dampyr che Sergio Bonelli Editore ha realizzato partendo dai lavori dei maestri dall’arte fantasy italiana.
Infine il rinascimentale Palazzo Arnolfini, ospita la mostra dedicata alla straordinaria carriera di Paul Bonner, illustratore per i mondi del Signore degli Anelli, Dungeons & Dragons, Magic, Lupo Solitario.
 

2 - IL MAGICO MONDO DEI FUMETTI  
Piazza Napoleone e dintorni diventano durante Lucca Comics & Games la casa dell’editoria a fumetti. Nel padiglione Napoleone vi aspettano 3.500 mq di novità, grandi classici, autori e illustratori. Il padiglione ospita anche il live painting degli illustratori dell’Area performance che si aggiunge a quella storica nel padiglione Carducci; mentre  la Self Area, che Lucca Comics dedica al fumetto autoprodotto, quest’anno cambia sede e avrà come cornice il nuovo padiglione Caserma 1 in piazza della Caserma.
Innumerevoli i grandi ospiti di questa sezione: l’editor in chief Marvel CB Cebulsky; James O’ Barr, creatore de Il Corvo, il Premio Eisner Faith Erin Hicks; due maestri del fumetto supereroistico americano, Neal Adams e Arthur Adams; per il fumetto contemporaneo italiano, tutti i big presenti, da Zerocalcare a Gipi, da Sio a Leo Ortolani.
 
 
3 - 400 TAVOLI PER GIOCARE INSIEME 
Il padiglione Carducci, quello interamente dedicato ai giochi da tavolo e di ruolo, anche quest’anno vi aspetta con i suoi 9mila metri quadrati e 400 tavoli dove poter provare tutte le novità dell'anno. Particolare spazio sarà riservato ai giochi di carte collezionabili da Magic a Yu-Gi-Oh!, e come sempre ai due titoli premiati dalla giuria di Lucca, il Gioco dell’Anno 2018 Flamme Rouge (nella foto sopra) e il Gioco di ruolo dell'Anno 2018 Lovecraftesque.
Fra gli ospiti, gli autori Eric Lang, Matt Leacock (Pandemia), Ryan Laukat e gli italiani Andrea Angiolino, Francesco Nepitello, Marco Maggi.
 
 
 
4- IL BOOM DEGLI ESPORTS
Un intero padiglione dedicato ai videogiochi ma non solo, questo sarà The Bit District, che con oltre 1.000 metri quadrati, sarà il terzo padiglione per grandezza di Lucca Comics & Games 2018. Un luogo dove il mondo del videogioco troverà la sua dimensione più grande, con una forte apertura alla tecnologia e al concetto di “art & gaming”.
L’ex campione di Formula 1 Jean Alesi e il due volte campione del mondo GT, Matteo Bobbi, presentano a Lucca una nuova struttura eSport dedicata alla sim-racing: è la "Jean Alesi eSports Academy", prima operazione di talent scouting per videogamer professionisti.  Ci saranno due sedi per i tornei di esports, l’auditorio San Romano e il Samsung eSport Palace Lucca in piazza Santa Maria, che ospiteranno tornei di Quake Champions, Fortnite, Overwatch, League of Legends e Clash of Clans.
 

5 - IL BALUARDO MEDIEVALE
Sulle mura medievali di Lucca, The Citadel è la più grande sezione fieristica in Europa dedicata al gioco di ruolo dal vivo e alla ricostruzione storica. Volete una costume medievale, una spada, un’armatura in cuoio, la statua di una farina o di un drago? Dal Baluardo Santa Maria, la Cittadella continua ad allargarsi tra i bastioni e i sotterranei, offrendo quasi 100 eventi, attività e dimostrazioni diverse. Qui troverete sia l’Umbrella Corporation, gruppo ispirato alla saga di Resident Evil, sia la 501a Italica Garrison, il gruppo italiano di cosplayer di Star Wars.
 

6 - VOCI SENZA VOLTO
 Per il quinto anno torna “Voci di Mezzo” (sabato 3 novembre, Teatro del Giglio) il format nato a Lucca, in cui i doppiatori delle serie tv leggono i grandi brani della letteratura fantasy, da Harry Potter alla storia fantastica, fino al Trono di spade. Fra i presenti anche Francesco Vairano, la straordinaria voce italiana di Gollum e di Severus Piton.
E ancora, al Teatro del Giglio l’attore e doppiatore Francesco Pannofino leggerà dal vivo un estratto di Gli animali fantastici: dove trovarli di J. K. Rowling.
 
 
7 - UN MONDO TUTTO GIAPPONESE
La Japan Town è la tappa obbligata per gli amanti del Sol Levante. La zona nord est del centro storico, che si sviluppa attorno al Giardino degli Osservanti, si trasformerà in un intero quartiere dedicato ai prodotti di importazione, ai costumi e all’arte nipponica, fino al cibo, con il nuovissimo Giappò dedicato allo street food. Questa edizione dedica particolare spazio ai mecha, i robot giganti, in particolare Goldrake che compie 40 anni.
 

8 - CINEMA E SERIE TV IN ANTEPRIMA
Gli appuntamenti con il cinema e la televisione legati ai mondi del fantastico sono una parte imprescindibile di Lucca Comics & Games. Sky Italia porterà numerose attività ed eventi legati a serie di successo, da Gomorra ad House of Cards. Da non perdere l’area dedicata a Il Trono di Spade, a cui sarà dedicato l’intero Sotterraneo del Baluardo San Colombano. E ancora, la proiezione in anteprima nazionale del primo episodio dell’11ª stagione del Dottor Who, le novità Warner Bros e Walt Disney Company.
Inoltre TIMVISION, la tv on demand di TIM, sarà protagonista con la proiezione di due serie tv inedite in Italia: Siren e Marvel’s Runaways, targate rispettivamente Freeform e Marvel, che saranno disponibili in esclusiva su TIMVISION da novembre.
 
9 - CHE SPETTACOLO!
La commistione tra fumetto e fantastico arriva anche sul Main Stage, il palco centrale sul Baluardo San Donato. Gli alfieri del rock meta Made in Italy, i Lacuna Coil, a 20 anni dall’album d’esordio saranno in concerto la sera del 31 ottobre. Sempre il 31, ma al Teatro del Giglio, si terrà il Feltrinelli Comics Show dove si esibirà, tra gli altri, il gruppo Lo Stato Sociale con una performance musicale dal vivo.
 
 
10 - PER I PIU’ PICCINI
La sezione Lucca Junior, al Real Collegio, è la tappa obbligata per i più piccoli e per le famiglie, che trovano all’interno le proposte più adatte a loro, i giochi più intriganti, i workshop e i laboratori per le scuole, il meglio dell’editoria per bambini e adolescenti. Protagonisti di quest’anno le Winx, le fatine realizzate dall’italiano Iginio Straffi, la Mattel, il mondo dei Pokemon e dei mattoncini Lego. Il tutto, come sempre, a ingresso gratuito.

INFORMAZIONI