Scopri il mondo Touring
  • Home
  • News Touring
  • Una domenica all'aria aperta con Citroën Italia e Touring Club Italiano

Nuova partnership con il brand francese, che lancia l’iniziativa “Free Sundays” per scoprire le eccellenze del nostro Paese

Una domenica all'aria aperta con Citroën Italia e Touring Club Italiano

9 Aprile 2018

Una nuova partnership per Touring Club Italiano e per il suo progetto Bandiere arancioni - attraverso il quale dal 1998 il Tci certifica i piccoli borghi dell'entroterra. È stata infatti lanciata l'iniziativa "Free Sundays", in cui nel mese di aprile Citroën Italia invita i suoi collaboratori e tutti gli italiani a passare una domenica all'aria aperta visitando i meravigliosi 227 borghi certificati dal Touring con la Bandiera arancione. 


ADDIO PORTE APERTE
Citroën - marchio automobilistico nato nel 1919 e da sempre impegnato nella ricerca e nella diffusione di soluzioni innovative per migliorare la vita di tutti in auto - ha deciso di rinunciare per il mese di aprile al consueto appuntamento "Porte aperte" domenicale per lanciare un'iniziativa originale. La consuetudine di molte case automobilistiche di tenere aperte le porte delle concessionarie per mostrare i propri modelli è stata infatti tramutata in un invito a godersi le giornate non lavorative all'aria aperta, alla scoperta dei panorami italiani e dei suoi borghi storici, in linea con la filosofia di Citroën che si concretizza nella firma di marca "Inspired by you".

L'iniziativa è stata appunto chiamata "Free Sundays". E quale partner migliore del Touring Club Italiano per promuovere una visita attenta e consapevole del territorio? Citroën, brand francese che ha fatto dell'Italia la sua seconda casa, ha dunque deciso di sostenere il progetto Bandiere arancioni, che in vent'anni ha certificato e valorizzato 227 borghi dell'entroterra, dalla Valle d'Aosta alla Sicilia. 

"Oggi la gran parte delle case automobilistiche apre i punti vendita anche di domenica" spiega Angelo Simone, direttore del Brand Citroën in Italia. "Al contrario, noi di Citroën, per tutte le domeniche di aprile, abbiamo deciso di invitare i nostri
clienti e anche i nostri venditori a scoprire le bellezze del nostro Paese.
Da qui è nata la partnership con il Touring Club Italiano, una collaborazione di cui siamo molto orgogliosi. Abbiamo voluto fortemente questa iniziativa, un segnale concreto
a dimostrazione dell’attenzione che abbiamo verso la qualità della vita delle persone. Un progetto importante che coinvolge il 100% della nostra forza vendita, per oltre 1.000 collaboratori”.
 
 
DOMENICHE NEI BORGHI
Per consentire ai propri collaboratori di godere maggiormente di queste domeniche in libertà, a tutti i collaboratori di Citroën Italia è stata offerta dalla stessa casa automobilistica l'associazione annuale al Touring Club Italiano. Ma l'invito a passare una domenica nei borghi Bandiere arancioni è rivolto a tutti: Touring e Citroën Italia, insieme, invitano a utilizzare le “Free Sundays” per scoprire le eccellenze storiche, culturali e ambientali dei piccoli gioielli italiani.

La campagna di promozione di "Free Sundays" sarà anche su tv e radio, oltre che a essere veicolata tramite originali allestimenti di vetrine esterne in alcune concessionarie Citroën. Le concessionarie Citroën rimangono comunque aperte dal lunedì al sabato per tutto il mese di aprile, in particolare per lanciare la Nuova C4 Cactus e le due best sellers C3 e C3 Aircross.  
 
INFORMAZIONI
- Il sito web di Citroën
- Il sito web di Bandiere arancioni