Scopri il mondo Touring
  • Home
  • News Touring
  • Sette nuove Guide Verdi dedicate a città e regioni italiane: ecco perché scoprirle

Le edizioni aggiornate di Firenze, Toscana, Umbria, Roma e Città del Vaticano, Puglia, Sicilia, Sardegna

Sette nuove Guide Verdi dedicate a città e regioni italiane: ecco perché scoprirle

31 Marzo 2021

Sette nuove Guide Verdi. O meglio, sette Guide Verdi completamente aggiornate, arricchite di nuovi contributi, corredate di splendidi percorsi d'autore. Sono quelle che troverete da oggi in tutte le librerie, nei nostri Punti Touring e online sul nostro store dedicato. Volumi preziosi per iniziare a pianificare una vacanza o un weekend, ma anche per scoprire nuove realtà, documentarsi, sognare a occhi aperti. Anche perché gli scrittori e le scrittrici che hanno contribuito a letture e approfondimenti - da Nadia Terranova per la Sicilia ad Antonella Lattanzi per la Puglia - vi offriranno moltissimi spunti per guardare le regioni o le città con occhi diversi. 

Firenze, Toscana, Umbria, Roma e Città del Vaticano, Puglia, Sicilia, Sardegna. Ecco, una per una, le sette nuove Guide Verdi con tutte le loro peculiarità. 
 
GUIDA VERDE "ROMA E CITTÀ DEL VATICANO" - Acquistala subito online!
Dallo sfarzo dei Cesari ai maestri del Rinascimento, dallo splendore del Barocco ai rigori urbanistici della Capitale d’Italia, fino alle contraddizioni della modernità: una rassegna inimitabile di mondi, epoche, culture che da duemila anni alimentano il mito della Città Eterna. Fra le succose novità di questa nuova edizione:
● le tracce della città coloniale e le porte dell’accoglienza negli appassionati reportage della scrittrice Igiaba Scego;
● la Grande Bellezza da Federico Fellini a Paolo Sorrentino: la città di Cinecittà nei racconti dello scrittore Paolo Di Paolo;
● le icone del patrimonio archeologico vs la gloria effimera dell’arte di strada: Pigneto, Torpignattara, Tor Marancia, una rassegna del grande Museo all’aperto di Urban Art romana;
● sotto le stelle dell’Antica Roma: manifestazioni, iniziative, percorsi serali tra le magnetiche rovine;
osterie, trattorie, vinerie, mercati: il culto del cibo alla romana e il meticciato gastronomico dei sapori dal mondo;
in bicicletta sull’Appia Antica: accessi, percorsi, punti noleggio sulla regina viarum delle ciclabili;
● una ricca sezione di Indirizzi utili e le tavole cartografiche della città riunite in un pratico Atlantino interno alla guida, corredato da un indice delle vie e delle strade.
 

GUIDA VERDE "SICILIA" - Acquistala subito online!
Da Palermo a Messina, girando in senso antiorario, oltre 30 itinerari per un tuffo nella storia, nella geografia e nella natura mediterranea coi suoi colori, sapori e fragranze, con la sua umanità generosa e schiva. Dove i paradigmi della classicità greca, fenicia, bizantina, normanna dialogano con le memorie del Novecento e i set di Montalbano in un melting pot – sociale, culturale, generazionale – che costituisce da sempre l’essenza della Sicilia. Fra le tante novità di questa edizione, corredata da una corposa selezione di indirizzi e dalla cartografia Touring con il consueto dettaglio:
come si può essere siciliani? Il dilemma delle radici nei Percorsi d’autore di Nadia Terranova, scrittrice nata a Messina che racconta la sua terra dalla parte delle donne, con lirismo e impegno civile;
● passaggio in Sicilia: le suggestioni di un’isola letteraria e dei suoi luoghi – da Giovanni Verga ad Andrea Camilleri – narrate da Massimo Onofri;
Palermo bella: a spasso per vicoli, musei, orti, mercati nelle vie tirate a lucido della Capitale italiana della Cultura 2018, città delle contaminazioni;
● sui vagoni della Circumetnea, poesia di un viaggio d’altri tempi dal vulcano al mare;
● spiagge, fioriture, lapilli, tramonti nelle isole dell’isola: il caleidoscopio di colori e paesaggi vulcanici delle Eolie, gli incanti marini e subacquei di Ustica e Lampedusa, un giorno in dammuso nella spa en plein air di Pantelleria;
● trekking nella Riserva dello Zingaro, canyoning nelle gole dell’Alcantara, birdwatching nelle macchie palustri, ciaspolate sui Nebrodi: i mille sentieri della Sicilia interna.
 

GUIDA VERDE "SARDEGNA" - Acquistala subito online!
Da Cagliari alla Gallura, da capo Teulada all’Asinara, dall’Ogliastra a capo Carbonara, da Sant’Antioco alla Maddalena, il racconto appassionato di un’isola dalla fantastica ‘biodiversità’ e con un patrimonio di spiagge forse unico al mondo, mappate ciascuna nelle sue peculiarità morfologiche e di accoglienza turistica. Oltre trenta percorsi costieri e nell’entroterra attraverso stagni e tafoni, stazzi e greggi, mirto e lentisco, maestrale e scirocco, trame nuragiche e archeologie industriali. Fra le tante chicche di questa nuova edizione:
● la Sardegna del jazz e dei piccoli borghi dimenticati nei Percorsi d’autore di Sebastiano Dessanay, compositore e contrabbassista, che ha attraversato in bicicletta tutti i 377 comuni dell’isola;
● un fenicottero per amico: birdwatching negli stagni di Cagliari, prima di un tuffo al Poetto;
● Nebida, Masua, Buggerru: trekking geominerari nel Sulcis Iglesiente;
● Selvaggio Blu, avventure in tenda nella wilderness mediterranea (con bagno nelle calette del Golfo di Orosei);
● viaggio on the road sulla panoramica Alghero-Bosa, dove osano i grifoni;
● la civiltà agro-pastorale e i dilemmi dell’uomo contemporaneo nella narrativa sarda selezionata da Massimo Onofri, critico, scrittore e professore di Letteratura all’Università di Sassari;
● il canto del servo pastore: mirti, sughere e cinghiali nella magica Gallura amata da Fabrizio de Andrè.
 

GUIDA VERDE "TOSCANA" - Acquistala subito online!
Fatica ormai a stare dentro le pagine di una Guida Verde quella che è una delle mete turistiche più famose e amate al mondo. Oltre 30 itinerari cartografati nel dettaglio si dispiegano dalla fascia appenninica fino al litorale tirrenico e alle isole dell’Arcipelago, passando per le dolci colline dell’entroterra, le città d’arte e i borghi di pietra, le badie, le fortezze... Una ricchezza intensamente codificata di panorami, monumenti, esperienze – dai Patrimoni dell’Umanità Unesco alle Bandiere Arancioni del Touring – ma che si rinnova di continuo, anche nei possibili modi di fruizione, come dimostrano alcune delle chicche di questa nuova edizione:
● abbazie, monasteri, castelli: il mondo archeofantasy della campagna toscana nei Percorsi d’autore di Vanni Santoni;
wine tasting nelle cantine storiche del Chianti, sui dolci rilievi scanditi dai filari;
● la Leggenda della Vera Croce di Piero della Francesca e i capolavori del Rinascimento toscano ai raggi X, modello di equilibrio fra arte e paesaggio;
● in bicicletta sulle strade bianche dell’Eroica e gli altri tracciati per cicloamatori;
● l’essenza del paesaggio toscano e dove trovarla: strade, mulattiere, sentieri dalla Lunigiana alla Val d’Orcia, dal Valdarno al Casentino;
● sulle Colline metallifere, percorsi geotermici nella piccola Islanda di Toscana; 
● la natura glamour della Versilia e dell’Elba, le perle appartate del golfo di Follonica e del Parco di Baratti e Populonia: spiagge, dune, pinete e archeologia;
● Siena, Lucca, San Gimignano, Monteriggioni, Volterra, Cortona..: trekking urbani sui muri di pietra.
 

GUIDA VERDE "UMBRIA" - Acquistala subito online!
Un viaggio lento, alle radici della spiritualità, tra i borghi arroccati, le tradizioni e i sapori intensi di una regione in bilico fra persistenze d’antico e febbre del nuovo. Una verde coreografia di paesaggi trapuntata di medioevo, land art, jazz e cioccolato, raccontata passo passo nelle pagine della Guida Verde. Fra le stuzzicanti novità di questa edizione, corredata da una ricca selezione di Indirizzi utili e dalla cartografia Touring con il consueto dettaglio:
● fiabesco, materico, francescano: il paesaggio umbro nei Percorsi d’autore dello scrittore Angelo Ferracuti;
● Perugia medievale, sotterranea, bohémien, internazionale: il capoluogo umbro in tutte le sue stratificazioni;
● prelibatezze doc e assaggi consigliati da Città di Castello alla Valnerina, patria mondiale della norcineria;
● chiare fresche e dolci acque umbre: gli outdoor più adrenalinici, dalle sponde del Trasimeno alle rapide del Nera sotto le Marmore fragorose;
Perugino e l'invenzione del paesaggio moderno: lezioni di pittura rinascimentale al cospetto dell'Adorazione dei Magi di Città della Pieve;
in bicicletta sulla via degli ulivi da Spello ad Assisi: pedalate panoramiche nei luoghi del Santo;
● Umbria chiama mondo dalle cento città-palcoscenico: Festival dei 2 Mondi, UmbriaJazz, Corsa dei Ceri, Marcia della Pace... e le altre manifestazioni world inclusive della regione;
● l'eterna primavera dei piani di Castelluccio, Tibet d'Europa: un paradiso in fiore per mistici e non.


GUIDA VERDE "PUGLIA" - Acquistala subito online!
Una regione generosa di richiami eterogenei e peculiari, conosciuta ormai ai quattro angoli del globo: coste frastagliate, lidi caraibici, paesi intonacati di bianco, i trulli, il barocco leccese e i castelli federiciani, la Foresta Umbra, le distese argentee di ulivi, musica popolare e pizzica… senza dimenticare il tripudio imbandito della tavola. Tutto questo e molto altro è raccontato nella nuova Guida Verde, corredata da una ricca selezione di Indirizzi utili e dalla cartografia Touring con il consueto dettaglio. Ecco un’anteprima delle stuzzicherie nascoste tra le pagine: 
Bari, una sbirciata ai cortili della città vecchia guidati dai ricordi della scrittrice Antonella Lattanzi, che racconta la sua regione nei Percorsi d’autore;
● trulli, pagghiare, masserie: storia, leggenda e accoglienza di charme nelle antiche tholos pugliesi;
● brividi in cammino: trekking sullo strapiombo dalle falesie del Gargano alle gravine;
● il canto delle diomedee e altre magie sopra i fondali smeraldini delle Tremiti;
● degustazioni doc nelle terre del Primitivo e del Negramaro;
● da Polignano a Gallipoli, nidi di pietra e spiagge dalle tinte esotiche tra Adriatico e Ionio;
● fra trance e world music: la Notte della Taranta e il patrimonio musicale del Salento;
a piedi sugli antichi tratturi dell’Alta Murgia e dei Monti Dauni.
 
 
GUIDA VERDE "FIRENZE" - Acquistala subito online!
Una concentrazione di bellezza con pochi eguali al mondo, una grazia architettonica e ambientale che si diffonde sui colli e nelle campagne: a Firenze l’arte esce dai musei, pervade le strade, viene incontro a ogni passo. Le icone dell’Umanesimo e del Rinascimento – racconta la Guida Verde – sono incastonate in un tessuto urbano che cambia, a suo modo, inglobando gioiosamente mercati, vetrine di alta moda e raffinati mestieri, antiquari, tavole per saporose minestre, segreti giardini, salite e discese dal fiume alla collina. Ecco alcune chicche di questa nuova edizione, corredata da una selezione di Indirizzi utili e dalla cartografia Touring con il consueto dettaglio:
● un flâneur tra gli spettri dei giganti: la città fuori cartolina narrata dallo scrittore fiorentino Vanni Santoni
● dalla cupola del Brunelleschi al Torrino della Specola, una rassegna degli impareggiabili belvedere fiorentini;
gli Uffizi ai raggi X, con un focus sulla riorganizzazione degli spazi espositivi di uno dei templi dell’arte occidentale; 
● antiquariato, modernariato, agricoltura, cianfrusaglie: tra i banchi delle fierucole, voci odori e sapori dei mercati fiorentini;
● i palchi delle grandi griffe da Palazzo Pitti a via de’ Tornabuoni, alla Fortezza da Basso: boutique, empori, raffinati musei;
● passeggiate lungo l’Anello del Rinascimento, 170 km di sentieri e carrarecce sui colli fiorentini con partenza da piazzale Michelangiolo.


INFORMAZIONI
Trovate le Guide Verdi Firenze, Toscana, Umbria, Roma e Città del Vaticano, Puglia, Sicilia, Sardegna in tutte le librerie, nei nostri Punti Touring e online sul nostro store dedicato a partire dal 1° aprile.