Scopri il mondo Touring

Sono in arrivo Napoli e il Veneto e poi Amsterdam, Praga e Vienna

L'autunno si scalda con le nuove Guide Verdi

di 
Fabrizio Milanesi
25 Settembre 2019
Dona

Fate un esercizio di meditazione e create un po’ di silenzio in voi. Ora iniziate a immaginarvi, seduti sul lungomare di via Caracciolo, davanti c’è il golfo di Napoli e tenete un tarallo ‘nzogna e pepe incartato tra le dita. Ora invece sentite un vociare indistinto e venite come assuefatti dal un mix di aromi e profumi di fiori olandesi, spezie tropicali, sentori esotici che si concentrano nel Dappermarkt di Amsterdam. Ecco infine i casolari, le serre, i campi di carciofi a filo d’acqua, quasi un’illusione ma siete a Lio Piccolo persi nella laguna veneziana.
 

Potremmo continuare, ma è il momento di aprire gli occhi e credere di poterci andare, proprio lì dove vi siete immaginati. Perché a darvi il la saranno le nostre Guide Verdi, la collana che racconta la bellezza d’Italia e del mondo. Autori, scrittori, flaneur, cacciatori di esperienze vi guideranno tra le pagine di cinque titoli appassionanti, dandovi certezze e regalandovi sorprese in una vera esperienza di viaggio. Dove? Scopriamolo insieme nei nuovi titoli in uscita il 3 ottobre!
 
NAPOLI E IL GOLFO
«Napoli è così fulminante che gli dei si contendono il possesso della sua primogenitura»: così nella nuova Guida Verde presenta la sua città Vittorio Russo, scrittore e viaggiatore, citando Polibio che duemila anni or sono per primo descrisse quel formidabile impasto di incanto e agitata realtà, vitalità contraddizioni e cultura che ancora oggi seduce.
 
Ecco allora la grazia naturale di un paesaggio tra i più fotografati al mondo, la durezza dei vicoli e la dolcezza dei tramonti, il chiasso delle botteghe e il silenzio dei chiostri, le tenebre delle catacombe e lo sfavillio dei lungomari, gli affreschi pompeiani e i capolavori della contemporanea street art, il blues di Pino Daniele e la postmelodia elettronica di Liberato.
 
Nei racconti di questa guida tante pillole di napoletanità a suggerire perché ad esempio ogni strada elegante di Napoli nasconde un’anima popolare: è forse il naturale anticorpo a chi la vorrebbe trasformata in cartolina.
 
VENETO
Con le parole gentili di Luca Selmi e Francesco Targhetta, scrittore e poeta trevigiano, la nuova Guida Verde accompagna attraverso un lungo viaggio da Venezia al Garda, passando per le Dolomiti, le Prealpi, le colline, il mare e l’immensa piana del Nord-Est italiano.
 
Il soffio d’Oriente, nelle architetture e nei colori delle meravigliose civiltà urbane, si sposa in questa guida con l’esperienza del paesaggio. Un paesaggio che rimanda alla grande arte veneziana e veneta e prima ancora a una natura che si consiglia di vivere e intensamente: zaino in spalla, sci o ciaspole ai piedi, in bicicletta, sospinti sull’acqua da vele, pagaie, motori.
 
Alla socialità conviviale tipica della regione rimandano i sapori dell’eccellente enogastronomia, mentre i numerosi itinerari nei luoghi della Grande Guerra conservano la memoria del legame struggente fra questi territori e gli uomini che l’hanno abitato e sofferto.
 

 
 
VIENNA E SALISBURGO

Poco più di un paio d’ore di treno separa le due città austriache, così vicine, così diverse: a est la metropoli asburgica di fasto imperiale, un melting pot di etnie e tradizioni da sempre culla di sperimentazioni culturali; a ovest la colta Salisburgo, romantica e a misura d’uomo.
 
Le accomuna uno straordinario patrimonio artistico e architettonico, la storica passione per la musica e una spiccata vocazione alla convivialità – caffè e pasticcerie, i tavoli di birrerie e heurigen, centri termali e piste da sci appena fuori porta –, ma anche una coscienza ambientale che le pone al centro dei temi ecologici e della sostenibilità.
 
AMSTERDAM
L’affascinante reticolo dei canali, le collezioni museali che ne fanno un distretto dell’arte senza pari, il culto della bicicletta e della vita all’aperto…freddo? Quale freddo! E soprattutto la tradizione culturale basata sull’inclusione e la tolleranza sono solo alcuni degli elementi che rendono Amsterdam sempre attraente, nonché una delle capitali più visitate d’Europa.  
 
Eppure la città adottiva di Anna Frank riserva angoli ancora da scoprire, e la Guida Verde - per la prima volta interamente dedicata ad Amsterdam senza la cugina Bruxelles -  è il bagaglio di viaggio ideale, grazie ai consigli distribuiti nei capitoli di visita (urbani e fuori porta) dagli autori Touring: tra questi lo scrittore Marino Magliani, con la sua visione local da ligure trapiantato sul Mare del Nord.
 
PRAGA E REPUBBLICA CECA
Composita, letteraria, iperturistica e sfuggente insieme, notturna e splendente: c’è tutta la magia di Praga in questa Guida Verde curata da Orietta Colombai, che scorta il viaggiatore nei labirinti kafkiani e fra le icone monumentali del centro ma anche negli ex quartieri operai, oggi fucina di creatività e innovazione, dove Praga cambia pelle e rinnova la sua alchimia.
 
Pagina dopo pagina c’è spazio per il meglio di Boemia e Moravia, le due anime storiche e geografiche della Repubblica Ceca, ricche d’arte e cultura, mete ricercate per il benessere e il turismo attivo. Completano il volume una ricca selezione di indirizzi e la cartografia Touring.
 
 
 
 
INFO UTILI E STORE ON LINE
Tutte le guide saranno dal 3 ottobre il libreria, nei Punti Touring e sul nostro Store on line con sconti per Soci Tci.
 

 
Dona