Scopri il mondo Touring
  • Home
  • News Touring
  • "Borghi da vivere" è la nuova guida Touring per scoprire l'Italia delle eccellenze slow

Un viaggio tra 267 paesi del nostro entroterra certificati con la Bandiera Arancione. Ecco l'estratto da scaricare gratuitamente

"Borghi da vivere" è la nuova guida Touring per scoprire l'Italia delle eccellenze slow

3 Maggio 2022
Sono le persone a far brillare un luogo, una città, un borgo. Sono le comunità a valorizzare la sua bellezza e la sua storia. Non sono frasi fatte, è il condensato di una esperienza che si può praticare in molte realtà del nostro entroterra. Un patrimonio di bellezza e unicità che da ben 24 anni il Touring accompagna all’eccellenza turistica con la certificazione di Bandiera Arancione.
 
In una stagione di rinnovato entusiasmo per il viaggio lento arriva “Borghi da Vivere”, la nuova e attesa edizione per una guida al viaggio consapevole, un racconto che ricuce luoghi eccellenti in una trama fitta e in evoluzione: perché i requisiti di una Bandiera Arancione sono verificati di continuo, accertando di un borgo la qualità dell’accoglienza e dei servizi, le componenti immateriali e non ultima la qualità ambientale.
 
Scarica subito l'estratto con l'indice e un capitolo della guida: in fondo le informazioni su come fare.
 
Campo Tures / foto Kottersteger
 
I borghi Bandiera Arancione sono 267 in tutta Italia: da Cannobio e Mergozzo nel Verbano e nell'Ossola, a Malcesine e Castellaro Lagusello intorno al lago di Garda, da Bolsena e Tuscania nella Tuscia, a Bovino nella Daunia e Castelmezzano in Basilicata fino ad arrivare a Petralia Sottana in Sicilia: eccellenze raccolte nel volume in 40 aree territoriali di grande valore turistico.
 
In ogni località si tratteggiano storia e paesaggio, tradizioni e particolarità, e si segnalano le suggestioni “da non perdere”, dal panorama più bello al museo etnografico, dal piatto tipico all’escursione a piedi o in bicicletta.
 
A dare ancora più significato alla nuova uscita editoriale è il dato che accomuna le destinazioni italiane, comprese quelle meno battute e dell’entroterra italiano: gli italiani, anche per cause di forza maggiore si muovono meno ma viaggiano meglio.
 
Cantiano cavallo del Catria / foto Filippo Biagianti
 
Ecco che i borghi che punteggiano le valli e le campagne, a nord come a sud, dalle vette alpine ai verdi boschi dell’Appennino diventano luoghi ideali per un weekend o una vera e propria vacanza all’insegna del relax, di ritmi diversi, di paesaggi naturali verdi e rilassanti, di buona cucina e buona accoglienza, lontano dalla folla e senza spendere troppo.
 
“La guida è un invito a prendersi del tempo per entrare nei ritmi di questi luoghi, sostando nella piazza centrale, entrando nei circoli ricreativi, ascoltando le chiacchiere nei bar, affacciandovi sui belvedere alberati, osservando la vita che scorre – spiega Isabella Andrighetti, che coordina il progetto Bandiere Arancioni -, senza dimenticare che i borghi non sono cartoline dal passato, sono realtà vive e dinamiche, ricche di nuove energie grazie ai numerosi giovani che hanno deciso di investire nel proprio futuro aprendo qui nuove imprese”.
 
Corinaldo, la Festa dei Folli
 
INFORMAZIONI
Borghi da vivere
320 pagine, in libreria a 19,90 euro
- Acquista la guida nei Punti Touring e sul nostro store on line. Sconti per i soci Touring.
- Registrati gratuitamente a questo sito per scaricare l'estratto della guida, con introduzione, sommario, presentazione e un capitolo!