Scopri il mondo Touring
  • Home
  • News Touring
  • Anche Martina, volontaria in un evento Touring, tra i 29 "ragazzi modello" scelti dal presidente Mattarella

Tra gli 11 e i 19 anni, i giovanissimi Alfieri della Repubblica

Anche Martina, volontaria in un evento Touring, tra i 29 "ragazzi modello" scelti dal presidente Mattarella

12 Marzo 2018

Lei si chiama Martina Zanato, ha 17 anni, vive ad Altichiero (Pd) e viene premiata oggi dal Presidente Mattarella come "Alfiere della Repubblica". Che cosa significa? Il Capo dello Stato ha scelto 28 ragazzi dagli 11 ai 19 anni come modelli di cittadinanza, esempio per tutti i loro coetanei (e non solo): ognuno di loro si è distinto per iniziativa e coraggio, impegnandosi per il bene del nostro Paese. Storie molto diverse tra loro, bellissime, entusiasmanti, che tutti gli adolescenti dovrebbero leggere per farsi ispirare e dare il loro contributo al Bene comune.

MARTINA E IL TOURING
Lo scorso anno, qualcuno lo ricorderà, il Touring ha messo in pista un grande progetto, chiamato Wow. Il team del Tci è andato di scuola in scuola in tutta Italia e ha formato 750 giovani volontari, grazie all'esperienza accumulata in anni di Aperti per Voi - l'iniziativa che grazie ai volontari permette l'apertura di luoghi d'arte e cultura che altrimenti sarebbero chiusi al pubblico. Nel weekend del 13 e 14 maggio 2017, i ragazzi delle scuole coinvolte hanno accolto i visitatori in oltre 50 luoghi d'arte e cultura di 21 città: un impegno concreto per mettersi in campo al servizio del Paese.

Anche Padova era tra le città coinvolte: qui i ragazzi hanno affiancato i Volontari Touring nell'accoglienza a due luoghi Aperti per Voi, il Museo Diocesano e la Scoletta del Carmine. E Martina Zanato, studentessa dell'istituto Einaudi (indirizzo turistico) di Padova, si è particolarmente distinta, dimostrando straordinario entusiasmo e offrendosi volontaria non solo per il sabato - come inizialmente previsto - ma anche per la domenica. E per questo è stata segnalata come esempio da seguire. 

Anche noi del Touring non possiamo che essere felici di questa scelta e ringraziare il presidente Mattarella: un plauso a Martina e a tutti i giovani che seguiranno le sue tracce! Il progetto Aperti per Voi - che tra l'altro permette le visite anche al palazzo del Quirinale e ad altri 70 luoghi in tutta Italia - vi aspetta!


GLI ALFIERI DELLA REPUBBLICA
Gli ambiti e le esperienze sono moltissime, dall'ambito sociale a quello ambientale. Ecco chi sono gli altri 28 Alfieri della Repubblica scelti dal presidente Mattarella.
- Francesco Barberini di Acquapendente (Vt), 11 anni, ornitologo, curatore di libri e siti web
- Abel Martin Bettucchi di Genova, 19 anni, intervenuto da solo durante un incendio a Gallipoli, soccorrendo una famiglia
- Giovanni Atzeni di Sassari, 17 anni: da quando aveva 11 anni è arrivato a piantare da solo oltre 400 alberi
- Alessio Burini di Castelfidardo (An), 13 anni, mini-presidente della Federparchi Italia e del Parco del Conero
- Leonardo Filiaci di Bibbona (Li), 17 anni, in prima linea per la difesa del lupo 
 

Il Touring Club Italiano apre le porte di 76 luoghi d’arte

SCOPRILI TUTTI
- Melissa Maritano, torinese, 18 anni, ha raggiunto centinaia di persone con una campagna sui rischi che derivano dalle calamità naturali
- Stefano Martinangeli di Cerveteri (Rm), 14 anni, guida volontaria ai visitatori nell'area protetta del Monumento naturale Palude di Torre Flavia
- Eleonora Cavagna, di Camandona (Bi), 15 anni, ha dato vita con i compagni a un progetto per riqualificare l'isola di Budelli e per evitare che fosse ceduta a privati
- Simone Borsetti di Ferrara, 17 anni: le sue proposte sono state accolte nel Piano urbano per la mobilità sostenibile della città
- Simone Baglivo, 17enne romano, è il più giovane socio di Retake nella capitale ed è stato promotore del format Retake Scuole
- Mattia Falessi, 13 anni romano, ha promosso tramite Youtube le bellezze di Lauco, borgo dei nonni paterni sui monti della Carnia
- Chiara Vallati, 13enne romana, giovanissima custode del Campo dei Miracoli - luogo di incontro, sport e socializzazione per gli abitanti di Corviale
- Valerio Catoia, atleta paralimpico di Priverno (La), 17 anni, non ha esitato a gettarsi in mare per salvare una bimba di dieci anni
- Arianna Macchi, di Milano, 13 anni, con i fratelli Lorenzo e Leonardo ha condotto in salvo la famiglia dopo un naufragio in barca a vela
- Ciro Marmolo di Ischia (Na), 11 anni, ha guidato i soccorritori a raggiungere sotto la casa terremotata lui e il fratellino di sette anni 
- Federica Lecca di San Gavino Monreale, 18 anni, ha reagito in una situazione drammatica 
- Aurora Sirigu, di Casaletto Lodigiano (Lo), 17 anni, non ha esitato a salire sul tetto di un magazzino per dissuadere un compagno di classe che voleva uccidersi
- Margherita Borsoi, di Sernaglia della Battaglia (Tv), 11 anni, prima atleta disabile al campionato internazionale di taekwondo
- Miriam Giorgi, di San Luca (Rc), 16 anni, ha pubblicato il suo primo romanzo fantasy
- William Turcinovic di Isernia, 18 anni, raccoglie tramite web segnalazioni degli studenti sulle situazioni critiche negli edifici scolastici della sua regione
- Lorenzo Ripani, 16enne di Ascoli, ha contribuito, poche ore dopo il terremoto del 2016, a realizzare un centro di accoglienza
- Giacomo Lovato, 17enne di Maccarese (Rm), ha organizzato una festa e uno spettacolo per raccogliere fondi che consentissero alla sua scuola di ricomprare le attrezzature informatiche rubate
- Emanuela Arma, 18enne romana, ha vinto il festival internazionale del cinema sordo con i suoi video contro bullismo e discriminazioni
- Sara Anna Boccuni, 14enne di Taranto, si è distinta per il coraggio dimostrato in un contesto di disagio, e la prontezza nell’aiutare insegnanti e compagni in difficoltà
- Dalila Reina, 12enne, è una “stella cometa” per i suoi compagni al Cottolengo di Torino, dove si batte per l’inclusione degli ultimi 
- Sofia Piola, 16enne di Valgrana, nel Cuneese, accompagna al mercato gli anziani, li aiuta a mangiare, li va a trovare in casa di riposo
- Nazifa Noor Ahmad, 16enne di Bagnacavallo (Ravenna), è volontaria della Croce Rossa e fa l’interprete nei Centri di accoglienza per i migranti
- Jhon Luke Paradero, 18enne di Milano, volontario che dà lezioni di matematica ai coetanei 

Premiate con una targa anche tre iniziative collettive. La prima è quella di un gruppo di nove studenti del liceo Leonardo da Vinci di Terracina, che a partire da un progetto di alternanza scuola- lavoro si sono impegnati come volontari anti-incendio per il Parco della rimembranza e le aree naturali dei dintorni: almeno tre i roghi sventati. La seconda targa a bambini e insegnanti della scuola dell’infanzia Fuganti di Tonadico (Primiero San Martino di Castrozza): dopo l’arrivo di Julia, sordomuta, i bambini e il personale della scuola, dalle educatrici alle cuoche, hanno imparato la lingua dei segni e creato le basi per una reale inclusione. Il terzo riconoscimento a Gabriele Mariello, Roberto Leone e Alessandro Bruno di Gallipoli (Lecce), che hanno inventato un rivestimento per alimenti commestibile (fatto di aloe, bava di chiocciola ed altre essenze naturali) che serve a evitare lo sviluppo dei batteri in frutta e verdura.
 

 

Dai un aiuto concreto per valorizzare i tesori d’Italia 

DIVENTA SOCIO