Scopri il mondo Touring

Inaugurata anche una nuova sezione museale dall’Arciconfraternita dello Spirito

A Torino riapre la Chiesa dello Spirito Santo grazie ai soci volontari del Touring

di 
Fabrizio Milanesi
7 Ottobre 2021
Una buona notizia per i torinesi e per tutti quelli che stanno tornando a vivere la città all’ombra della Mole. La Chiesa dello Spirito Santo ha riaperto ai visitatori grazie ai soci volontari del Touring, che nell'ambito dell'iniziativa Aperti per Voi accolgono e accompagnano alla sua scoperta tutti i sabati dalle 11 alle 18. La chiesa è situata in via Porta Palatina 9, dietro la chiesa del Corpus Domini, nella strada che da piazza Castello porta al Municipio.
 
La chiesa fu realizzata a partire dal 1765 da Giovanni Battista Feroggio come sede dell'omonima confraternita. Si fregia di due opere sacre cui i torinesi riservano grande devozione: nella prima cappella di destra un Crocifisso ligneo del Cinquecento ritenuto miracoloso, e nella seconda, il gruppo ligneo raffigurante la Crocifissione, dello scultore torinese Stefano Maria Clemente (1761), restaurato nel 2017.
 
La chiesa dello Spirito Santo a Torino
 
Una importante novità in questa ripresa dopo l’emergenza pandemica è l’inaugurazione nello spazio della canonica di una vera e propria sezione museale dei tesori della chiesa. L’Arciconfraternita dello Spirito Santo ha realizzato un allestimento tematico all’interno della sacrestia. Si tratta di una notevole quantità di oggetti preziosi di proprietà della Chiesa; materiale già precedentemente censito e catalogato, che ora ha trovato ora una collocazione tale da poter evidenziare la bellezza e l’importanza storica dei singoli oggetti.
 
Un momento del restauro della croce processionale
 
“Durante questo anno e mezzo di attesa il lavoro della confraternita è stato straordinario – spiega Flavio Sanza, coordinatore torinese dei soci volontari Touring -. Sono stati restaurati ostensori di argento massiccio di gusto barocco, paramenti sacri composti da reti cesellate con grande cura, pissidi, calici. Vale davvero la pena venire a trovarci".
 
Nella chiesa dello Spirito Santo, a Torino, il “Calvario” di S.M.Clemente (1719-1794) dopo il restauro del 2017
 
Una curiosità riguarda la stradina da cui si accede alla chiesa. “Sotto una delle arcate – svela Sanza – il benedetto Cottolengo aprì la prima cellula della casa della Provvidenza. La chiesa del Corpus Domini, prima di essere scorporata dalla chiesa dello Spirito Santo, era invece famosa perché nel medioevo si riteneva fosse avvenuto un evento miracoloso. Ora non resta che accogliervi!".
 
INFO E ORARI
- La Chiesa dello Spirito Santo è in via Porta Palatina 9, a Torino. I soci volontari Touring , nell'ambito dell'iniziativa Aperti per Voi, accolgono il pubblico gratuitamente tutti i sabati dalle ore 11 alle 18 (no sabato 30 ottobre). Scopri di più sulla chiesa sul sito dedicato
- I soci volontari Touring sono tornati ad accogliere anche presso i Giardini Reali di Torino, riaperti al pubblico con molti capolavori restaurati. Scopri di più sul nostro articolo!
 
APERTI PER VOI
Per scoprire tutti i luoghi Aperti per Voi e capire come diventare soci Volontari Touring... cliccate su dona.touringclub.it!