Scopri il mondo Touring

Grandi appuntamenti e piccole manifestazioni: ecco i nostri consigli

Che cosa fare il weekend del 21-22 settembre in tutta Italia

di 
Stefano Brambilla
11 Settembre 2019

Non sapete come passare il prossimo weekend? Vi diamo moltissimi consigli per appuntamenti interessanti, mostre, incontri e visite per tutta la famiglia. Molti altri li potete trovare nella nostra sezione eventi.

1. IN TUTTA ITALIA PER UN GIORNO PER BENE
Coinvolgere soci e cittadini in azioni di volontariato sui beni comuni, nello spirito di quel “prendersi cura del Paese” che permea le attività del Tci. È l’obiettivo del progetto Un giorno per bene che vuole puntare i riflettori su luoghi d’arte, parchi, spiagge, piste ciclabili, monumenti, sentieri e percorsi pedonali di 26 città d’Italia. L'appuntamento è per sabato 21 e domenica 22 settembre per rendere più accogliente, insieme, la propria città. Vi aspettiamo in moltissimi luoghi in tutta Italia, da Aosta a Palermo, da Milano a Roma, da Verona a Cagliari: venite a trovarci!

Info: pagina dedicata con tutte le località e i programmi delle 26 città
 
 
2. IN TUTTA ITALIA PER LE GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO
Questo è il weekend delle Giornate europee del Patrimonio, la manifestazione continentale che vede l'apertura straordinaria e la valorizzazione di molti luoghi d'arte e cultura. C'è solo l'imbarazzo della scelta, quanto a visite e a occasioni speciali: visite guidate, iniziative e aperture di luoghi normalmente chiusi al pubblico saranno organizzate nei musei e nei luoghi della cultura statali. Inoltre, aperture straordinarie serali al costo simbolico di 1 euro sono previste per la sera di sabato 22 settembre.
 
Panoramica degli eventi sul sito del Mibac
 
 
3. IN EMILIA ROMAGNA PER IL CAMPER 
Termina questo weekend la X edizione del Salone del Camper, la manifestazione di settore più importante d’Italia e la seconda in Europa, che si svolge fino al 22 settembre presso Fiere di Parma. A dimostrare la vicinanza tra le passioni e le esigenze dei camperisti e la filosofia del viaggio di Tci è la presenza al Salone di uno stand Touring Club Italiano (padiglione 2, L44). Veniteci a trovare per scoprire le nostre proposte editoriali dedicate a una comunità di viaggiatori on the road. 
 
Biglietto ridotto per i soci Tci; maggiori info sulla nostra scheda evento



4. IN TUTTA ITALIA PER PULIAMO IL MONDO
Torna Puliamo il Mondo, l'edizione italiana di Clean up the World, il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo. Lo storico fine settimana della campagna ambientalista sulla corretta gestione dei rifiuti e sulla promozione dell’economia circolare - previsto dal 20 al 22 settembre 2019 - sarà anche un impegno all’insegna dell’ecologia umana, per l’inclusione sociale e la rimozione delle barriere culturali, contro le paure che ci impediscono di costruire relazioni di comunità. Sono state organizzate infatti numerose attività di pulizia con le associazioni che si occupano di migranti, comunità straniere, richiedenti asilo politico, detenuti, disabilità, salute mentale, discriminazione basata sull’orientamento sessuale, insieme a scolaresche, gruppi scout e non solo. Anche il Touring Club Italiano ha dato il suo sostegno all'evento. 

Info: sito dedicato

5. IN TOSCANA PER LA MOBILITÀ DOLCE
In occasione della settimana europea della mobilità, Italia Nostra ed Aipai insieme ad ARI, AIGAE, AssoUtenti, Legambiente, FIE, con il sostegno di AMODO (di cui il Touring è socio fondatore), dell’Università di Siena e la preziosa collaborazione del Comune di Civitella Paganico (Grosseto) promuovono una due giorni di iniziative dal titolo “Corridoio Toscano Mobilità Sostenibile, una strada per l’Europa”. Il sabato 21 settembre al pomeriggio seminario di riflessione sull’intermodalità dolce in Maremma e domenica 22 una mobility action sul territorio per vedere progetti, reti e manufatti. 

Info: sito dedicato.
 
6. A ROMA PER IL SUOLO E PORTA PIA
Sabato 21 settembre, alle ore 11, al Museo MAXXI di via Guido Reni 4a in Roma, sarà presentato il Rapporto “Consumo di suolo, dinamiche territoriali e servizi ecosistemici. Edizione 2019” e dalle 12:30 alle 19:00 sarà aperta l’esposizione fotografica "L'Italia perde terreno", reportage del fotografo Angelo Antolino con immagini del consumo di suolo a cura di ISPRA. 
L’ingresso alla mostra è libero e gratuito, mentre per partecipare all’evento della mattina è necessario registrarsi a questo link.      

Ha luogo fino al 22 settembre a Roma la sesta edizione di Luci della storia su Porta Pia, l’evento ispirato alla famosa “breccia” che portò all’Unità d’Italia e rivolto agli appassionati della storia e della tradizione del nostro Tricolore. L’iniziativa si svolge nel cortile Museale “Porta Pia” attraverso una serie di performance tra musica e narrativa. Doppio il programma giornaliero (ore 18 e ore 21) all’interno del quale si esibiranno alcune delle bande più prestigiose, tra cui la Banda dell’Esercito. 
 

6. IN PUGLIA PER I DIALOGHI E IL VINO
Dal 17 al 22 settembre al via la XVIII edizione dei Dialoghi di Trani: scrittori, filosofi, magistrati, scienziati e giornalisti si incontrano nella bella cittadina pugliese per riflettere sul significato dell’«essere responsabili». Tra le attività a corollario, workshop formativi ed esperienziali, incontri con gli autori, un corso di scrittura creativa organizzato dalla Scuola Holden e tenuto dallo scrittore Paolo Di Paolo; mostre fotografiche, proiezioni cinematografiche. Sabato 21 settembre nella splendida Cattedrale si esibirà anche il maestro Ramin Bahrami in unaconferenza-concerto dal titolo “La scuola di Vienna attraverso le sue note più emozionanti”.  

Info: sito dedicato
 


Fervono i preparativi per “Cantine Aperte in Vendemmia”, la festa del vino delle cantine del Movimento Turismo del Vino. Un'occasione da non perdere per dare piacevolmente il benvenuto all'autunno visitando le aziende partecipanti, incontrando i produttori, degustando i vini di produzione. L'appuntamento è perdomenica 22 settembre, unica data in Puglia. 

Info: sito dedicato.
 
7. IN FRIULI VENEZIA GIULIA PER LIBRI E AUTORI
Si è appena chiuso Mantova, si apre Pordenone: non c'è sosta per gli amanti del libro e della lettura. L'edizione di quest'anno di Pordenonelegge, al via mercoledì 18 e in programma fino a domenica 22, si svolge in oltre 40 location del centro storico cittadino, con più di 600 protagonisti della scena letteraria italiana e internazionale e ben 60 novità che grandi ospiti italiani e stranieri, con le loro case editrici, hanno deciso di ‘regalare’ al pubblico di Pordenone. Da segnalare anche il festival nel festival dove i grandi autori parlano ai bambini e agli adolescenti.

Info: sito dedicato.

8. IN PIEMONTE E VALLE D'AOSTA PER SACRI MONTI, CHIESE E SCARABOCCHI
"Ogni tanto, capita che quella folla silenziosa si risvegli. Di notte, quando i pellegrini arrivati con i pullman dormono negli alberghi e non si celebrano funzioni nella basilica. Quando la funivia è ferma e l’unico rumore che si percepisce, nella città rinascimentale addormentata, è lo scroscio lontano dei torrenti Mastallone e Sesia. Può accadere che un orecchio esercitato a cogliere i rumori del tempo riesca a percepire, all’interno delle singole cappelle e tra una cappella e l’altra, le voci delle persone che si riconoscono, si chiamano e dialogano tra di loro…”
Con le parole di Sebastiano Vassalli introduciamo la rievocazione storica “Una sera… al Sacro Monte“, ambientata nel Cinquecento a Varallo Sesia (Vc), a cura de La Compagnia Itinerante. Gli attori in abito d’epoca faranno rivivere i fatti salienti della costruzione del complesso del Sacro Monte, Patrimonio Unesco, attraverso i personaggi principali, tra i quali Gaudenzio Ferrari, Emiliano Scarognino, Galeazzo Alessi, San Carlo Borromeo.
Un modo unico per vivere le emozioni che il luogo-simbolo della Valsesia sa trasmettere. L’evento è patrocinato dal Touring Club Italiano.

Info: sito dedicato.



In occasione delle giornate europee del patrimonio culturale organizzate sabato 21 e domenica 22 settembre, “Cultura a porte aperte”, arrivata alla V° edizione, propone l’apertura straordinaria di monasteri, chiese, pievi, santuari e musei diocesani che fanno parte di “Città e Cattedrali”. Ideato da Fondazione CRT e dalle diocesi del territorio, “Città e Cattedrali” è un piano di valorizzazione di oltre 550 luoghi d’arte sacra, fruibili sul territorio del Piemonte e della Valle d’Aosta.
Da quest’anno sarà anche disponibile il circuito di “Chiese a porte aperte”: 13 luoghi che custodiscono alcuni tra i più interessanti cicli affrescati tardo quattrocenteschi piemontesi, sono visitabili autonomamente aprendo la porta attraverso un QR Code. Un sistema unico in Italia di apertura e narrazione automatizzate, tramite smartphone, dei beni culturali ecclesiastici. La visita è arricchita da un sistema di guida composto da musica, luci e narrazione in tre lingue.
 
Info: sito dedicato.
 
Tre giorni di laboratori, performance e incontri, preceduti da workshop nelle scuole della città, pensati per indagare un gesto semplice e schietto, ma pieno di significati inattesi: lo scarabocchio. È Scarabocchi. Il mio primo festival, dal 20 al 22 settembre a Novara: adulti e bambini sono chiamati a misurarsi con colori, matite e pennelli, e con la propria interiorità, per esprimere se stessi, i propri sogni, incanti e desideri. Pensato come una festa per bambini e famiglie nella città e nelle scuole dell’infanzia ed elementari di Novara, Scarabocchi offre occasioni di incontro con grandi pensatori contemporanei e con i migliori illustratori italiani. Tra gli ospiti in programma: lo psicanalista Massimo Recalacati, l'attore Gioele Dix, gli illustratori Lorenzo Mattotti, Guido Scarabottolo, Igort, Giulia Orecchia, gli scrittori per l’infanzia Bruno Tognolini e Giovanna Zoboli. 

Info: la nostra scheda evento.
 
8. IN SICILIA PER IL COUS COUS
A San Vito Lo Capo (Tp) parte il Cous Cous Fest, uno degli eventi più importanti dell'isola: dal 20 al 29 settembre in programma degustazioni, ricette e showcooking, ma anche concerti e spettacoli gratuiti con grandi nomi della musica italiana. Sei gli chef nostrani che si affronteranno sabato 21 e domenica 22 cucinando le loro ricette a base di cous cous nell’ambito del Campionato italiano di cous cous Bia; dieci i paesi che gareggeranno nella competizione internazionale.

Info: Cous cous Fest, sito dedicato.
 
9. IN CALABRIA PER FUMETTI E DESIGN
Dal 20 settembre torna Le Strade del Paesaggio, festival del fumetto e del gioco che anima il borgo storico della città di Cosenza, con artisti in residenza, mostre, cosplayers, musicisti, giochi tradizionali, di ruolo, di società e videogames. Due le sezioni, divise tra il suggestivo Chiostro di San Domenico e il Castello Svevo della città bruzia. Segnaliamo la retrospettiva dedicata a Tex con in mostra le opere di Gianluca Cestaro, quella dedicata a Giampiero Casertano (grande firma della Sergio Bonelli Editore), "Pink", una collettiva di autrici donne, che mette insieme le matite “rosa” più interessanti del panorama contemporaneo, e la mostra dedicata ai supereroi, dalle grandi produzioni Marvel fino a Dc Comics, da Batman a Superman, attraverso le opere d'arte di autori quali Goran Parlov, Luca Maresca, Pasquale Qualano e molti altri.

 
Dal 19 al 22 settembre si svolge a Catanzaro la IV edizione di MATERIA Independent Design Festival, la design week del Mediterraneo, un evento di “contaminazione contemporanea” la cui mission è creare connessioni tra l’esperienza dell’artigianato e la capacità di innovazione del design, per la progettazione di prodotti con origini radicate nella tradizione ri-pensati verso il futuro.
 

10. IN LOMBARDIA PER L'AGRICOLTURA E I GATTI
Assaggi d’autunno – in occasione della Festa del Borgo - è il secondo appuntamento di Qui c’è campo, il progetto nato per rendere Cernobbio (Co) il centro di riferimento di un’agricoltura moderna che stimoli la nascita e lo sviluppo di nuove attività e la creazione di una filiera agricola. Sabato 21 incontri e degustazioni con molti ospiti; domenica 22 AgriMercato di Campagna Amica a cura di Coldiretti Como Lecco, con laboratori, incontri per i più piccoli e una ‘caccia al tesoro’ dedicata al tema dell'orto, del giardino e delle loro specialità.
 
Info: sito del Comune


I temi su cui ci si focalizzerà nella due giorni di settembre sono: i prodotti a chilometro zero, l’agricoltura biologica e sostenibile; il paesaggio montano e collinare, il lago, la città dalla forte vocazione turistica.
Gatti rossi, gatti bianchi, gatti neri, gatti persiani, gatti del Maine, gattini, gattoni, gatti di casa, gatti trovatelli, gatti di razza: nei giorni 21/22 settembre a Villa Castelbarco di Vaprio d'Adda, a due passi da Milano, si svolge la 4° edizione del più grande evento dedicato unicamente al mondo dei gatti. Il Festival dei gatti prevede sezioni dedicate alla pittura, scultura, fotografia, performance teatrali, artigianato italiano, libri, convegni e tavole rotonde, tutto rigorosamente a tema gatto. 

Info: sito dedicato. ​

11. IN TRENTINO PER I CERVI
Nei parchi trentini iniziano le escursioni per assistere ai rituali dei cervi in amore. Il programma prevede il ritrovo presso i Centri visitatori dei parchi per un momento conviviale con prodotti tipici locali. Segue un incontro con gli esperti faunistici del Parco per una breve illustrazione delle abitudini del cervo. Poi a piccoli gruppi, proprio per non recare disturbo agli animali, ha inizio l'escursione nel bosco camminando avvolti dal silenzio rotto solo dai bramiti degli ungulati. Utilizzando una termocamera sarà possibile osservare la radiazione infrarossa emessa dagli animali e scorgere nel buio più completo la vita del bosco che si risveglia nel profondo della notte. È possibile prenotare online la sola esperienza dell’ascolto del bramito, oppure l’esperienza abbinata al pernottamento presso alcune strutture del territorio.
 
Questo il calendario delle attività nei parchi trentini:
- Parco Paneveggio: 4 uscite in notturna: 21, 28 settembre, 5 ottobre, a partire da 40 euro a persona; da 75 euro con un pernottamento in b&b. Un’esperienza al tramonto il 3 ottobre a partire da 25 euro con cena al sacco; da 64 euro con un pernottamento in b&b.
- Parco Adamello Brenta: 3 uscite in notturna: 27 settembre, 3 e 4 ottobre partendo da Prà de la Casa in Val Brenta, in uno degli scenari alpini più suggestivi del Parco naturale Adamello Brenta; a partire da 40 euro a persona, da 70 euro con un pernottamento in b&b.
- Parco Stelvio: 6 uscite in notturna, 21, 27 settembre e 5 ottobre in val di Rabbi, 26, 28 settembre e 4 ottobre in val di Peio. Sono previste anche 3 uscite in giornata: 22 settembre e 6 ottobre In val di Rabbi, 29 settembre in val di Peio. Tutte queste esperienze si possono abbinare anche ad un soggiorno in b&b o agritur.

Info: sito web Ambiente Trentino



12. A MILANO PER IL CONCERTO
Venerdi 20 settembre alle ore 20:45 presso il "Teatro Alfredo Chiesa" (via San Cristoforo , 1 – Milano) L’associazione culturale "Art & Music Insieme" vi invita al Concerto Lirico “Invito all'Opera - La Lirica per tutti”. Una serata di grande cultura, arte e musica per avvicinare anche i neofiti alla magia della Lirica e del "Bel Canto". Il programma include i pezzi più amati dell'opera lirica, le più famose romanze da salotto e le più celebri canzoni napoletane. Si esibiranno il soprano Katerina Adamova insieme al tenore Sebastiàn Ferrada, cantanti di prestigio internazionale, accompagnati al pianoforte dal Maestro Loris Peverada. Il programma include arie e duetti dei vari autori G. Verdi, G. Puccini, W.A. Mozart, P. Mascagni , G. Bizet, J. Massenet, R. Leoncavallo, F.P. Tosti, E. De Curtis  interpretate dal duo Soprano-Tenore. Ingresso libero fino a esaurimento posti.