Scopri il mondo Touring

Impazza il Carnevale, ma anche musei e mostre gratis

Che cosa fare il weekend del 2-3 marzo in tutta Italia

di 
Stefano Brambilla
24 Febbraio 2019
 
Non sapete come passare il prossimo weekend? Vi diamo dieci (e più) consigli per appuntamenti interessanti, mostre, incontri e visite per tutta la famiglia.
 
Molti altri li potete trovare nella nostra sezione eventi.
 
1. IN TUTTA ITALIA PER IL CARNEVALE
Ed è finalmente arrivato il weekend clou per il Carnevale, in tutta Italia!
Ecco alcune segnalazioni di eventi da non perdere, tra i tanti:

- le storiche sfide a colpi di arance a Ivrea, in provincia di Torino (3 marzo e giorni seguenti)
- gli uomini alberi a Satriano di Lucania, in Basilicata (2 e 3 marzo)
- il bellissimo Carnevale di Sauris, in provincia di Udine (2 marzo)
- la quarta sfilata dei magnifici carri di Viareggio (3 marzo)
- l'ultima delle grandi sfilate a Fano, nelle Marche (3 marzo)
- la quarta delle grandi sfilate allegoriche a Putignano, in Puglia (3 marzo)
- la giornata dedicata ai Signori a Sappada, in Friuli Venezia Giulia (3 marzo)
- le tradizioni di Rocchetta al Volturno, in provincia di Isernia (3 marzo)
- la quarta sfilata a Cento, in provincia di Ferrara (3 marzo)
- il Carnevale di Montemarano, in provincia di Avellino (3 marzo)
- il clou del Carnevale a Venezia
- la terza e quarta sfilata ad Acireale (Catania, 2 e 3 marzo)
 

 
2. IN TUTTA ITALIA PER CULTURA GRATUITA
Prima domenica del mese: ecco che ritorna l'apertura gratuita di tutti i musei statali e le aree archeologiche del Paese - per il 2019 sarà l'ultima prima dell'estate (in calendario invece settimane gratuite, come quella dal 5 al 10 marzo). C'è l'imbarazzo della scelta! Segnaliamo, giusto per dare qualche suggestione, i 54 musei archeologici nazionali sparsi per l'Italia e spesso immeritatamente poco visitati: contando solo quelli nei capoluoghi di provincia, sono a Chieti, Matera, Potenza, Reggio Calabria, Crotone, Vibo Valentia, Napoli, Ferrara, Parma, Mantova, Ancona, Taranto, Nuoro, Arezzo, Firenze, Siena, Perugia, Venezia.

Info: Io vado al museo, sito dedicato.


3. IN EMILIA ROMAGNA PER ANTIQUARIATO, CIBO E LUCIO DALLA
È il marmo lunense (l’attuale marmo di Carrara) uno dei protagonisti della 25° edizione di Mercanteinfiera, la kermesse internazionale dedicata all'antiquariato, modernariato e collezionismo vintage (circa 1000 espositori) che aprirà i battenti sabato 2 marzo alle Fiere di Parma, per concludersi domenica 10. La mostra collaterale (pad. 4) dal titolo “Storie della città di Luna. Frammenti di vita all’ombra di Roma”, realizzata in collaborazione con il Polo Museale della Liguria, evidenzia attraverso una serie di straordinari reperti, quanto fosse diffuso, nel periodo imperiale, il marmo, utilizzato come elemento decorativo ed architettonico, per la realizzazione di oggetti di uso quotidiano, dai mortai ai pesi per bilance oppure in ambito religioso. La seconda mostra collaterale si intitola invece “Let’s play: come giocavamo. Giochi e giocattoli della collezione privata di Gianni Marangoni”.
 
Info sul sito dedicato. Ingresso ridotto per i soci Tci.
Scopri i nostri consigli su dove dormire a Parma!

 
Dopo la pausa invernale, sabato 2 marzo riaprono i Musei del Cibo della provincia di Parma. I sei musei costituiscono un circuito dedicato ai prodotti tipici del territorio parmense, un progetto ideato per conservare e promuovere le tradizioni enogastronomiche che sono ormai patrimonio nazionale. Ne fanno parte: il Museo del Parmigiano Reggiano a Soragna, della Pasta e del Pomodoro a Collecchio, del Vino a Sala Baganza, del Salame a Felino, del Prosciutto a Langhirano. In occasione della riapertura, domenica 3 marzo, al Museo del Vino eventi per bambini e ragazzi.

Info sul sito dedicato. Ingresso ridotto per i soci Tci.
 
Museo della pasta. Foto Luca Rossi

Contemporaneamente, a Bologna si tiene Così mi distraggo un po' - Tre giorni con Lucio. Il 2, 3, e 4 marzo, in occasione dell'anniversario della morte di Lucio Dalla, riapre la casa del cantautore in via D’Azeglio con numerose visite guidate.  In programma anche altre iniziative per celebrare il ricordo dell’artista bolognese: mostre fotografiche, visite al teatro Comunale, concerti tra musica e spettacolo.

Info sul sito di Bologna Welcome.
Scopri i nostri consigli su dove dormire a Bologna!
 

Casa Dalla, foto Giacomo Maestri. 

4. A MILANO PER MUSEI
Questo è il weekend di MuseoCity Milano: dall'1 al 3 marzo si svolge in città una serie di eventi diffusi con i Musei come protagonisti. Filo conduttore di questa edizione la natura e il rapporto uomo/natura inteso in tutte le sue declinazioni. E se le aperture museali sono il punto di partenza, è il calendario degli eventi e degli incontri a rendere MuseoCity un'esperienza da non perdere, a cominciare da Museo Segreto, per scoprire, attraverso i racconti e le storie che stanno dietro alle collezioni, la magia di opere magari meno note ma non per questo meno interessanti.

Al Piccolo Teatro di Milano si svolgerà invece, da venerdì 1 a domenica 3, 'Un'altra storia: Festival dell'impegno civile', una 'tre giorni' di iniziative - musica, incontri, proiezioni - dedicate al rapporto tra cultura e impegno civile, per parlare di legalità e del contributo che tutta la società può dare nella lotta contro le mafie.
 
 
 
5. IN UMBRIA PER IL TARTUFO
Nero Norcia, la mostra mercato del tartufo nero pregiato e dei prodotti tipici della Valnerina, in Umbria, significa anche rinascita. Da sempre, la manifestazione rappresenta il risveglio dal torpore dell’inverno, ma a seguito degli eventi sismici del 2016, la città di san Benedetto è impegnata in un percorso di ripartenza e questo evento rappresenta un momento di respiro nazionale significativo. In programma ancora per due fine settimana, dal 2 al 3 e dal 9 al 10 marzo, in programma convegni e mostra mercato, allo stadio Europa, con oltre 100 stand enogastronomici. 

Info sul sito dedicato.



6. A ROMA PER IL WHISKY
Si tiene a Roma, il 2 e 3 marzo presso il Salone delle Fontane all'Eur (via Ciro il Grande, 10), la ottava edizione di Spirit of Scotland – Rome Whisky Festival, il più importante festival di settore italiano. In programma eventi, degustazioni, masterclass, seminari sulla mixology, incontri affidati a esperti del settore con l’obiettivo di creare appuntamenti ad alto contenuto di “single malt”. 

Info: whisky, sito dedicato
 

 
7. IN TUTTA ITALIA PER LA MOBILITÀ DOLCE
Parte la Giornata delle Ferrovie non dimenticate, che anche quest'anno si trasforma in un mese (3 marzo - 7 aprile) ricco di eventi in tutta Italia. Tema: valorizzare i binari delle ferrovie minori, che in tutta Italia sono una ricchezza imprescindibile per i territori e anche per il turismo. Quest'anno la Giornata si apre domenica 3 marzo con molte proposte: iniziative, incontri, visite guidate, escursioni a piedi e in bicicletta alla riscoperta del patrimonio ferroviario dismesso. 

Info: sito dedicato
 
8. IN SICILIA PER L'ARTE
Segnaliamo gli interessanti eventi proposti a Palermo dalla cooperativa Terradamare. Sabato 2 marzo apertura straordinaria serale della Torre di San Nicolò: visite assistite alla Torre medievale fino alla terrazza, dalla quale sarà possibile ammirare il panorama notturno sul centro storico, la vista più bella di Palermo. La prenotazione è obbligatoria, disponibile un turno ogni ora. L’appuntamento è dalle 17 a mezzanotte in via Nunzio Nasi 18 (a pochi passi dallo storico mercato di Ballarò).

Info sul sito dedicato. 
Scopri i nostri consigli su dove dormire a Palermo!
 
9. IN FRIULI VENEZIA GIULIA PER LE CAPE
Dal 2 al 10 marzo ecco la Festa delle Cape, evento che alcuni pescatori di Lignano Sabbiadoro lanciarono quasi per gioco e fecero poi diventare una tradizione. In programma degustazioni di cappe lunghe (cannolicchi), pevarasse (vongole), sarde alla griglia, impannate o in saor, calamari e molte altre specialità locali. L'incasso dell'evento, che permette di far conoscere i prodotti ittici dell'Alto Adriatico, come tutti gli anni sarà devoluto per dare una mano ad associazioni di volontariato del territorio.

Info sul sito dedicato.