Scopri il mondo Touring
  • Home
  • I Soci Tci chiamati all'Assemblea Straordinaria 2021

I Soci Tci chiamati all'Assemblea Straordinaria 2021

18 Ottobre 2021
Cari soci,
 
come ricordato nel numero di novembre di Touring - il nostro modo di viaggiare, in un contesto di continua evoluzione normativa sul Terzo Settore e in attesa della istituzione del Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS), si rendono necessarie nuove modifiche statutarie che ci consentiranno di adeguarci ai cambiamenti in atto e quindi di acquisire a pieno titolo la qualifica di ETS (Ente del Terzo Settore).
 
Tra queste modifiche si riportano di seguito quelle ritenute più significative:
 
- Con riferimento alla composizione del Consiglio Direttivo si ritiene opportuno che il principio sulla “corretta proporzione tra generi” già prevista dall’art 13 dell’attuale statuto venga meglio declinato, prevedendo una “valorizzazione della diversità di genere, nella proporzione di almeno un terzo dei componenti”.
 
- Nell’art. 20, nel caso in cui un consigliere cessi o rinunci alla carica durante il mandato è stato precisato che il sostituto verrà individuato dal Consiglio tra il primo dei non eletti. In assenza di candidati non eletti si attenderà la successiva assemblea che procederà alla nomina del sostituto.
 
- Con riferimento all’Assemblea Generale (art. 32 e ss... dello statuto) sono state meglio riformulate le modalità di convocazione e di svolgimento, richiamando, tra le altre, la modalità di espressione del voto per corrispondenza ammessa dal Codice del Terso Settore che permetterà a tutti i Soci di poter continuare ad esprimere il proprio voto con le modalità fino ad oggi utilizzate e che garantiscono a tutti, anche in presenza di un’ampia base associativa, la possibilità  di poter esprimere democraticamente il proprio voto.
 
In aggiunta a queste modifiche legate alle finalità sopra citate, si rende altresì necessaria l’acquisizione della personalità giuridica, modificando l’art. 1 che definisce il “Touring Club Italiano come associazione NON riconosciuta”. Preme ricordare, infatti,  che con tale espressione si intende che il TCI non è un’associazione riconosciuta come persona giuridica e, quindi, delle obbligazioni contratte rispondono personalmente coloro che hanno agito in nome dell’associazione.  Con l’acquisizione della personalità giuridica e l’istituzione di un fondo di dotazione a garanzia di eventuali creditori (determinato in 30.000 euro), non solo l’associazione potrà beneficiare della cosiddetta “autonomia patrimoniale perfetta”, ma avrebbe accesso a ulteriori canali di reperimento delle risorse da destinare allo sviluppo delle proprie attività. Si pensi ad esempio alla possibilità di partecipare a specifici bandi previsti per le sole associazioni riconosciute, oppure di incrementare la raccolta fondi iscrivendosi alla specifica sezione del 5 per mille dedicata agli enti che realizzano attività di tutela, promozione o valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici.
 
Tutte queste ci sembrano valide ragioni per sostenere con forza questi cambiamenti.
 
I soci del Touring Club Italiano sono quindi chiamati a partecipare all'Assemblea Straordinaria, convocata per il  prossimo 10 dicembre 2021, e a esprimere il loro voto. 
 
I Soci sono chiamati a votare sui seguenti punti all’ordine del giorno:
1) Acquisto della personalità giuridica e costituzione di un fondo di dotazione di euro 30.000,00;
2) Modifica dello Statuto Sociale (le motivazioni, nonché le variazioni proposte, sono consultabili nella pagina dedicata al voto, raggingibile dal link "Procedi alla votazione" in fondo a questa pagina, previa autenticazione);
3) Conferimento al Presidente di tutti i poteri necessari e opportuni per dare attuazione alle precedenti deliberazioni, autorizzandolo ad adempiere ogni formalità presso i competenti uffici ed entianche ai sensi dell’art. 22 del Codice del Terzo Settore, ivi compreso quello di accettare e introdurre nelle assunte deliberazioni le eventuali modificazioni, soppressioni o aggiunte che fossero richieste dalle competenti autorità.
 
La documentazione completa inerente le proposte di modifiche statutarie è consultabile nella pagina web di votazione.
 
I soci del Touring Club Italiano possono votare in due modi:

1. Sito web. Già da alcuni anni è allestito un server ad hoc che consente di esprimere il proprio voto per via telematica compilando una scheda elettronica direttamente dal proprio computer seguendo una semplice procedura guidata. Basta registrarsi a questo sito, avendo cura di segnalare nei campi indicati il proprio numero di tessera; una volta registrati, in fondo a questa stessa pagina comparirà la scritta "Procedi alla votazione". Cliccando, si aprirà una nuova pagina riservata dove si potrà consultare la documentazione e votare. Si può votare online fino alle 23.59 del 9 dicembre 2021.
 
2. Scheda di votazione. Alternativamente al web, i soci possono sempre compilare la scheda di votazione presente a pag. 120 del numero di novembre 2021 di Touring. La scheda, già preaffrancata, può poi essere inviata per posta (dovrà pervenire entro il 9 dicembre p.v.) oppure essere inserita in uno degli appositi contenitori predisposti nei Punti Touring (entro il 1° dicembre compreso; dopo questa data le schede saranno trasferite nella sede di via Tacito 6 a Milano, per lo scrutinio).
 
Esprimere il proprio voto è un diritto ma anche un dovere dei soci: partecipate numerosi e sostenete la nostra associazione!
 


Gentile Utente, possono votare solo i soci in regola iscritti al sito.
Se sei socio e sei già registrato sul sito, effettua la .
Se non sei socio, associati e sostieni il Touring Club, le sue iniziative, le attività dei Volontari.