Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Visso (Mc): evento finale di Va' Sentiero 2019

Visso (Mc): evento finale di Va' Sentiero 2019

Dove

Indirizzo evento: 
Giardini del lago, Visso (Mc)

Quando

Sabato 30 Novembre 2019
Dalle ore 14

Contatti


Si chiama “Veni, vidi, Visso” il grande evento in programma sabato 30 novembre a Visso (Mc), borgo Bandiera arancione Tci. A Visso i protagonisti di Va’ Sentiero celebreranno la conclusione della prima metà del loro cammino lungo il Sentiero Italia, il percorso che con i suoi 6.880 km vanta il titolo di trekking più lungo del mondo.

I tre ragazzi di Va’ Sentiero - Yuri, Sara e Giacomo - sono infatti impegnati dal 1° maggio 2019 a promuovere e valorizzare il patrimonio montano e paesaggistico italiano, 7 giorni su 7, percorrendo a piedi il Sentiero che, come una grande S, attraversa tutto il Bel Paese da est a ovest e da nord a sud, isole incluse. Un cammino di 7 mesi che, con la tappa di Visso, il comune marchigiano nel cuore della penisola, arriverà esattamente a metà, prima della pausa invernale. Ecco il programma:
 
h 7.30       Ritrovo a Pantaneto: parte l’ultima tappa di Va’ Sentiero 2019!
h 14          Arrivo a Visso, accolti dalla banda del paese
h 14.15     Benvenuto del Sindaco
h 14.30     Street Food a km 0 + concerto della banda del paese
h 15.30     Saluto del Presidente del Parco Nazionale dei Monti Sibillini
h 16          Le chitarre manouche del duo I Souvenirs
h 17.30     Interventi dei ragazzi di Va' Sentiero
h 19          Apericena a go-go!
h 21          Live concert dei Les Enfants
h 23          DJ set by Vivaio

"Abbiamo scelto di concludere il nostro viaggio a Visso come simbolo di un’Italia dimenticata, lasciata a sé stessa, cui la nostra spedizione vuole dare voce. Arrivare lì, dopo oltre 3500 km di cammino e avventure, è un traguardo di cui siamo fieri: sarà una festa bellissima, con persone da tutta Italia, quell’Italia che abbiamo incontrato e amato in questi mesi. E da Visso ripartiremo, con la primavera: speriamo la nostra esperienza contribuisca a far sbocciare nuovamente questi luoghi - come un fiore calpestato, che rialza il capo con l’arrivo del sole"  spiega Yuri Basilicò, presidente dell'Associazione Va' Sentiero. 

"L'arrivo di va' Sentiero ribadisce la centralità nell'entroterra umbro-marchigiano del Comune di Visso, da sempre crocevia di scambi commerciali e non solo. È un’iniziativa importante, che nasce dal basso, da ragazzi appassionati. Pensiamo possa essere un punto di partenza per l'attivazione di un ampio processo di valorizzazione del territorio. Perciò accogliamo calorosamente la spedizione Va' Sentiero!" Gianluigi Spiganti Maurizi, Sindaco di Visso
 
"Siamo onorati e lieti che Va’ Sentiero abbia scelto Visso, territorio del Parco, come destinazione finale per il 2019.Giovani, appassionati di trekking ed affamati di bellezza: è questo il profilo dei ragazzi che stanno facendo grande questo progetto di valorizzazione della montagna e non possiamo far altro che ringraziarli. Per rilanciare la vocazione turistica dei Monti Sibillini e di un intero territorio che tanto ha sofferto a causa del sisma, abbiamo bisogno di iniziative come questa". Andrea Spaterna, Presidente del Parco Nazionale dei Monti Sibillini
 
L’evento sarà anche l’occasione di ritrovo di tutti coloro che hanno contribuito a rendere possibile questa avventura, dall’Italia e non solo: chi ha contribuito alla realizzazione e alla valorizzazione del progetto, chi ha camminato anche solo per un giorno fianco a fianco dei ragazzi, chi ha offerto loro ospitalità in questi 210 giorni e notti di cammino, chi ha sostenuto il progetto con una donazione e gli innumerevoli compagni di viaggio che ogni giorno seguono la spedizione a distanza su Instagram e Facebook.

Dopo Visso, Va’ Sentiero si prende una pausa fino a marzo: il 29 marzo 2020, infatti, i ragazzi del team riprenderanno il Sentiero Italia da Visso verso un altro comune Bandiera arancione, Norcia, incamminandosi per la seconda metà del percorso che li vedrà coinvolti fino a novembre 2020 attraversando luoghi meravigliosi come il Gran Sasso, la Maiella, il Pollino, la Sila, l’Etna, la Riserva dello Zingaro e il Gennargentu. Arrivo finale: Santa Teresa di Gallura, in Sardegna.

Tutte le info su Va' Sentiero e il racconto della prima tappa della spedizione sul sito www.touringclub.it/vasentiero