Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Visita guidata al Museo Magi e alla Pinacoteca di Pieve di Cento (Bo)

Visita guidata al Museo Magi e alla Pinacoteca di Pieve di Cento (Bo)

Dove

Indirizzo evento: 
Via Rusticana, 1 - Pieve di Cento BO
Museo Magi '900

Quando

Sabato 12 Marzo 2022
ore 10

Ritrovo

Come arrivare: 

Museo Magi '900

Via Rusticana, 1 - Pieve di Cento BO

Ora di ritrovo: 
ore 9.30 Parcheggio Museo Magi '900

Contatti

Organizzatore: 
Club di Territorio Emilia Centro
Cellulare: 
335/576 3319
Indirizzo mail: 
emiliacentro@volontaritouring.it
Recapito di emergenza: 
349/3911492
Presenza guida: 
Referente: 
Po Carlo

Alla fine degli anni ’90, l’industriale Giulio Bargellini, fondatore della OVA – industria leader in Italia e in Europa nel settore dell’illuminazione di emergenza – decide di valorizzare la propria collezione di opere, quadri e sculture e di creare un museo d’arte - Museo Magi’900 -quale centro di documentazione, studio e valorizzazione delle generazioni artistiche italiane del novecento.
Bargellini decide di acquisire e recuperare il vecchio silo di Pieve di Cento, un edificio industriale del 1933 un tempo utilizzato per lo stoccaggio del grano. Il silo rappresenta un luogo ideale per dar vita al pro-getto del museo: da un lato è l’occasione per tutelare e di valorizzare un edificio in grave stato degrado, dall’altro, è un grande contenitore vuoto che per dimensione, volume, struttura architettonica e accessibilità territoriale si presta a divenire spazio espositivo.
Dopo il primo nucleo inaugurato nel 2000, il museo è stato più volte ampliato tra il 2005 e il 2006 e nel 2015

 

La nuova Pinacoteca "Le Scuole" di Pieve di Cento, inaugurata il 4 settembre 2021, nasce dal restauro delle ex scuole elementari “E. De Amicis”.
"Le Scuole" sorge nel cuore del Quartiere delle arti che comprende il museo privato di arte contemporanea MAGI ‘900, il Museo delle Storie di Pieve (porta Bologna e Rocca), il polo dell’Infanzia M.T. Chiodini e la Casa della Musica.
La Pinacoteca custodisce opere di artisti di area bolognese, ferrarese e veneta, dal Trecento al Settecento, tra cui lo Scarsellino e allievi della bottega del Guercino quali Matteo Loves e Benedetto Zallone. Dello stesso Guercino l’esposizione è stata arricchita da vari prestiti. Capolavoro del Museo è una Madonna lignea policroma e dorata del XIV secolo.
Ampia è anche la collezione di arte contemporanea formatasi nel tempo grazie a varie donazioni. Tra queste: le opere grafiche della collezione Efrem Tavoni e provenienti dal famoso Morgan's Paint; le opere di Severo Pozzati (SePo) e di Pirro Cuniberti, i dipinti di Norma Mascellani, i lavori di Antonio Alberghini e Alberto Martini e le statue della recente donazione dei coniugi Alberto e Sandra Alberghini. Notevole è la collezione di vetri d'autore, italiani ed europei, delle più pregiate manifatture. 

L’edificio che ospita "Le Scuole", tutelato dai Beni Culturali, fu realizzato fra il 1912 e il 1914 per dare una nuova scuola elementare a Pieve su progetto dell’ingegner Attilio Evangelisti di Bologna ma, con lo scoppio della Grande Guerra, fu adibito a Ospedale Civile Militare. Dopo la guerra tornò alla sua funzione principale fino al 29 maggio 2012

 

Programma:
ore  9.30  Parcheggio Museo Magi '900
ore 10      Visita Museo Magi '900
ore 12.30 Pranzo presso Ristorante la lumira 
ore 15      Pinacoteca “Le Scuole”
ore 17      Conclusione della visita

 

Socio Tci € 55,00 - non socio € 60,00

 

La partecipazione è consentita solo se muniti di mascherina ed esclusivamente in possesso di Green Pass

Altre informazioni utili: 

Informazioni e prenotazioni: 
emiliacentro@volontaritouring.it 
Dipendenti Bper tel. 335/576 3319

 

Quota individuale di partecipazione per le visite:
(per minimo 20 partecipanti) 
Socio Tci € 55,00 - non socio € 60,00 

 

La quota comprende: 
Visita guidata al Museo, alla Pinacoteca, pranzo al ristorante

 

Modalità di pagamento e condizioni di partecipazione:
Il pagamento è da effettuarsi al momento della registrazione il giorno della visita

 

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club