Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Visita guidata ad Acquedolci, Parco Jallari e Milazzo (da Palermo)

Visita guidata ad Acquedolci, Parco Jallari e Milazzo (da Palermo)

Dove

Indirizzo evento: 
Acquedolci, Parco Jallari e Milazzo

Quando

Da Sabato 14 Dicembre 2019 a Domenica 15 Dicembre 2019

Ritrovo

Ora di ritrovo: 
Alle ore 8,00 in Piazzale Lennon (Ex-Giotto)

Contatti

Organizzatore: 
Club di Territorio di Palermo del Tci
Indirizzo mail: 
palermo@volontaritouring.it
Presenza guida: 

Partendo da Palermo in pullman, la prima visita sarà ad Acquedolci per visitare la Grotta di San Teodoro. Sito archeologico che ha già chiesto il riconoscimento di bene “patrimonio dell’umanità” dell’Unesco. La grotta si è formata in seguito ad un fenomeno carsico e conserva un’importante e ricca documentazione della storia in Sicilia, per quanto riguarda il popolamento di animali, ormai estinti come gli elefanti nani conservati al museo Gemmellaro di Palermo, e l’insediamento dell’uomo preistorico.

Successivamente, proseguiremo per Barcellona, dove, liberamente, faremo uno spuntino, prima di recarci a visitare il Parco Jalari. A differenza dei musei tradizionali, i 15.000 reperti collocati nelle 42 botteghe artigiane, ricreano fedelmente l’atmosfera e la vita di un tempo, in cui gli oggetti sono, come presumibilmente si trovavano, nelle botteghe che animavano la vita dei quartieri di un tempo. I viali sono un percorso alla scoperta della propria identità e dei diversi stadi della mente. Si parte dal viale “Confusione” e, passando attraverso gli altri viali, tra i diversi stadi della mente umana, quali il “Dolore”, la “Riflessione”, la “Riscoperta dei Valori”, “l’Amore”, la “Creatività” si giunge al percorso dei “Sogni”. Il Parco Jalari è, inoltre, un ambiente protetto che si fonda sui principi della bio-diversità e propone un’interpretazione nuova del turismo con il rilancio e la valorizzazione dei prodotti agricoli, la diffusione delle tecniche e dei principi dell’agricoltura biologica, la riscoperta delle tradizioni alimentari e la riconquista, sia nazionale che internazionale dell’immagine della Sicilia.
 
Dopo la visita, raggiungeremo Milazzo per la cena ed il pernottamento. 
Domenica mattina ci dedicheremo alla visita di Mylae, l’antica cittadella fortificata di Milazzo, la più grande della Sicilia ed uno dei complessi fortificati più significativi d’Europa che sorge su una lunga striscia di terra che si protende verso le Eolie. La visita di questo monumento ci riserva un viaggio a ritroso nel tempo. Dalle possenti mura spagnole passeremo alla cinta aragonese fino ad arrivare, attraverso le mura federiciane, al cuore del Castello: Il Mastio normanno. 
A conclusione, pranzo libero e prima di avviarci per il ritorno faremo visita alla distilleria Giovi. L’azienda costituita nel 1987 dal Maestro Distillatore Giovanni La Fauci, utilizza la frutta locale e le vinacce delle Isole Eolie. Il risultato è un’ottima grappa con il profumo del Mediterraneo che a seconda delle diverse annate, potrà presentare piccole differenze dovute alle condizioni atmosferiche e al loro effetto sui frutti.
(Bonanno Mirella)

Altre informazioni utili: 

Informazioni e prenotazioni:

Quota di partecipazione
Socio TCI            €      135,00
Non Socio            €      150,00 

MINIMO 25 PARTECIPANTI

La conferma della partecipazione entro il 9 novembre p.v. con il versamento della quota presso l’agenzia di viaggio FLAMBO’ – Via Nicolò Ganziri, 38/A – Palermo – Tel.: 091.6254321

La quota comprende: Bus privato A.-R. – biglietti di ingresso, guida al Parco Jalari e a Milazzo, pernottamento all’Hotel Eolian Inn di Milazzo, cena in albergo, assicurazione RC e infortuni

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club